Groenewegen racconta il chiarimento con Jakobsen

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Groenewegen racconta il chiarimento con Jakobsen
Groenewegen racconta il chiarimento con Jakobsen. Durante una conferenza stampa il corridore torna indietro nel tempo, ripercorrendo quella brutta azione commessa ai danni di Jakobsen. Successivamente lo stesso ha cercato il chiarimento. In merito racconta: “Io e Fabio possiamo finalmente tornare a guardarci negli occhi. Avevo mandato dei messaggi alla sua famiglia subito dopo l’incidente ed è stato suo padre a rispondermi e a ringraziarmi. Sapevo che lui non mi avrebbe risposto, ma speravo di ricevere un suo messaggio prima o poi”.

Groenewegen racconta il chiarimento con Jakobsen. Le dichiarazioni

Groenewegen ha ripercorso ancora l’evento e ha continuato a raccontare il chiarimento che ha avuto con Fabio. Al riguardo ha proseguito: “Ci siamo visti ad Amsterdam. Abbiamo parlato, sfogato i nostri cuori, diciamo. È stata una conversazione molto piacevole per entrambi. Ciò che ci siamo detti esattamente resterà tra me e Fabio. Non andremo a prendere un caffè insieme tutte le sere, neanche prima lo facevamo. Però ora entrambi possiamo guardarci di nuovo negli occhi e, si spera, correre nuovamente l’uno contro l’altro come grandi colleghi”. 
Ora non resta che attendere il Giro d’Italia per ritrovare il corridore in pista dopo nove mesi di squalifica dall’incidente dove Jakobsen rimase gravemente ferito.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Vincenzo Nibali si esprime sul rapporto atleti-cibo, il ciclismo italiano e il suo ritiro