Nicola Amoruso (ex Juventus) su SuperNews:”La Juventus può centrare tutti gli obiettivi. Piatek sarà un ottimo innesto per il Milan”

Pubblicato il autore: Lorenzo C

Nicola Amoruso, ex attaccante, tra le altre, della Juventus, pluridecorato in carriera e con lo score di 474 presenze complessive in ventidue anni di attività professionistica, condite da ben 150 reti, ha rilasciato un’intervista alquanto interessante sul sito web SuperNews. L’ex centravanti bianconero ha trattato vari temi: dal rendimento incostante di Schick, a chi possa essere, a suo avviso, un attaccante italiano in rampa di lancio, per poi parlare di Juventus e dell’oramai più che probabile arrivo di Piatek in rossonero. Queste le parole da lui espresse:

-A suo giudizio quali fattori hanno gravato, sino ad ora, sul rendimento di Patrik Schick alla Roma? Andamento costellato da più bassi che alti.
L’arrivo di Patrik Schick alla Roma è stato assai particolare, caratterizzato da tanti infortuni. Stop che hanno minato la sua fiducia. Poi ha fatto sempre più fatica, ed è noto che quando fai fatica mostri difficoltà anche nel fare gol. Ha tante qualità ma non so quando tempo abbia ancora alla Roma.

-Da attaccante importante, quale è stato, a suo parere quale potrà essere una punta italiana dal futuro raggiante?
Andrea Favilli. L’attaccante genoano, ma di proprietà della Juventus, ha potenzialità per diventare un grande giocatore.

-Lei si è reso protagonista di cavalcate memorabili in Champions League con la Juventus. A suo avviso questa potrà essere l’edizione che incoronerà i bianconeri nella massima competizione europea per club? 
Per la Juventus può essere l’anno buono. E’ una squadra forte, equilibrata e con un Cristiano Ronaldo in più. Credo che gli obiettivi prefissati, quindi scudetto, coppa Italia e Champions League, possano essere alla portata.

-Piatek si appresta ad indossare la casacca del Milan. A suo giudizio come prevede possa essere l’impatto del bomber polacco in una squadra competitiva, ma un pò in difficoltà, come quella rossonera? 
Piatek è forte. Ha realizzato 13 gol in campionato, anche se arriverà in un Milan non al massimo della condizione e che avrà bisogno di un ottimo attaccante. Su Piatek ci sarà pressione ma sono convinto che sarà un gran acquisto per il club rossonero. Il polacco ha tutte le qualità per fare bene.

 

  •   
  •  
  •  
  •