Risultati Europa League: Lazio ai quarti. Mancini eliminato dal Lipsia, avanti il Marsiglia

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
STOCKHOLM, SWEDEN - MAY 24: The UEFA Europa League trophy is seen inside the stadium prior too the UEFA Europa League Final between Ajax and Manchester United at Friends Arena on May 24, 2017 in Stockholm, Sweden. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

(Photo by Mike Hewitt/Getty Images © scelta da SuperNews)

Risultati Europa League: Plzen-Sporting 2-0 si  va ai supplementari. Bilbao-Marsiglia 1-2, passano i francesi. Zenit-Lipsia 1-1, passano i tedeschi. Dinamo-Lazio 0-2, passano i biancocelesti.

Minuti di recupero su tutti i campi.
Risultati Europa League, ultimi minuti palpitanti.
92′ – rigore per lo Sporting. Dost sul dischetto e sbaglia! L’olandese si fa parare il rigore e Bruno Fernandes calcia alto sulla respinta, si resta sul 2-0 per il Plzen.
89′ – Plzen-Sporting 2-0 . Altra clamorosa palla-gol per i portoghesi, ma Martins colpisce male a pochi passi dalla porta.
83′ – Dinamo-Lazio 0-2. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RADDOPPIO LAZIO! Ha segnato De Vrij su azione di calcio d’angolo, biancocelesti ad un passo dai quarti di Europa League.
81′ – Zenit-Lipsia 0-1. Werner sbaglia il penalty dell’1-2, rigore parato da Lunev.
Risultati Europa League, ultimi 10 minuti
79′ – Dinamo-Lazio 0-1. Lukaku, appena entrato crea scompiglio nella difesa ucraina, ma il portiere Boyko blocca il tiro-cross del laterale belga.
73′ – Bilbao-Marsiglia 1-2. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! BILBAO ACCORCIA! Ha segnato Williams, dopo una buona discesa di De Marcos sulla destra e incertezza di Rami. Subito dopo espulso Aduriz, Baschi in dieci uomini.
71′ – Bilbao-Marsiglia 0-2. Baschi che cercano il gol della bandiera, ci prova Benat su punizione, ma Mandanda si supera e respinge.
67′ – Dinamo-Lazio 0-1.  Ancora Immobile sprecone, il bomber laziale non riesce ad impattare il pallone su ottimo assist di Parolo.
Risultati Europa League, con questo punteggio Plzen e Sporting vanno ai tempi supplementari.
64′ – Plzen-Sporting 2-0. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RADDOPPIO PLZEN! Ha segnato ancora Bakos, su perfetto assist di Havel.
62′ – Plzen-Sporting 1-0. Cechi sfiorano il raddoppio con Havel, il suo colpo di testa accarezza la traversa ed esce sul fondo.
59′ – Bilbao-Marsiglia 0-2. Baschi vicino al gol con Aduriz, il suo pallonetto finisce di poco alto sulla traversa di Mandanda.
56′ – Dinamo-Lazio 0-1. Biancocelesti vicino al raddoppio con Luis Alberto, la punizione dello spagnolo esce di un soffio alla destra di Boyko.
Risultati Europa League, pratica chiusa a Bilbao. Tutto in bilico sugli altri campi.
52′ – Bilbao-Marsiglia 0-2. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! OCAMPOS! I francesi raddoppiano con l’ex Genoa e Milan che segna con un preciso destro a giro che si insacca alla sinistra di Herrerin.
51′ – Dinamo-Lazio 0-1. Patric si divora il gol del raddoppio della Lazio, lo spagnolo calcia alto a porta vuota.
50 ‘- Bilbao-Marsiglia 0-1. Buona occasione per i baschi, con Cordoba che alza sopra la traversa da buona posizione.
49′- Plzen-Sporting 1-0. Clamorosa occasione per il pareggio dei portoghesi, Acuna spara alto a porta vuota.
46′- si comincia con i secondi 45 minuti sui quattro campi.

Leggi anche:  Lazio, caos per Luis Alberto: Lotito e Peruzzi litigano

SECONDO TEMPO- RISULTATI EUROPA LEAGUE

Risultati Europa League fine primo tempo: Plzen-Sporting 1-0, Zenit-Lipsia 1-1, Dinamo-Lazio 0-1, Bilbao-Marsiglia 0-1.

