Giro d’Italia, Aru verso lo Zoncolan: “Se ci penso, mi viene in mente la parola leggenda.

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru – Foto Pagina ufficiale Giro d’Italia

Finalmente ci siamo, il Giro d’Italia arriva alla sua tappa 14 con la salita durissima dello Zoncolan. Per gli scalatori sarà un duro banco di prova e per gli uomini di classifica, l’occasione per scrivere la storia dell’edizione 101 della corsa rosa.
Tra i corridori chiamati alla svolta ci sono sicuramente Chris Froome e Fabio Aru. Il Cavaliere dei Quattro Mori dovrà mettercela tutta se vorrà conquistare la maglia rosa e trionfare in questo Giro d’Italia.

Le parole di Aru prima di affrontare lo Zoncolan

Aru è pronto per affrontare il tanto atteso Zoncolan. Al riguardo si è così espresso ai microfoni di RaiSport: “Sarà una giornata molto importante con una salita leggendaria, vedremo come sto e come si potrà fare. Logicamente ho qualche minuto di troppo ma preferisco tirare le conclusioni alla fine. Non voglio perdere il sorriso”.
Il corridore ha poi aggiunto, come riportato dall’Ansa: “Se penso allo Zoncolan, mi viene in mente la parola leggenda. Perché quella che affronteremo  una salita da leggenda: chi vince su quella cima entra nella leggenda del Giro d’Italia”. Allora non resta che seguirà la tappa km dopo km per scoprire se Fabio Aru riuscirà ad entrare nella leggenda del Giro d’Italia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: