Ciclismo: oggi la Federazione approverà le linee guida per la fase 2

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

La Federciclismo saluta con favore la parziale riapertura dell’attività sportiva dal 4 maggio e nella giornata di oggi ufficializzerà nel Consiglio Federale approverà le linee guida per la Fase 2, in base a quanto finora elaborato dalle Commissioni e dai tecnici, ricordando che quanto evidenziato nel DPCM dello scorso 26 aprile avrà validità per 14 giorni (17 maggio) in attesa del nuovo che dovrà disciplinare anche gli allenamenti di squadra che dovrebbero ripartire da lunedì 18 maggio. Intanto ricordiamo che il Giro dei Paesi Baschi e la Classica di San Sebastián sono state ufficialmente cancellate e che l’UCI all’inizio della prossima settimana annuncerà il calendario della stagione ciclistica.

Ciclismo, presidente Renato Di Rocco: le sue parole a riguardo

La situazione non è semplice, ma un principio è chiaro: si può tornare andare in bici a titolo individuale, mantenendo una distanza di 2 metri. Noi stiamo valutando, sul piano educativo dei corretti comportamenti e di una maggiore prevenzione. indicazioni ancora più restrittive che abbiano come principio innanzi tutto la salute; la Federazione è in attesa di chiarimenti riguardo alcuni aspetti dell’attività agonistica, per gli spostamenti legati ai confini regionali e negli impianti, oltre alla possibile riapertura di negozi di bici e accessori”. La FCI ha richiamato i propri tesserati al senso di responsabilità, per un rispetto rigoroso di quanto previsto dal decreto.

  •   
  •  
  •  
  •