46′ – Zenit-Lipsia 1-1. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! PAREGGIO ZENIT! Ha segnato Rigoni, in spaccata di destro su preciso cross di Criscito.
44′ – Zenit-Lipsia 0-1. I russi premono, il destro di Rigoni viene allungato in corner da Gulacsi.
40′ – Dinamo-Lazio 0-1. Doppia grande occasione per Immobile, sempre su assist di Feliper Anderson, che non riesce a segnare.
Risultati Europa League, ultimi minuti dei primo tempi.
37′- Bilbao-Marsiglia, rigore per  i francesi. 0-1, GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! MARSIGLIA IN VANTAGGIO! Payet non sbaglia dal dischetto, lui che si era procurato il fallo da rigore.
36′ – Zenit-Lipsia 0-1. Gli uomini di Mancini ancora vicini all’1-1 con Zabolotny, che da buona posizione calcia in bocca a Gulacsi che blocca senza problemi.
34′ – Dinamo-Lazio 0-1. Biancocelesti che sfiorano il raddoppio con Luis Alberto, lo spagnolo calcia in porta da corner e Boyko respinge di pugno in affanno.
33′ – A.Bilbao-Marsiglia 0-0. Baschi che spingono, ma che non riescono a impensierire Mandanda. 
Risultati Europa League, non si è segnato solo a Bilbao dopo mezzora.
30′- Dinamo-Lazio 0-1. Ucraini vicini al pareggio con Tsygankov che mette i brividi a Strakosha con un destro da fuori area che termina di poco alto.
26′ –  Zenit-Lipsia 0-1. Russi vicino al Pareggio, Incrocio dei pali colpito su punizione dall’ex romanista Paredes.
23′ – Dinamo-Lazio 0-1. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! LAZIO IN VANTAGGIO! Ha segnato Lucas Leiva, colpendo di testa su corner di Luis Alberto.
22′ – Zenit-Lipsia 0-1. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! LIPSIA IN VANTAGGIO! Ha segnato il francese Augustin, che batte il portiere dello Zenit da distanza ravvicinata. Assist di Werner.
21′- Dinamo Kiev-Lazio 0-0 . Biancocelesti che hanno il predominio del gioco, ma occhio al contropiede di Moraes e soci.
18′ – Zenit-Lipsia 0-0. Corner per i russi, allontana la difesa tedesca.
Risultati Europa League, se ne va il primo quarto d’ora. Un solo gol fino ad ora, quello del Plzen contro lo Sporting Lisbona.
14′ – Zenit-Lipsia 0-0. Tegola per Roberto Mancini che deve rinunciare a Kokorin per infortunio, al suo posto Zabolotny.
11′ – A.Bilbao-Marsiglia 0-0. Al San Mames Ocampos vicino al gol per gli ospiti, il tiro dell’ex milanista finisce di poco fuori.
8′ – Dinamo Kiev-Lazio 0-0. Biancocelesti vicino al gol con Immobile, la difesa ucraina chiude in affanno sul bomber laziale.
6′ – Plzen-Sporting 1-0. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! PLZEN IN VANTAGGIO! Gol di Bakos, che insacca di testa un bel cross dalla sinistra.
3′ – Dinamo Kiev-Lazio 0-0. Ci prova subito Felipe Anderson, ma il brasiliano non riesce a servire Immobile in mezzo all’area.
1′- Si parte! Cominciati i quattro match delle 19.

Leggi anche:  Lazio, Inzaghi in conferenza: "Squadra tosta, ma pensiamo a vincere"

Risultati Europa League, tra poco in campo le quattro partite delle 19.

Lokomotiv Mosca- Atletico Madrid 1-5.
Gran gol di Griezmann, il francese segna con un delizioso pallonetto dal limite dell’area di rigore. Manita per Simeone. E’ finita, Atletico Madrid ai quarti di finale.
Formazioni ufficiali Zenit-Lipsia. Zenit(4-3-3): Lunev, Ivanovic, Smolnikov, Mevlja, Criscito; Kranevitter, Paredes, Zhirkov; Rigoni, Kokorin, Driussi. Lipsia(4-4-2): Gulacsi; Klostermann. Orban, Upamecano, Bernardo; Forsberg, Demme, Keita, Bruma; Werner, Augustin.
Formazioni ufficiali A.Bilbao-Marsiglia.
A.Bilbao(4-2-3-1): Herrerin; De Marcos. Alvarez, Etxeita, Lekue; Iturraspe, Benat; Williams, Rico, Cordoba; Aduriz. Marsiglia(4-4-2): Mandanda; Sakai, Rami, Rolando, Amavi; Thauvin, Lope, Luiz Gustavo, Ocampos; Payet, Mitroglu.
Formazioni ufficiali Dinamo Kiev-Lazio.
Dinamo(4-2-3-1): Boyko, Kedziora- Burda, Kadar, Pivaric; Shepelev, Buyalsky; Morozzyuk, Moraes, Tzyngankov; Besiedin. Lazio(3-5-2): Strakosha; Ramos. De Vrij, Radu; Patric, Parolo. Lucas Leiva. Luis Alberto, Lulic; Immobile, Anderson.
Lokomotiv Mosca-Atletico Madrid 1-4.
Doppietta personale di fernando Torres, ben lanciato a rete da Correa. Dilagano i Colchoneros.
Lokomotiv Mosca-Atletico Madrid 1-3.
Fernando Torres arrotonda dal dischetto, partita e qualificazione chiusa.

