Eddie Howe, allenatore del Newcastle, parla della clausola di CR7

Pubblicato il autore: Enzo Palo

eddie howe

Cristiano Ronaldo è diventato il nuovo principe d’Arabia grazie all’ingaggio milionario che lo sceicco Hamdan bin Rashid Al Maktoum gli ha offerto per convincerlo a vestire la maglia dell’Al Nassr. Tra le varie voci circolate intorno a questa trattativa di calciomercato, sembra che all’interno del contratto esista una clausola la quale potrebbe riportare il cinque volte Pallone d’Oro in Premier League con la maglia del Newcastle. di Eddie Howe. Questa condizione potrebbe verificarsi solo nel caso in cui il club inglese si qualificasse per la prossima Champions League. Non a caso lo sceicco dell’Al Nassr è anche proprietario dei bianconeri d’Inghilterra.

CR7 al Newcastle, il chiarimento di Eddie Howe

L’allenatore dei Magpies, attualmente terzi in campionato e in piena zona Champions, ha offerto dei chiarimenti sulla veridicità di questa presunta clausola, affermando: “Auguriamo a Cristiano tutto il meglio, ma non c’è nulla di vero sulla clausola”. Una smentita forte e decisa di Eddie Howe che chiude ogni porta e mette quasi la parola fine alla carriera di Cristiano Ronaldo in Europa. Il portoghese dovrà mettersi l’anima in pace e con ogni probabilità dire addio alla Champions League, competizione da lui tanto ambita.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  L'Inter riscatta il centrocampista: ecco il prezzo