Calciomercato Inter, si torna su Taremi

Mentre le competizioni dei club sono ferme per la pausa nazionali, l'Inter sta già pensando al calciomercato invernale. In attacco i giocatori a disposizione di Inzaghi sono pochi e il recente infortunio di Arnautovic ha convinto i dirigenti nerazzurri a volersi rinforzare in avanti.

calciomercato inter

È già tempo di calciomercato in casa Inter. La squadra di Inzaghi, che arriva a questa pausa per le nazionali dopo il passo falso contro il Bologna, gara che ha sancito la momentanea cessione del primato in classifica al Milan distante ora 2 lunghezze, ha individuato in Mehdi Taremi il principale obiettivo della campagna invernale del calciomercato. I nerazzurri avevano già cercato il centravanti iraniano in estate, quando Lukaku era ormai sfumato e prima dell'arrivo di Arnautovic, ma sono proprio le condizioni fisiche di quest'ultimo a preoccupare la dirigenza del club lombardo. L'austriaco infatti ha subito un brutto infortunio nella partita vinta 1-0 contro l'Empoli e, seppur arrivino buone notizie dall'infermeria, la sua salute fisica non dà certezze ad un reparto già numericamente corto.

Calciomercato Inter, le cifre di Taremi

Il valore di mercato dell'attaccante, 31enne e dunque non più giovanissimo, si aggirerebbe intorno ai 18 milioni di euro. Difficilmente l'attaccante partirà per una cifra inferiore, nonostante un inizio di stagione con soli 2 acuti su 11 partite disputate. Questo perché Taremi è da anni il punto di riferimento del reparto avanzato del Porto: nelle 3 stagioni di Liga Portugal disputate con la maglia dei dragões infatti il giocatore ex Rio Ave ha totalizzato rispettivamente 16 gol e 15 assist, 20 gol e 13 assist e, nella scorsa annata, 22 marcature con 8 assistenze ai compagni. Sono numeri importanti, ottenuti in un campionato di tutto rispetto. Il campionato portoghese è infatti, secondo il coefficiente UEFA, il settimo migliore in europa dietro alle top 5 leagues (Inghilterra, Italia, Spagna, Germania e Francia) e a quello Olandese.

Si tratterebbe quindi di un colpo importante per l'Inter, che con l'infortunio di Arnautovic al momento può contare solo su Lautaro Martinez, Thuram e Sanchez come attaccanti di ruolo. A livello numerico non è abbastanza per una squadra in corsa per 3 competizioni e allenata da un tecnico a cui piace alternare i propri giocatori anche a partita in corso come Simone Inzaghi.