6^ tappa Tour 2014, a Reims vince Greipel. Kittel rinuncia alla volata

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

6^ tappa tour 2014 griepel

Roma – Le volate della Grand Boucle sono un affare tutto tedesco. La 6^ tappa della corsa  in giallo va al teutonico Andrè Greipel della Lotto Belisol che inanella il suo tredicesimo successo stagionale, sesto in carriera al Tour de France. Il campione di Germania ha battuto in volata Alexadar Kristoff e Samuel Dumoulin, con una potentissima progressione negli ultimi 200 metri di gara, vincendo per distacco e riscattandosi dopo un inizio poco positivo in questa edizione del Tour. Marcel Kittel abdica per la prima volta: qualche dolore fisico, ma soprattutto dei problemi meccanici sul finire della frazione, hanno impedito al velocista di continuare ad incidere il suo nome per la quinta volta in sei tappe. Continuano, invece, i piazzamenti d’onore di Kristoff, al quale sembra mancare lo spunto finale.

Nibali resta leader del Tour 2014, Contador a 2’37”

La calma piatta della 6^ tappa, da Arras a Reims, ha permesso al nostro Vincenzo Nibali di ricaricare le batterie in vista delle prossime battaglie. La classifica generale vede lo squalo dello Stretto ancora in vetta, con 2” di vantaggio sul fido scudiero Fuglsang e 44” su Sagan. Contador è ancora a 2’37” dal corridore italiano, mentre Valverde ha un ritardo di 2’11”. Domani frazione densa di saliscendi che porterà il gruppo da Epernay a Nancy per un totale di 234,5 km, possibile che sia la giornata favorevole per una fuga da lontanissimo.

Leggi anche:  Cronometro ciclismo maschile streaming e diretta TV Rai 2? Dove vedere Olimpiadi Tokyo 2020

Tour 2014, ecco l’altimetria di domani

07_PROFIL

  •   
  •  
  •  
  •