Nibali porta avanti la sua preparazione. Le ambizioni e gli appuntamenti dello Squalo dello Stretto

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui


Vincenzo Nibali, dopo la vittoria della Milano-Sanremo, continua la sua preparazione in vista dei prossimi obiettivi stagionali. Lo Squalo dello Stretto gli scorsi giorni è stato protagonista di un ritiro dal Giro dei Paesi Baschi a causa di un foruncolo che gli destava problemi. Dopo le cure del caso e qualche giorno di riposo, il corridore si prepara per affrontare i prossimi obiettivi stagionali. Siamo infatti nel mese delle Classiche delle Ardenne e il messinese si sta avvicinando, giorno dopo giorno, al grande appuntamento con la quarta Classica Monumento: la Liegi. Si tratta questo di un obiettivo stagionale che il corridore vorrebbe portare a casa prima della sua partecipazione al Tour de France che prenderà avvio nel mese di luglio. Se Nibali dovesse essere al meglio delle condizioni, tenterà il colpaccio come è successi già in precedenza nella Milano-Sanremo.
Al riguardo, dopo lo stop per il foruncolo, Nibali, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, aveva commentato: “Ho fatto un bel blocco di lavoro e credo che verso la Liegi un paio di giorni in più di riposo possano farmi bene. Mi serviranno per andare da Carretta a farmi dare una sistemata”. Non resta quindi che attendere la Liegi per vedere ancora una volta ai nastri di partenza Vincenzo Nibali, pronto a regalare grande spettacolo non solo ai suoi tifosi, ma anche a tutti gli appassionati di ciclismo. Ricordiamo che tra gli obiettivi del corridore non c’è solo il Tour, ma anche e soprattutto il Mondiale di Innsbruck, in programma nel mese di settembre. Lo stesso è già andato nelle scorse settimane a provare il tracciato del mondiale, mettendo fin da subito in evidenza le difficoltà che questo percorso presenta. Ovviamente, Nibali arriverà al mondiale con una condizione fisica ad alti livelli, dopo che affinerà la sua preparazione con la Vuelta di Spagna, in programma sempre nel mese di settembre. Qui, nella scorsa edizione, è salito nel secondo gradino del podio, alle spalle del britannico, Chris Froome, capitano del team Sky.

Gli appuntamenti ciclistici di Nibali

Il calendario di impegni sportivi del capitano del team Bahrain Merida è ricco di appuntamenti in sella alla sua bicicletta. Prima di correre la Liegi in programma il prossimo 22 aprile, il corridore sarà impegnato nelle seguenti manifestazioni ciclistiche: l’Amstel Gold Race e la Freccia Vallone. L’Amstel Gold Race è in programma il 15 aprile, mentre la Freccia Vallone il 18 aprile. Dopo le seguenti classiche, Nibali godrà di un periodo di riposo per riprendere poi la preparazione in vista del Tour de France. Ricordiamo che per questa stagione ciclistica 2018, lo Squalo dello Stretto non prenderà parte all’edizione numero 101 del Giro d’Italia, in programma a partire dal 4 maggio. Nibali era stato protagonista nella scorsa edizione della corsa rosa, salendo sul terzo gradino del podio e dando battaglia tappa per tappa con grandi campioni del calibro di Tom Dumoulin e Nairo Quintana, giunti rispettivamente primo e secondo sul podio finale. Non resta quindi che attendere il prossimo appuntamento del corridore messinese per scoprire se regalerà ai suoi tifosi qualche altra inaspettata sorpresa.

  •   
  •  
  •  
  •