ESCLUSIVO- Danilo Petrucci: “Mi auguro di vedere belle battaglie il prossimo anno”

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo
  • In esclusiva per SuperNews intervista a Danilo Petrucci

12046638_10153054306310836_8428042166683580132_n

Durante i gli ultimi test del 2015, svolti a Jerez, il pilota del Team MotoGP Ducati Pramac, Danilo Petrucci, ha trovato il tempo di rispondere ad alcune nostre domande.

La nostra prima curiosità riguarda la nuova moto e come la sentisse rispetto alla vecchia GP14.

Ricordiamo che Danilo Petrucci ha chiuso la stagione al 10° posto nel mondiale 2015, risultato che nessuno si aspettava considerando che questo è stato il suo primo anno in sella ad una Factory, quindi gli abbiamo chiesto quali fossero i suoi obiettivi per il prossimo anno, e con un po’ di malizia se secondo lui la prospettiva top 5 fosse auspicabile: “La vedo scura”.

Dalla prossima stagione, oltre alle difficoltà di adattarsi ad una nuova moto, si aggiungono anche il passaggio delle gomme Bridgestone alle Michelin, e la centralina Magneti Marelli con software unificato uguale per tutti, secondo il pilota ternano: “la variabile moto e pilota sarà ancora fondamentale”.

Leggi anche:  Andrea Pisanu a SuperNews: "Bielsa fonte di ispirazione. Malta palestra di vita e di calcio. Cagliari e Parma le squadre del cuore"

Oltre a questi cambiamenti ci sarà un’altra sfida, quella più importante, il nuovo compagno di squadra. Dal prossimo anno al posto di Yonny Hernadez, debutterà Scott Redding , per Danilo : “ Scott è un pilota veloce, sarà ancora più importante essere competitivi”.

Il finale di stagione dopo il SepangClash ha lasciato molti tifosi e addetti ai lavori con un pò di amaro in bocca; la presunta alleanza tra Marc Marquez e Jorge Lorenzo contro Valentino Rossi ha mostrato un lato che nessuno conosceva di questo sport, gli abbiamo chiesto se secondo lui gli avvenimenti di Sepang e di Valencia abbiano cambiato il modo di correre. “Mi auguro di tornare a vedere belle battaglie come sono sempre state nella MotoGP e che si possa andare vanti”.

Di seguito la registrazione audio dell’intervista, buon ascolto!

Leggi anche:  Andrea Pisanu a SuperNews: "Bielsa fonte di ispirazione. Malta palestra di vita e di calcio. Cagliari e Parma le squadre del cuore"

 

  •   
  •  
  •  
  •