Fantacalcio 2020-2021, i principali ballottaggi della stagione

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui


Fantacalcio 2020-2021
, il countdown per l’inizio della Serie A 2020-2021, è già iniziato. Infatti manca una settimana all’inizio del campionato di Serie A. Con l’inizio del campionato ci si appresta ad iniziare una nuova stagione di Fantacalcio, in tanti hanno fissato la prima asta della stagioni nei giorni imminenti all’avvio della 1.a giornata ma molti aspettano la fine del calciomercato che quest’anno terminerà il prossimo 5 ottobre. Inoltre dopo il rinvio di 3 gare inerenti alla prima giornata di Serie A (Lazio-Atalanta; Benevento-Inter e Udinese-Spezia) molti hanno preso la decisione di iniziare il Fantacalcio 2020-2021 con la 2.a giornata, prevista per il weekend del 26-27 settembre.
Dopo aver preso visione su chi comprare all’asta iniziale del Fantacalcio 2020-2021 e dopo aver consultato la prima ‘Lista Fantacalcio 2021’ e aver dato un rapido sguardo alla ‘Top 11 dei giocatori da acquistare all’asta’ con aver visto anche tutte le scommesse della stagione, adesso è il momento dei principali ballottaggi.

Fantacalcio 2020-2021, ballottaggio tra i pali

L’unico ballottaggio presente nel ruolo di portiere riguarda il Napoli, infatti Ospina e Meret si giocheranno il posto anche in questa stagione. Ospina la scorsa stagione ha disputato 17 gare subendo 17 reti avendo una media voto di 6.09 e una media fantavoto di 5.09. Il portiere colombiano ha una quotazione di 8 crediti. Stessa quotazione anche per Meret, il portiere partenopeo ha disputato 22 match subendo 33 reti la scorsa stagione avendo una media voto di 6.16 e una media fantavoto di 4.73.

Fantacalcio 2020-2021, le principali alternative difensive

Molti sono i ballottaggi che riguardano la difesa. In casa Atalanta sono essenzialmente 2: Palomino-Caldara e Djimsiti-Romero. Per quanto riguarda il primo Palomino costa 9 crediti con una media voto di 5.97 e una media fantavoto di 6.05; Caldara costa meno (6 crediti) con una media voto di 5.77 e una media fantavoto di 5.81. Per quanto riguarda il secondo Djimsiti costa 9 crediti con una media voto di 6.07 e una media fantavoto di 6.21; Romero costa 9 crediti con una media voto di 5.87 e una media fantavoto di 5.75. Nel Bologna il principale ballottaggio è quello tra Dijks e Denswil; il primo costa 7 crediti con una media voto di 5.73 e una media fantavoto di 5.54; il secondo costa 4 crediti con una media voto di 5.38 e una media fantavoto di 5.16. Nel Cagliari in difesa potrebbe esserci il ballottaggio tra Ceppitelli e Klavan con il primo che ha un costo di 8 crediti ed ha una media voto di 6.03 e una media fantavoto di 6.13; il secondo costa 5 crediti con una media voto di 5.73 e una media fantavoto di 5.59. Nella Fiorentina sono due i ballottaggi che interessano Caceres, il primo con Igor e il secondo con Lirola. Il difensore uruguayano ha un costo di 7 crediti con una media voto di 5.98 e una media fantavoto di 5.91; Igor costa 5 crediti con una media voto di 5.75 e una media fantavoto di 5.62; infine Lirola costa 8 crediti con una media voto e media fantavoto di 5.83.
Nell’Inter il principale ballottaggio difensivo è tra Bastoni e Kolarov, il primo ha fatto un’ottima stagione lo scorso anno totalizzando una media voto di 5.98 e una media fantavoto di 6.04, il suo costo è di 12 crediti; il difensore serbo, ex Roma, costa 14 crediti ed ha una media voto di 6.02 e una media fantavoto di 6.52. Nella Juventus il ballottaggio più significativo è quello tra De Ligt e Chiellini, il difensore olandese costa 15 crediti con una media voto di 6.05 e una media fantavoto di 6.38; il difensore azzurro costa 11 crediti con una media voto di 6.12 e una media fantavoto di 6.88 ma lo scorso anno ha giocato soo 4 partite a causa del lungo infortunio. Nella Lazio in difesa il ballottaggio è tra Radu e Bastos, il primo costa 8 crediti con una media voto di 5.93 e una media fantavoto di 5.9; il secondo costa 5 crediti con una media voto di 5.82 e una media fantavoto di 5.75. Nel Milan ballottaggio Conti-Calabria con il primo che costa 5 crediti con una media voto di 5.69 e una media fantavoto di 5.6; il secondo costa sempre 5 crediti con una media voto di 5.76 e media fantavoto di 5.8. Nel Napoli il principale ballottaggio riguarderà Manolas e Maksimovic, il difensore greco costa 13 crediti con una media voto di 5.98 e una media fantavoto di 6.42; il difensore serbo costa 9 crediti con una media voto di 5.86 e una media fantavoto di 6. Nella Samp ballottaggio tra Colley e Tonelli con il primo con un costo di 8 crediti ed una media voto di 5.76 e una media fantavoto di 5.63; il secondo costa 6 crediti con una media voto di 5.83 e una media fantavoto di 5.61. Due i ballottaggi nel Sassuolo: Marlon-Chiriches e Toljan-Muldur. Per il primo ballottaggio Marlon costa 7 crediti con una media voto di 5.93 e una media fantavoto di 5.78; Chiriches costa 5 crediti con una media voto e fantavoto di 5.62. Per il secondo Toljan costa 7 crediti con una media voto di 5.91 e una media fantavoto di 5.95; Muldur costa 6 crediti con una media voto di 6.02 e una media fantavoto di 6.32.
Infine l’ultimo ballottaggio di rilievo è quello tra Ricardo Rodriguez ed Ansaldi, il difensore svizzero costa 9 crediti con una media voto e una media fantavoto di 5.8; l’argentino costa 8 crediti con una media voto di 6.08 e una media fantavoto di 6.52.

