Dumoulin, l’ex tecnico rivela un retroscena: “Avevamo paura di essere sabotati al Giro 2017”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Dumoulin, l'ex tecnico
Dumoulin, l’ex tecnico rivela alcuni retroscena. Dumoulin ha vinto il Giro d’Italia del 2017. In quell’edizione hanno completato il podio finale Nairo Quintana e Vincenzo Nibali. A distanza di anni, è tornato a parlare di quella corsa rosa, l’ex tecnico di Tom Dumoulin, Aike Visbeek che ha svelayo alcuni retroscena sulla tensione che ha caratterizzato quelle tre settimane di corsa.

Dumoulin, l’ex tecnico rivela alcuni retroscena. Le dichiarazioni

Aike Visbeek, ex tecnico di Tom Dumoulin alla Sunweb ha rivelato alcuni retroscena del Giro 2017, in un’intervista a Wieler Revues. Al riguardo ha dichiarato: “Prima del penultimo giorno siamo stati informati che potevamo aspettarci di tutto su una delle salite. Siamo stati avvertiti che la sicurezza avrebbe potuto non essere garantita, che sarebbe potuto succedere qualcosa. Non dico chi ce l’ha detto, ma non è stata l’organizzazione del Giro”.

Visbeek ha poi aggiunto: “Abbiamo messo degli uomini che potevano proteggerlo e gli abbiamo detto di non pedalare ai lati della strada. Se sai che Nibali può vincere il Giro d’Italia credi che tutto sarà fatto in modo equo?”. L’ex ct ha così concluso il suo racconto: “Abbiamo mandato due ragazzi della Shimano a scortare Tom dall’autobus della squadra fino al punto di partenza della crono. Avevamo paura di essere sabotati, perchè quella settimana era stata davvero dura. Movistar e Team Bahrain avevano tutti i trucchi nell’armadio per far impazzire Tom”.

  •   
  •  
  •  
  •