Fabio Aru non si ferma dopo la rinuncia al Tour, ma riparte dal Gp di Lugano

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru non si ferma
Fabio Aru non si ferma. Dopo la clamorosa rinuncia al Tour de France negli scorsi giorni, si pensava che il corridore sardo potesse ricorrere ad un periodo di riposo. Invece, il Cavaliere dei Quattro Mori, alla ripresa degli allenamenti si è reso conto che le sue condizioni non erano così male. Per queste ragioni il corridore tornerà presto in pista nel Gp di Lugano in programma questa domenica. Ricordiamo infatti, che Aru ha rinunciato al Tour de France dopo il ritiro durante i Campionati Italiani e la presa di consapevolezza di non essere nelle condizioni fisiche idonee per poter affrontare la Grande Boucle in partenza sabato 26 giugno.

Fabio Aru non si ferma. Ecco dove correrà

Fabio Aru si rimette subito in gioco in Svizzera. Sarà infatti al via al Gp di Lugano che avrà luogo il 27 giugno. Si tratta di una corsa in linea vallonata adatta a scattisti pronti a resistere alle difficoltà altimetriche. Aru in questo evento ciclistico andrà a sostituire il corridore Carlos Barbero che è di fatto colui che a sua volta, l’ha sostituito al Tour de France.
Non resta quindi che darsi appuntamento a questa domenica per vedere come andrà la prestazione del corridore sardo del Team Qhubeka-Assos.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Cronometro Donne Tokyo 2020, orari, streaming, diretta tv su Rai 2?
Tags: