Nuova perquisizione alla Bahrain Victorious in hotel, alla vigilia del Tour de France. La nota del team

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Nuova perquisizione alla Bahrain Victorious
Nuova perquisizione alla Bahrain Victorious in hotel, alla vigilia del Tour de France. La perquisizione in Danimarca ha avuto luogo questa mattina intorno alle 5.30 senza alcun sequestro. Il team era stato protagonista di perquisizione domiciliare da parte della polizia già nei giorni precedenti.

Nuova perquisizione alla Bahrain Victorious. Il comunicato del team

Il team ha diramato una nuova nota sulla situazione chiosando: “Facendo seguito alle perquisizioni della polizia nelle residenze di alcuni corridori e membri dello staff avvenute lunedì, la polizia danese, sotto richiesta degli inquirenti francesi, ha effettuato delle perquisizioni nell’hotel della Bahrain Victorious. La polizia ha controllato tutti i veicoli e le stanze di staff e corridori. La squadra ha collaborato pienamente con tutte le richieste delle forze dell’ordine e la ricerca è completata nell’arco di due ore. Non è stato sequestrato nulla al team. In seguito a queste ricerche della polizia, la squadra ora torna a concentrarsi sulla più grande corsa ciclistica, il Tour de France. La squadra non farà alcun ulteriore commento sull’argomento”.
Non resta che attendere i prossimi giorni per capire come si evolverà la situazione. Domani intanto ci sarà il via all’edizione 2022 del Tour de France, dove il grande favorito è lo sloveno Tadej Pogacar.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ruud-Auger Aliassime, dove vedere Atp Montreal 2022 LIVE oggi: diretta TV, streaming e orario
Tags: