Il Chelsea piomba su Dumfries, pronta la maxi offerta. L’Inter cerca già il sostituto

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


A preoccupare i tifosi dell’Inter non è solo la situazione economica in cui versa Suning ma anche il mercato, soprattutto in ottica cessioni. Dopo il ritorno di fiamma del PSG per Skriniar, ora il Chelsea sarebbe pronto all’offerta per Denzel Dumfries. L’olandese è stato uno dei migliori in questo avvio di campionato e la sua cessione rappresenterebbe una perdita grandissima per lo scacchiere di Inzaghi.

Dumfries vicino al Chelsea

Il laterale olandese, arrivato dal PSV l’estate scorsa per una cifra inferiore ai 15 milioni, è stato una delle rivelazioni dello scorso campionato e quest’anno si sta confermando. Impostosi come titolare della fascia destra, Dumfries ora è corteggiato dal Chelsea. I londinesi sono pronti ad offrire ai neroazzurri una cifra vicina ai 50 milioni, garantendo la permanenza fino a giugno 2023 in prestito. I rapporti col Chelsea sono buoni, visto anche l’affare Lukaku e la potenziale plusvalenza fa gola a Zhang.

Leggi anche:  Inter, spiraglio per il ritorno di Hakimi

Il sostituto è già in casa?

In caso di cessione di Dumfries, l’Inter potrebbe decidere di non tornare sul mercato per trovare un sostituto, convinta delle qualità di Bellanova, prelevato quest’estate dal Cagliari. Gli occhi dell’Inter, però, sarebbero su Singo, esterno del Torino classe 2000 e fresco di convocazione con la Costa d’Avorio. Il contratto dell’ivoriano scade a giugno 2023 e la sua valutazione ora è sui 15 milioni, cifra che a gennaio potrebbe essere inferiore, visto l’avvicinarsi della scadenza del contratto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,