Ciclismo, dove vedere Liegi-Bastogne-Liegi 2020: streaming gratis e diretta tv

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Oggi alle ore 10.10 prenderà il via la Liegi-Bastogne-Liegi giunta all’edizione numero 106; la terza classica del Monumento sarà ultima gara autunnale delle Ardenne.
Questa stagione la corsa belga è stata programmata ad inizio ottobre a causa dell’emergenza Covid-19 che ha stravolto il calendario ciclistico 2020. L’anno scorso (28 aprile 2019) a trionfare fu il danese Jakob Fuglsang, davanti all’azzurro Davide Formolo (a 27″) e il tedesco Maximilian Schachmann (a 57″).

Liegi-Bastogne-Liegi 2020, il percorso

Il percorso della Liegi-Bastogne-Liegi 2020 ricalca quello rinnovato della passata edizione. Saranno undici i muri, quasi tutti situati nella seconda metà del tracciato, che i corridori dovranno affrontare lungo i 257 chilometri previsti.  La prima difficoltà sarà la Côte de la Roche-en-Ardenne, al chilometro 76, 2,8 km chilometri al 6,2% di pendenza media, seguito molto più avanti, dopo il passaggio da Bastogne, dalla Côte de Saint-Roche (1 km all’11,2%), dopo 123,5 chilometri. La classica entrerà nel vivo, quando il gruppo, dopo 164 chilometri, arriverà ai piedi della Côte de Mont-le-Soie (2 km al 7,9%).

Da quel momento in poi ci si attende grande bagarre tra i grandi favoriti, con otto strappi da affrontare negli ultimi 85 chilometri di corsa. Il trittico formato dalla Côte de Wanne (4 km al 5,7%), dalla Côte de Stockeu, un chilometro al 12,5%, e dalla Côte de la Haute-Levée (4 km al 5,6%), che inizia poco dopo lo scollinamento della precedente, comincerà a fare la prima selezione all’interno del gruppo e, certamente, rimarrà nelle gambe di tutti gli atleti. Dopo qualche chilometro di respiro, sempre tra le strette e tortuose strade belghe, la corsa arriverà al Col du Rosier, 4 km al 5,9%, con scollinamento a circa 60 chilometri dal traguardo. Al km 210 verrà invece affrontato il Col du Maquisard (3 km al 5%), seguito dalla nota Côte de la Redoute (2 km all’8,9%), al termine della quale mancheranno 35 chilometri alla conclusione, una distanza che può essere coperta da un buon drappello di uomini.

Gli ultimi due muri potrebbero essere quelli decisivi per l’esito della Doyenne. Prima la Côte de Forges (1,3 km al 7,8%), poi, dopo 10 chilometri toccherà alla Côte de la Roche-aux-Faucons (1,3 km all’11%), che ancora una volta, come accaduto lo scorso anno con Jakob Fuglsang, dovrebbe essere il punto chiave della gara. Dalla sua cima mancheranno 13,5 chilometri all’arrivo, posto, come lo scorso anno,  non più sulla collina di Ans, ma sul Boulevard d’Avroy, nel cuore della città che dà il nome alla corsa. (fonte www.cyclingpro.net).

Liegi-Bastogne-Liegi, borsino favoriti

***** Julian Alaphilippe, Marc Hirschi, Michael Woods
**** Michal Kwiatkowski, Maximilian Schachmann, Tadej Pogacar
*** Primoz Roglic, Adam Yates, Daniel Martin
** Rigoberto Uran, Bob Jungels, Benoit Cosnefroy
* Mikel Landa, Daniel Felipe Martinez, Richie Porte

SEGUI LA LIEGI-BASTOGNE-LIEGI 2020 IN DIRETTA STREAMING SU DAZN

Dove vedere Liegi-Bastogne-Liegi 2020: streaming gratis e diretta tv

La Liegi-Bastogne-Liegi 2020 sarà visibile sia su Rai Sport (canale 227 del decoder Sky e canale 57 del digitale terrestre), dalle ore 14, sia su Eurosport 2 (canale 211 di Sky) dalle ore 13 con quest’ultimo canale presente anche sulla piattaforma DAZN per i suoi abbonati. Per chi non avesse la possibilità di vedere la corsa sul piccolo schermo, ci sarà la diretta streaming su Rai Play (gratuito) ed Eurosport Player (sottoscrivendo una delle modalità di di abbonamento previste).

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: