L’Inter mette la freccia: pronto il post Perisic

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Londra, ecco la futura città di Ivan Perisic. Il croato è stato ufficializzato dal Tottenham e nel frattempo i neroazzurri non si sono fatti cogliere impreparati: Bellanova Inter è alle strette finali. Il costo elevato del cartellino di Udogie ha convinto i dirigenti neroazzurri ad accelerare per il classe 2000 del Cagliari. Mercato che entra nella fase calda per i neroazzurri che si sono fiondati anche su Asllani dell’Empoli.

Bellanova Inter: che sgarbo al Milan

Il terzino del Cagliari è cresciuto nelle giovanili rossonere– come il suo futuro compagno di squadra Darmian – prima di passare ai francesi del Bordeaux per poi tornare in Italia. Il prestito al Pescara e quello al Cagliari lo hanno messo in mostra alle big della Serie A: Juve, Roma e Inter su tutte. I neroazzurri sono stati i più veloci e con un esborso contenuto, di poco meno di 10 milioni, porteranno a casa un terzino di sicuro affidamento e di prospettiva. Possibile ora che Darmian venga spostato a destra come vice Gosens e che la fascia destra vedrà lo “scontro” Dumfries-Bellanova per il posto da titolare.

Leggi anche:  Calciomercato Milan: dal Real Madrid può arrivare un difensore

Asse Milano-Cagliari, non solo Bellanova

In ballo c’è sempre l’affare Dalbert, con gli isolani non convinti del riscatto del brasiliano. I buoni rapporti fra le società, però, potrebbero portare a uno sconto sul prezzo del cartellino del terzino brasiliano. Bellanova Inter potrebbe essere solo il primo affare di una serie di altre operazioni: da tenere sott’occhio la situazione Nandez. I neroazzurri lo apprezzano e già lo avrebbero voluto prendere la scorsa estate. Il cartellino, ora, dopo la retrocessione e l’anno in chiaroscuro, costa sicuramente meno dei 36 milioni chiesti 12 mesi fa.

  •   
  •  
  •  
  •