Europei Glasgow 2018 Mountain Bike XCO, la guida: percorso, favoriti e dove vederla in tv e streaming

Pubblicato il autore: Luca Santoro Segui

Prosegue il programma dedicato al ciclismo agli Europei di Glasgow 2018: oggi sarà la volta della Mountain Bike, specialità Cross Country, nella prova elite che coinvolgerà nelle stessa giornata prima le donne poi i piloti uomini.
Diamo uno sguardo al percorso, ai favoriti – approfondendo in particolar modo le nostra rappresentativa tricolore – e la programmazione tv e web.

Europei Glasgow 2018 Mountain Bike XCO: il percorso della prova maschile e femminile

Donne e uomini elite affronteranno la gara europea sul percorso del ricavato al Cathkin Braes, zona verde a sud est dalla città scozzese di Glasgow. Si tratta del punto più alto dell’area urbana (200 metri sul livello del mare) ed è stata già teatro della prova di Mtb in occasione dei Commonwealth Games del 2014 (per il quale fu progettata nel 2013, anno dell’apertura del circuito), ma i biker in corsa per il titolo europeo affronteranno un percorso con qualche piccolo cambiamento, come una nuova partenza e un giro finale inserito ad hoc.
Il Cathkin Braes Trail è lungo 5,5 km con una serie di ostacoli artificiali disseminati lungo il percorso (rocce, discese ripide, pozzanghere, gradini, dossi), mentre il terreno è di tipo boschivo e il tracciato è diviso in zone con nomi tra l’evocativo e il minaccioso, quali Double Dare, Broken Biscuits, Propeller Point, Clyde Climb, Brig O’Doom e Rest and Be Thankful.
Partenza in falsopiano verso il primo strappo del percorso, seguono due salite tra cui l’ultima una volta superati 3,5 km dall’avvio. Il terreno spiana sul finale per poi risalire dopo lo start nel giro successivo. Si preannuncia una prova veloce e non molto tecnica.

Leggi anche:  Johnny Carera, le condizioni del procuratore dopo l'incidente

Europei Glasgow 2018 Mountain Bike XCO: i nomi più in vista e gli italiani

La sfida elite femminile vedrà la venticinquenne svizzera Jolanda Neff, campionessa del Mondo, tra le favorite più in vista, totalmente ripresasi dal brutto infortunio subito qualche mese fa nella tappa di Coppa del Mondo di Ciclocross in Olanda. La biondissima pilota dovrà guardarsi dall’ex iridata Maja Włoszczowska, la polacca reduce dall’ottima prova in Val di Sole di Coppa del Mondo lo scorso mese, e ancora dalla norvegese Gunn Rita Dahle, detentrice di più titoli mondiali (ben otto tra XCO e Marathon) nonché oro olimpico e la francese Pauline Ferrand Prevot, la regina dei campionati transalpini con cinque titoli consecutivi nel cross country.
Nel campo maschile citiamo Florian Vogel, l’elvetico che dovrà difendere il suo titolo europeo conquistato l’anno scorso, il ceco Jaroslav Kulhavý, detentore dell’oro a Londra 2012 e dell’argento a Rio 2016 e Mathieu Van Der Poel, il giovane olandese iridato Elite nel 2015 e vincitore di titoli europei e nella Coppa del Mondo, nonché fresco vincitore della prova Short Track nella tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole, davanti a Nino Schurter. Attenzione anche a Manuel Fumic, il tedesco bronzo europeo 2017.

Leggi anche:  Geraint Thomas lancia una frecciatina a Pogacar e Roglic

Gli azzurri convocati saranno nove, con la testa di serie Marco Aurelio Fontana (in recupero dal passato infortunio), ma tra gli uomini del ct Mirko Celestino ben figurano anche Gioele Bertolini, fresco di top ten nella tappa di Val di Sole della Coppa del Mondo nonché trionfatore nell’Europeo Under 23 dello scorso anno, Luca Braidot, laureatosi campione europeo nel Team Relay dei campionati di Graz svoltisi a fine luglio, Daniele Braidot, il vicecampione europeo Under 23 uscente Nadir Colledani (che come Bertolini è al suo primo anno negli elite), Nicholas Pettinà  e Mirko Tabacchi, mentre le donne saranno Serena Calvetti ed Eva Lechner.
Fuori dalla lista dei convocati il campione italiano XCO Gerhard Kerschbaumer, che ha optato per la Coppa del Mondo che seguirà di pochi giorni l’Europeo di Glasgow ed Andrea Tiberi, intenzionato a rallentare i ritmi per ritrovare la forma giusta dopo una serie di risultati negativi.

Leggi anche:  Martinelli svela la gestione di Nibali

Europei Glasgow 2018 Mountain Bike XCO: gli orari e la programmazione tv e web

La prova femminile avrà inizio alle 9:30 ora locale (10:30 in Italia), mentre quella maschile alle 14:30 (le 15:30 da noi).
Per quanto riguarda le possibili dirette, la Rai sta coprendo le varie gare degli Europei di Glasgow 2018 ed è possibile che ci sia una finestra dedicata alla Mountain Bike: la programmazione parte dalle 8:30 sui canali Rai Sport e Rai Sport + HD sino alle 14.05, per poi riprendere alle 15:30 sino alle 17:15. Anche Rai 2 dedicherà larga parte della sua programmazione all’Europeo multidisciplina, in particolare nel pomeriggio dalle 14:00 sino a sera. Streaming su RaiPlay.it, che offre la possibilità di personalizzare la propria esperienza scegliendo la disciplina da seguire in caso di gare in contemporanea.
Sul fronte pay tv anche Eurosport 1 (canale 210 di Sky, 341 di Mediaset Premium) ed Eurosport 2 (canale 211 di Sky, 342 di Mediaset Premium) dedicheranno ampio spazio alle gare; streaming su Eurosportplayer.it, dove al pari di RaiPlay è possibile seguire la propria disciplina preferita personalizzando la propria programmazione.

  •   
  •  
  •  
  •