Asta di Riparazione Fantacalcio 2023, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

Pubblicato il autore: Davide Roberti

ASTA DI RIPARAZIONE FANTACALCIO 2023

ASTA DI RIPARAZIONE FANTACALCIO 2023, TUTTI I CONSIGLI PER LE SQUADRE DELLE VOSTRE LEGHE – Rieccoci: sta per arrivare, in piena sosta per Mondiali, il tanto atteso momento dell’asta di riparazione del fantacalcio. Tutti i fantallenatori si stanno occupando di controllare chi ha fatto bene e chi ha fatto male in questa prima metà di stagione, in attesa di capire quali saranno i colpi delle nostre squadre nel mercato di riparazione. Ecco quindi i consigli per l’asta di gennaio 2023 del Fantacalcio.

Asta di riparazione Fantacalcio 2023: i portieri da acquistare

Guglielmo Vicario (Empoli): Portiere fenomenale, è arrivato il momento di andare in una big. Questi saranno verosimilmente gli ultimi mesi in una piccola: gli serviranno per conquistarsi la chiamata di una delle squadre d’alta classifica.
Partite: 19   Gol Subiti: 22   Fanta-Media: 5.42

Mattia Perin (Juventus): complicato consigliare portieri “originali”. Andiamo quindi sull’affidabilissimo vice-Szczesny, che troverà certamente spazio visto il triplo impegno della Juve da febbraio in avanti. Ha anche già parato un rigore.
Partite: 7   Gol Subiti: 4   Fanta-Media: 6.29

Ivan Provedel (Lazio): ben nove clean sheet in quindici partite, ottime prestazioni e il posto rubato a Maximiano dopo una manciata di minuti alla prima partita. Una certezza tra i pali, è tra le rivelazioni di questa stagione.
Partite: 19   Gol Subiti: 15   Fanta-Media: 5.45

Guillermo Ochoa (Salernitana): in Italia, praticamente lo conosciamo solamente per le sue incredibili gesta di ogni Mondiale: spunta ogni quattro anni, fa miracoli, para rigori (quest’anno uno a Lewandowski) e poi torna nell’oblio. Ma già con il Milan ha dimostrato di essere mostruoso: la Salernitana ne prende due, ma lui ne vita almeno altri quattro. Con l’Atalanta l’imbarcata, ma la squadra di Nicola troverà prima o poi una certa solidità.
Partite: 4   Gol Subiti: 13   Fanta-Media: 4.25

consigli asta di riparazione

Consigli Fantacalcio 2023: i difensori su cui puntare

Carlos Augusto (Monza): Il capocannoniere del Monza è una delle più grandi sorprese di questo avvio di stagione. Già in B sembrava un ottimo calciatore, si sta dimostrando solido dietro ed efficace davanti anche in Serie A: ha le stesse statistiche di Dimarco, giocando anche una partita in meno.
Partite: 18   Gol: 4   Assist: 1   Fanta-Media: 6.75

Federico Baschirotto (Lecce): l’anno scorso era un terzino dell’Ascoli, neanche titolarissimo, quest’anno è un perno della difesa salentina da centrale, e addirittura c’è chi invoca la sua convocazione in Nazionale. Da prendere non tanto per i bonus, ma per l’impressionante costanza di rendimento.
Partite: 19   Gol: 2   Assist: 0   Fanta-Media: 6.39

Federico Dimarco (Inter): partiva dietro a Gosens, invece non ha saltato un partita. Zero cartellini gialli, zero rossi, ma soprattutto ben 3 gol e un assist per un esterno laterale che calcia divinamente i piazzati. La chicca: la doppietta al Bologna: da tenere, o da prendere se non lo avete.
Partite: 19   Gol: 3   Assist: 2   Fanta-Media: 6.76

Mathias Olivera (Napoli): probabilmente è meglio averlo in coppia con Mario Rui, perché si potrebbe verificare una continua alternanza. L’impressione, però, è che alla lunga se lo prenderà lui il posto da titolare, nonostante le comunque sorprendenti prestazioni del portoghese.
Partite: 13   Gol: 1   Assist: 0   Fanta-Media: 6.33

Emil Holm (Spezia): stanno già cominciando ad avvertirsi le sirene da Torino, sponda Juventus, sul difensore esterno della squadra ligure. Molto votato all’attacco quando ce n’è bisogno, sta dimostrando di essere un ottimo terzino: può crescere e ha già fatto gol in A.
Partite: 18   Gol: 1   Assist: 1   Fanta-Media: 6.22

consigli asta di riparazione

Consigli asta riparazione fantacalcio 2023: chi prendere a centrocampo?