Fantacalcio 2020-2021, i principali ballottaggi a centrocampo

Due sono i ballottaggi che riguardano Malinovskyi: il primo con Pasalic e il secondo con Miranchuk. Il centrocampista ucraino costa 17 crediti con una media voto di 6.27 e una media fantavoto di 6.91; il centrocampista croato costa 17 crediti con una media voto di 6.15 e una media fantavoto di 6.88; infine Miranchuk costa 17 crediti. Nella neopromossa Benevento ballottaggio tra Ionita ed Hetemaj con il primo che costa 6 crediti con una media voto di 5.7 e una media fantavoto di 5.66 e il secondo che costa 3 crediti. Doppio ballottaggio per Dominguez con Schouten e Poli, Dominguez costa 7 crediti con una media voto di 5.87 e una media fantavoto di 5.9; Schouten costa 6 crediti con una media voto di 5.78 e una media fantavoto di 5.56; Poli costa 3 crediti con una media voto di 5.91 e una media fantavoto di 6.04. Nella Fiorentina l’unico ballottaggio è quello tra Pulgar e Bonaventura con il cileno che costa 14 crediti con una media voto di 6.09 e una media fantavoto di 6.4; l’ex rossonero costa 14 crediti con una media voto di 6.12 e una media fantavoto di 6.62. Nell’Inter un ipotetico ballottaggio potrebbe essere quello tra Eriksen e Sensi con il danese che costa 17 crediti con una media voto di 5.92 e una media fantavoto di 6.31; il centrocampista azzurro costa 12 crediti con una media voto di 6.29 e una media fantavoto di 7.04. Nella Juventus possibile ballottaggio tra Kulusevski e Douglas Costa, il calciatore svedese costa 26 crediti con una media voto di 6.42 e una media fantavoto di 7.43; il brasiliano costa 12 crediti con una media voto di 6.25 e una media fantavoto di 6.61. Nel Milan unico ballottaggio tra Tonali e Bennacer con l’ex Brescia che costa 9 crediti con una media voto di 6.04 e una media fantavoto di 6.2; l’algerino costa 8 crediti con una media voto di 6.03 e una media fantavoto di 5.9. Nel Napoli ballottaggio tra Demme e Lobotka con il primo che costa 7 crediti con una media voto e fantavoto di 5.93; Lobotka costa 5 crediti con una media voto e fantavoto di 6.12. Nella Roma ballottaggio tra Mkhitaryan e Perotti con l’armeno che costa 24 crediti con una media voto di 6.25 e una media fantavoto di 7.59; l’argentino costa 9 crediti con una media voto di 6.03 e una media fantavoto di 7. Nel Torino ballottaggio tra Verdi e Berenguer con il primo che costa 14 crediti ed ha una media voto di 5.89 e una media fantavoto di 6.2 ed il secondo che costa 8 crediti ed ha una media voto di 6.07 e una media fantavoto di 6.74.

