Chris Froome, la sua stagione è iniziata. Ecco le dichiarazioni del corridore e i prossimi appuntamenti

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui
PAU, FRANCE - JULY 13: Christopher Froome of Great Britain riding for Team Sky in action during stage 12 of the Le Tour de France 2017, a 214.5km stage from Pau to Peyragudes on July 13, 2017 in Pau, France. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Sono stati mesi di grande discussione nel mondo ciclismo. A tenere banco infatti è stato il caso della positività di Chris Froome. Il controllo tanto chiacchierato è stato effettuato nel mese di settembre, quando il britannico era impegnato nella Vuelta di Spagna, ed è stato riscontrato un valore del salbutamolo di gran lunga superiore al limite consentito. In tutti questi mesi, ci si domandava: “Chris Froome verrà squalificato?” Ad oggi una sentenza che chiude il caso della sua positività non è ancora arrivata, e il corridore ha dunque fatto il suo esordio stagionale negli scorsi giorni alla Ruta del Sol.
Per il corridore al momento è stato un esordio piuttosto anonimo, non è riuscito ad imporsi e ha chiuso lontano dal detentore del primato della classifica, il compagno di squadra Wout Poels. Il britannico comunque non demorde e continua a lavorare sodo per migliore la sua forma fisica in vista dei prossimi appuntamenti in sella alla sua bicicletta. Ricordiamo inoltre, che al momento della divulgazione della sua positività, la sua squadra, il Team Sky, ha deciso di non prendere alcun provvedimento nei confronti del suo capitano, che in maniera del tutto serena ha continuato la sua preparazione in vista della stagione 2018. Da non escludere comunque la possibilità che Froome correrà il Giro d’Italia sub iudice come già era successo in passato con altri corridori, come nel caso di Contador.
Non resta quindi che attendere una decisione definitiva sulla sua positività, ma nel frattempo godersi lo spettacolo che il capitano del Team Sky, continuerà a regalare ai suoi tifosi e a tutti gli appassionati del mondo del ciclismo.

Leggi anche:  Fabio Aru, anche la Bardiani apre le porte al corridore

Chris Froome, le dichiarazioni del corridore e la partecipazione alla Tirreno-Adriatico

Chris Froome al termine di una tappa della Ruta del Sol si è espresso sulla sua prestazione ai microfoni di Cyclingweekly: “Io non mi sento assolutamente bene, ovviamente è solo la prima corsa per me e sono abbastanza contento. Non mi aspettavo di venire qui e distruggere la corsa. Ora abbiamo la maglia di leader con Poels e faremo tutto il possibile per mantenerla”.

Stando in questa situazione di stallo quindi, Froome può continuare a correre i suoi prossimi impegni stagionali. Ricordiamo infatti che Froome prenderà il via al Giro d’Italia e anche al prossimo Tour de France. Intanto, nella giornata di ieri è arrivata l’ufficializzazione della sua partecipazione alla Tirreno-Adriatico. La manifestazione ciclistica si correrà dal 7 al 13 marzo e sarà caratterizzata da ben sette tappe. Ecco in sintesi il calendario della mini corsa a tappe:

Leggi anche:  Nibali futuro commissario tecnico? Ecco la risposta del corridore

Tappa 1, (mercoledì 7 marzo): Lido di Camaiore-Lido di Camaiore (crono-squadre, 21,5 km)

Tappa 2, (giovedì 8 marzo): Camaiore-Follonica (167 km)

Tappa 3, (venerdì 9 marzo): Follonica-Trevi (234 km)

Tappa 4, (sabato 10 marzo): Foligno-Sassotetto (219 km)

Tappa 5, (domenica 11 marzo): Castelraimondo-Filottrano (178 km)

Tappa 6, (lunedì 12 marzo): Numana-Fano (153 km)

Tappa 7, (martedì 13 marzo): San Benedetto del Tronto-San Benedetto del Tronto (cronometro, 10 km)
Non resta che attendere quindi lo scorrere del tempo per capire quando verrà presa una decisione definitiva sul caso del doping di Chris Froome e vedere quali corse e in che modalità, riuscirà a correrle.

  •   
  •  
  •  
  •