Nuovo bomber per la Fiorentina? Gli indizi portano a un nome

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Fiorentina Pinamonti, ecco cosa c’è di vero. La stagione trascorsa all’Empoli non è passata inosservata: 36 presenze e 13 reti. Su di lui, attualmente, gli occhi dei viola, del Bologna, del Monza e del Torino. Il cartellino dell’attaccante neroazzurro è valutato sui 20 milioni di euro e l’Inter ha bisogno di fare cassa. Ecco che l’incastro Fiorentina Pinamonti potrebbe rappresentare un tassello decisivo per il bilancio neroazzurro. Commisso è attualmente in trattativa con l’Hertha Berlino per la cifra del riscatto di Piatek e potrebbe risparmiare qualche milione inserendo Pinamonti in uno scambio.

Fiorentina Pinamonti, gli scenari

Due sono gli scenari possibili: 1) la Fiorentina mette sul piatto una cifra cash fra i 18 e i 22/23 milioni; 2) la viola cede all’Inter Milenkovic assieme a un conguaglio di 7-8 milioni. L’interesse dei neroazzurri per Milenkovic non è una novità e il serbo potrebbe rientrare nello scambio con l’attaccante classe 1999 o nell’affare Sensi. Nel mercato di gennaio sono arrivati sia Cabral che Piatek ma non hanno convinto del tutto, ecco che l’attaccante dell’Inter potrebbe portare i gol che fino a oggi sono mancati.

Leggi anche:  Demme: la Roma sulle tracce centrocampista del Napoli

L’alternativa a Pinamonti

La trattativa con l’Inter non è semplicissima e i viola hanno già in mente un nome alternativo, una vecchia conoscenza della Serie A: Milik. L’ex Napoli attualmente veste la maglia del Marsiglia e tornerebbe volentieri in Italia.

  •   
  •  
  •  
  •