Fantacalcio 2020-2021, i ballottaggio in attacco

In casa Atalanta il ballottaggio è tra Duvan Zapata e Luis Muriel con i due che si alterneranno nel corso della stagione. Il numero 91 della ‘Dea’ costa 40 crediti con una media voto di 6.54 e una media fantavoto di 8.66; il secondo costa 27 crediti con una media voto di 6.32 e una media fantavoto di 7.98. In casa Bologna ballottaggio tra Sansone e Palacio con il primo che costa 9 crediti con una media voto di 5.75 e una media fantavoto di 6.02; il ‘trenza’ costa 10 crediti con una media voto di 6.09 e una media fantavoto di 6.72. Nel Cagliari ballottaggio tra Simeone e Pavoletti, l’argentino costa 20 crediti con una media voto di 6.01 e una media fantavoto di 7.01; il secondo costa 15 crediti con una media voto e fantavoto di 5.5. Doppio ballottaggio per Kouamé con Cutrone e Vlahovic; Kouamé costa 16 crediti con una media voto di 6.31 e una media fantavoto di 7.44; Cutrone costa 12 crediti con una media voto di 5.94 e una media fantavoto di 6.64 e Vlahovic con un costo di 18 crediti e una media voto di 5.91 e una media fantavoto di 6.46. Nell’Inter solito ballottaggio Lautaro-Sanchez con l’argentino favorito, Lautaro costa 30 crediti con una media voto di 6.21 e una media fantavoto di 7.29; il cileno costa 24 crediti con una media voto di 6.44 e una media fantavoto di 7.5.
Si può considerare come ballottaggio quello tra Rebic e Rafael Leao con il croato favorito, Rebic costa 27 crediti con una media voto di 6.3 e una media fantavoto di 7.8; Rafael Leao costa 14 crediti con una media voto di 6.07 e una media fantavoto di 6.78. Nel Napoli ballottaggio tra Mertens ed Osimhen: il belga costa 25 crediti con una media voto di 6.18 e una media fantavoto di 7.16; il nigeriano costa 24 crediti. Nel Parma sempre vivo il ballottaggio tra Inglese e Cornelius con il primo valutato 15 crediti con una media voto di 5.81 e una media fantavoto di 6.34; il danese costa 15 crediti con una media voto di 6.2 e una media fantavoto di 7.83. Nella Samp ballottaggio tra Gabbiadini e Bonazzoli con il primo valutato 17 crediti con una media voto di 6.09 e una media fantavoto di 7.12; il secondo costa 13 crediti con una media voto di 6.22 e una media fantavoto di 7.19.
Nel Torino ballottaggio tra Zaza e Iago Falque con il primo valutato 13 crediti con una media voto di 5.87 e una media fantavoto di 6.54; il secondo costa 14 crediti con una media voto di 5.85 e una media fantavoto di 6.08. Nell’Udinese ballottaggio Okaka-Nestorovski con il primo con una valutazione di 15 crediti con una media voto di 6.03 e una media fantavoto di 6.67; il macedone costa 12 crediti con una media voto di 5.86 e una media fantavoto di 6.24. Infine nel Verona ballottaggio tra Di Carmine e Stepinski con il primo che costa 11 crediti con una media voto di 5.95 e una media fantavoto di 6.88; il secondo costa 6 crediti con una media voto di 5.88 e una media fantavoto di 6.46.

  •   
  •  
  •  
  •