Ciclismo, Classica di San Sebastian: a Donostia trionfa il belga Remco Evenepoel

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il belga Remco Evenepoel ha vinto la classica di San Sebastian 2019 diventando il terzo ciclista più giovane a vincere la corsa basca; successo meritato del classe 2000 che negli ultimi chilometri ha salutato la compagnia andando a trionfare il solitaria con 38 secondi di vantaggio sul gruppetto degli inseguitori.

Questa la classifica dei primi dieci:

1) Remco Evenepoel  5:44:27
2) Greg Van Avermaet +38
3) Marc Hirschi s.t.
4) Gorka Izagirre s.t.
5) Bauke Mollema s.t.
6) Patrick Konrad s.t
7) Jelle Vanendert s.t
8) Enric Mas s.t.
9) Michael Woods s.t
10) Alejandro Valverde s.t.

Sabato 3 agosto (inizio ore 11.30) si correrà la 39esima edizione della San Sebastian, una classica del ciclismo in programma tutti gli anni in estate nei paesi Baschi e in calendario nella UCI World Tour. Nella scorsa stagione a vincere fu il francese Julian Alaphilippe che in volata ebbe la meglio sull’olandese Bauke Mollema.

San Sebastian, il percorso

Lo start della classica basca sarà Donostia e i corridori dovranno percorrere 227 chilometri dove la prima parte è caratterizzata da tratti pianeggiante quando poi verso il 25° km è prevista la prima salita, ovvero Meaga (3,9 km al 3,5%) per poi proseguire con altre due ascese Iturburu ed Alkiza rispettivamente 3,5 km al 5% e 4,0 km al 6,5%. Dunque un trittico di 11 km di salite subito per vedere chi avrà più benzina nella gambe sotto il caldo agostano. Dopo un tratto intermedio senza grosse difficoltà, si entrerà nella seconda parte di gara che è quella più dura con salite niente affatto facili ad iniziare dallo Jaizkibel (7,8 km al 5,8 %), per poi andare all’ Alto de Erlaitz con una pendenza massima che arriva al 15%. Una volta superata quest’ultima al traguardo mancheranno una settantina di km e a circa 40 km dall’arrivo ci sarà Mendizorrotz (4 km al 7,5%) per poi avere una piccola tregua per 20 km con una discesa che porterà alla fase finale con la salita del Murgil Tontorra (1,8 km con pendenza media del 10,5 %) ma ci saranno piccoli tratti che toccheranno addirittura il 20%. Una volta superata Murgil Tontorra mancheranno solamente 10 km al traguardo che prevedono una breve ma complicata discesa che potrebbe essere decisiva per la vittoria finale, posizionato a Donostia in pianura.

San Sebastian, il borsino dei favoriti

****** Julian Alaphilippe, Alejandro Valverde, Simon Yates
**** Egan Bernal, Bauke Mollema, Mikel Landa
*** Greg Van Avermaet, Michael Woods, Tony Gallopin
** Radej Pogacar, Daniel Martin, David Gaudu
* Tim Wellens, Adam Yates, Wout Poels

San Sebastian, diretta tv e streaming

La classica di San Sebastian sarà visibile sul canale Eurosport 1 (canale 210 del decoder Sky, ma ora anche su DAZN) per un primo collegamento di una durata di un’ora (12.30-13.30) e poi per un secondo dalle ore 15.30 fino a fine corsa; la corsa basca sarà trasmessa anche su Rai 2 a partire dalle ore 15.30.
Inoltre ci sarà la possibilità di seguire la gara anche in streaming su Eurosport Player e su RaiPlay.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: