Calciomercato Salernitana: ufficiale Alessandro Zanoli. L'arrivo del difensore dal Napoli. Ecco i dettagli della trattativa

Dopo aver ingaggiato e fatto esordire Niccolò Pierozzi, la Salernitana ufficializza un altro acquisto per rinforzare il proprio organico: Alessandro Zanoli. Filippo Inzaghi sarebbe pronto a gettare nella mischia anche il difensore proveniente dal Napoli. Ecco i dettagli dell'operazione.

Era già previsto da alcuni giorni che arrivasse ma ora è ufficiale: Alessandro Zanoli è un calciatore della Salernitana. E' stato definito l'accordo con il Napoli per il difensore classe 2000, nativo di Carpi.

Salernitana: ufficiale Alessandro Zanoli

Con la società partenopea si è arrivati a concordare l'arrivo del difensore 23.enne a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2024. Il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, sì è mostrato molto soddisfatto dell'accordo raggiunto con il presidente della società azzurra, Aurelio De Laurentiis. Difatti, prima dell'approdo a Salerno, Zanoli ha firmato un contratto che lo terrà al Napoli fino al 30 giugno 2029.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Ighli Vannucchi: "Grande sfida tra Thiago Motta e Conte. L'Inter la più completa, avrei tenuto Pioli. Kvaratskhelia? Mi blinderei al Napoli..."

Si tratta di un giovane interessante, con le caratteristiche di terzino destro naturale che può essere duttile ed adattarsi anche sulla fascia opposta; in alcune occasioni, è stato impiegato anche da centrale di difesa. Forte fisicità contenuta in un'altezza di 188 centimetri, ha dimostrato di possedere intelligenza tattica in quelle poche occasioni che ha avuto con la maglia del Napoli.

E' cresciuto tra le file del settore giovanile del Carpi e viene acquistato dal Napoli nel gennaio 2018 con la formula del prestito. Dopo alcuni mesi disputati con ottimo rendimento nella formazione Primavera, il club partenopeo lo riscatta dalla società emiliana con una cifra di circa 1,5 milioni di Euro. Resta nella formazione giovanile azzurra fino al termine del giugno 2020. La stagione 2020/21 è quella del debutto da professionista ma viene ceduto al Legnago, compagine di Serie C, in prestito gratuito, totalizzando 35 presenze e realizzando una rete. Il ritorno a Napoli non è così semplice per Zanoli, in quanto riesce a guadagnarsi soltanto 13 presenze in due stagioni, esordendo in Serie A nella gara contro l'Udinese. Agli inizi del 2023 va alla Sampdoria allenata da Dejan Stankovic, il quale lo impiega in 22 occasioni, riuscendo anche a siglare 2 reti con i blucerchiati.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Ighli Vannucchi: "Grande sfida tra Thiago Motta e Conte. L'Inter la più completa, avrei tenuto Pioli. Kvaratskhelia? Mi blinderei al Napoli..."

Di nuovo rientrato a Napoli per la stagione in corso, riesce a disputare soltanto 4 gare. A dare chiari segnali sull'imminente futuro di Zanoli è stata la mancata convocazione da parte di Walter Mazzarri per la Final Four della Supercoppa Italiana.