Mattia Zaccagni (Lazio): Una delle più belle sorprese di questo avvio di stagione: ha sempre giocato, fatto salvo per un paio di gare per un infortunio che, però, non gli ha lasciato strascichi, anzi. Lui è il vero insostituibile dell’attacco di Sarri, insieme a Immobile: peraltro, con l’assenza di quest’ultimo, è proprio l’ex Verona il rigorista biancoceleste.
Partite: 17   Gol: 8   Assist: 4   Fanta-Media: 8.24

Federico Chiesa (Juventus): Ha il compito di trascinare in alto la Juve. Appena è tornato, ha fatto un assist con la Lazio: infortuni muscolari a parte, che comunque potrebbero presentarsi, è un calciatore da prendere, purché non giochi sempre da quinto di centrocampo come visto con il Napoli.
Partite: 6   Gol: 0   Assist: 2   Fanta-Media: 6.33

Gabriel Strefezza (Lecce): con la Spal, al suo primo anno in A, fece bene ma non benissimo. L’apprendistato in B a Lecce l’anno scorso gli è servito, e quest’anno sta facendo molto bene agli ordini di Baroni. Ancora zero assist, ma ben 5 gol per lui in 16 gare.
Partite: 17   Gol: 5   Assist: 0   Fanta-Media: 7.26

Paul Pogba (Juventus): parliamoci chiaro, è tutt’altro che scontato che il Polpo torni in forma smagliante. Però  uno come lui in Serie A può essere ancora ultra-decisivo. Magari non a cifre folli, ma è da acquistare: e se già lo avete in squadra, provate a credere in lui.
Partite: 0   Gol: 0   Assist: 0   Fanta-Media: –

Lewis Ferguson (Bologna): diventato titolare solo alla decima giornata, non è più uscito dal campo visti i tre gol nelle successive sei gare. Davvero un ottimo rendimento per lo scozzese arrivato in punta di piedi e invece dimostratosi incursore importantissimo: consigliato.
Partite: 13   Gol: 3   Assist: 0   Fanta-Media: 6.92

Lazar Samardzic (Udinese): Sono solo 4 le gare da titolare nella bella, almeno fino a prima della sosta Mondiale, Udinese di Sottil, ma in così poco tempo i gol sono ben 3. Fa benissimo anche da subentrato, e le big d’Italia e non solo gli stanno mettendo gli occhi addosso. Perla rara, giocatore potenzialmente fortissimo: fantacalcisticamente, ottimo.
Partite: 18   Gol: 3   Assist: 1   Fanta-Media: 6.83

Hans Nicolussi Caviglia (Salernitana): forse il suo calvario è finito. Il classe 2000 sta tornando ad essere il ragazzo prodigio che incantò qualche anno fa con la maglia delle giovanili della Juve: poi i prestiti, gli infortuni, i 6 mesi al Sudtirol, la chiamata da Salerno. Ecco qua: 3 partite, 1 gol e fanta-media quasi del 7. Voilà.
Partite: 3   Gol: 1   Assist: 0   Fanta-Media: 6.67

consigli asta di riparazione

Attaccanti Fantacalcio da prendere all’asta di riparazione 2023

Dusan Vlahovic (Juventus): Parte forte, poi rallenta, infine si fa male e decide di riposarsi in vista del Mondiale. Resta però un super top, e dopo il Mondiale è assolutamente da tenere in considerazione: non scambiatelo, farà ancora tanti gol.
Partite: 10   Gol: 6   Assist: 1   Fanta-Media: 8.15

Paulo Dybala (Roma): c’era chi dubitava di lui, sbagliando. Ma Paulo è rimasto il fenomeno di un tempo, se la Roma è lì dov’è, in gran parte è grazie ai lampi della Joya. Rendimento costante e, tutto sommato, pochi stop per infortunio: se tiene, può toccare i 15 gol in A, oltre a una bella cifra di assist.
Partite: 13   Gol: 7   Assist: 4   Fanta-Media: 8.73

Armand Laurienté (Sassuolo): Arrivato tardi in Emilia (prima presenza alla quinta giornata), ha comunque già lasciato il segno. Pinamonti non sembra avere una grande vena realizzativa, quindi i neroverdi avranno ancor più bisogno di lui.
Partite: 13   Gol: 2   Assist: 3   Fanta-Media: 6.88

Tammy Abraham (Roma): Crediamo che possa chiudere almeno con una decina di gol, quindi è assolutamente un colpo da fare. Già due gol e due assist dopo la ripartenza: la coppia con Dybala comincia a prendere sempre più forma.
Partite: 19   Gol: 5   Assist: 3   Fanta-Media: 7.18

Giacomo Raspadori (Napoli): così come Simeone, meglio in Champions che in campionato. Però con le coppe avrà anche lui più spazio in Serie A, per aumentare il suo bottino.
Partite: 14   Gol: 1   Assist: 0   Fanta-Media: 6

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, non solo Pavard: per il post Skriniar c'è un altro nome caldo