Formazioni ufficiali Plzen-Sporting. Plzen (4-2-3-1): Hruska; Havel, Reznik, Hajek, Kovarik; Horava, Hrosovsky; Zeman, Kolar, Kopic; Bakos: Sporting(4-2-3-1): Rui Patricio; Petrovic, Pinto, Mathieu, Coentrao; Battaglia, Fernandes; Martins, Ruzi, Acuna; Dost.

Lokomotiv Mosca-Atletico Madrid 1-2. Ospiti in vantaggio con Saul Niguez che batte il portiere avversario con un preciso sinistro rasoterra, dopo un pregevole triangolo con Filipe Luis.
Lokomotiv Mosca-Atletico Madrid, 1-1 a fine primo tempo con rete del vantaggio ospite con Correa e pareggio russo di Rybus.

Risultati Europa League, si comincia alle 17
. E’ il giorno del ritorno degli ottavi di finale dell’Europa League 2017/2018. 16 squadre in lotta per staccare il biglietto per i quarti di finale e per il sorteggio di domani a Nyon. Due le squadre italiane protagoniste. La Lazio gioca in Ucraina contro la Dinamo Kiev, mentre il Milan sarà di scena a Londra contro l’Arsenal. Come di consueto le partite sono divise in due parti, quattro match alle 19 e tre alle 21.05. L’ottava, Lokomotiv Mosca-Atletico Madrid, si giocherà alle 17. I Colchoneros partono dal rassicurante 3-0 dell’andata. Simeone vorrà mantenere alta la tensione dei suoi giocatoti, ma l’Atletico ha un piede e mezzo tra le migliori otto di Europa League.

Leggi anche:  Lazio, Hoedt multato per il video sull'aereo biancoceleste

Risultati Europa League, alla Lazio servono i gol. Alle 19, come detto, scendono in campo i biancocelesti di Simone Inzaghi. Immobile e compagni hanno bisogno di vincere o di pareggiare segnando almeno tre gol. Missione possibile per i biancocelesti, che nel match di andata hanno sprecato davvero troppo.

Risultati Europa League, Roberto Mancini cerca la rimonta contro il Lipsia. Altro match che verrà disputato alle 19 è quello tra lo Zenit San Pietroburgo e il Lipsia. Si parte dal 2-1 a favore dei tedeschi maturato in Germania una settimana fa. Il gol di Criscito nel finale della partita di andata ha tenuto accesa la speranza per i russi. Vedremo se i due italiani riusciranno a vendicare il Napoli, eliminato nel turno precedente da Werner e compagni.

Risultati Europa League ore 19, Sporting  Lisbona e Marsiglia a difesa del vantaggio

Risultati Europa League, l’Athletic Bilbao cerca l’impresa con il Marsigli. In una cattedrale i miracoli sono possibili. E’ quello di cui ha bisogno l’Athletic Bilbao a San Mames. I baschi devono cercare di rimontare l’1-3 subito al Velodrome dal Marsiglia di Rudi Garcia. L’ex allenatore della Roma cerca un traguardo di prestigio alla seconda stagione sulla panchina dei francesi.

Risultati Europa League, lo Sporting Lisbona vuole evitare sbandate. Andare a Plzen, Repubblica Ceca, senza visitare la fabbrica della Pilsener è un po’ come andare a Roma e non vedere il Papa. Lo Sporting Lisbona però non deve prendersi ubriacate e difender il 2-0 dell’andata contro il Viktoria Plzen. Tra i portoghesi in campo anche Bruno Fernandes, ex Udinese e Sampdoria.

  •   
  •  
  •  
  •