Psg-Manchester United 1-3 (video gol e highlights): clamoroso a Parigi, Red Devils ai quarti

Pubblicato il autore: Paolo Lora Lamia Segui


CLICCA QUI PER GUARDARE GOL E HIGHLIGHTS DI PSG-MANCHESTER UNITED

Termina Psg-Manchester United, con la vittoria dei Red Devils per 3-1. Grande impresa della squadra di Solskjaer, capace di rimanere in partita nonostante la netta supremazia territoriale dei francesi e di segnare il gol della qualificazione nel finale su rigore. Ennesima delusione europea per i parigini.

94′: GOL DEL MANCHESTER UNITED! Rashford realizza il tiro dagli undici metri, calciando forte alla sinistra di Buffon.
92′: RIGORE PER IL MANCHESTER UNITED! Dalot prova la conclusione da fuori area, deviata in corner da Kimpembe che colpisce il pallone con il braccio in area.
87′: ultimo cambio per Solskjaer, che getta nella mischia Grenwood al posto di Young.
84′: Psg vicino al gol! Mbappe prova a saltare De Gea, il pallone in qualche modo arriva a Bernat che prende il palo esterno.
82′: solita combinazione sulla destra tra Di Maria e Meunier, con quest’ultimo che effettua un tiro-cross respinto da De Gea.
80′: nello United Chong prende il posto di Pereira.
77′: Di Maria serve sulla destra Meunier, cross immediato per Dani Alves che viene anticipato da Smalling.
75′: il nuovo entrato Paredes viene subito ammonito per un’entrata a metà campo su un avversario.
70′: doppio cambio nel Psg, con Draxler e Kehrer che lasciano il posto a Meunier e Paredes.
66′: Mbappe prova a servire Di Maria, Smalling chiude in scivolata e Young spazza via.
60′: conclusione dalla lunga distanza di Di Maria, De Gea blocca agevolmente il pallone.
56′: Mbappe serve di tacco Di Maria, che supera De Gea con un delizioso pallonetto. L’arbitro però annulla per fuorigioco dell’argentino al momento dell’assist del francese.
54′: Fred prova a mettere in mezzo da sinistra, ma la palla finisce sul fondo.
51′: angolo battuto da Kehrer, Dalot allontana il pallone.
46′: inizia la ripresa di Psg-Machester United.

Leggi anche:  LIVE Sci alpino, gigante femminile Soelden 2021 in tempo reale: 1ª manche ore 10.00

SECONDO TEMPO

Termina il primo tempo di Psg-Manchester United, con gli inglesi avanti 2-1. prima frazione di gioco a dir poco strana, con i francesi padroni del campo per quasi tutto il primo tempo e i Red Devils abili a sfruttare due errori clamorosi degli avversari. Risultato ancora aperto, secondo tempo tutto da vivere.

L’arbitro ha segnalato un minuto di recupero.
42′: Verratti prova a pescare in area Di Maria, anticipato da Young che serve di testa De Gea.
36′: Bailly deve abbandonare il campo, al suo posto Dalot.
35′: primo ammonito della gara, è l’argentino Di Maria.
34′: Verratti serve in area sulla destra Draxler, cross in area per Di Maria che trova la respinta di Smalling.
30′: UNITED DI NUOVO IN VANTAGGIO! conclusione da fuori area di Rashford, respinta corta di Buffon, tapin vincente di Lukaku e Red Devils di nuovo avanti.
29′: Rashford riceve palla dopo il mancato intervento di Kehrer, il giocatore dello United entra in area dalla sinistra e conclude sul fondo.
25′: Psg in pieno controllo del match, Manchester United chiuso in difesa.
21′: in evidenza ancora Di Maria, con una conclusione da fuori area che termina di poco sul fondo.
20′: Di Maria riceve palla spalle alla porta e la smista sulla sinistra a Bernat, conclusione di quest’ultimo e respinta con i pugni da parte di De Gea.
16′: conclusione di Mbappe da posizione defilata, palla sul fondo.
14′: Di Maria sfonda sulla sinistra, cross sul secondo palo per Dani Alves che prova la conclusione mandando il pallone alto.
12′: PAREGGIO DEL PSG! Mbappe viene servito in area sulla destra, cross in mezzo per Bernat che, da due passi, non sbaglia.
11′: Dani Alves prova a servire in area Mbappe, anticipato nel migliore dei modi da Smalling.
7′: Psg vicino al gol! Bernat pesca sulla sinistra Di Maria, cross in area sul quale Mbappe non arriva per pochissimo.
6′: prova a scuotersi il Psg, con un cross di Di Maria allontanato da Lindelof.
2′: GOL DEL MANCHESTER UNITED! passaggio indietro a dir poco discutibile da parte di Kehrer, ne approfitta Lukaku che supera Buffon e deposita il pallone a porta vuota.
1′: via alla partita, Psg in possesso di palla.

Leggi anche:  Navas destinato a rimanere titolare. Donnarumma spazientito

PRIMO TEMPO

Le formazioni ufficiali di Psg-Manchester United

Psg (4-4-2): Buffon; Kehrer (70′ Paredes), Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Dani Alves, Verratti, Marquinhos, Di Maria; Mbappe, Draxler (70′ Meunier). All.: Tuchel.

Manchester United (5-3-2): De Gea; Young (87′ Grenwood), Bailly (36′ Dalot), Smalling, Lindelof, Shaw; McTominay, Fred, Pereira (80′ Chong); Rashford, Lukaku. All.: Solskjaer.

Questa sera proseguono le grandi emozioni della Champions League, con Psg-Manchester United. Alle ore 21 al Parco dei Principi si sfidano due squadre in momenti storici differenti. Da una parte il Psg, alla ricerca della grande affermazione in campo europeo dopo anni di bocconi amari, mentre dall’altra il Manchester United: non ai livelli dell’epoca d’oro di Alex Ferguson, ma comunque in ottimo momenti di forma dopo l’arrivo in panchina di Solskjaer. Una doppia sfida che, all’andata, ha visto prevalere i francesi per 2-0. Le reti decisive sono state realizzate da Kimpembe e Mbappe nella ripresa: un risultato che mette la formazione di Tuchel in una posizione di notevole vantaggio. Sarà un errore però da parte dei transalpini sottovalutare l’orgoglio dei Red Devils. Vietato quindi concedersi distrazioni, per evitare l’ennesima delusione europea di questi anni.

Leggi anche:  Sinner-Rinderknech 6-4 6-2 (Video Highlights Atp Anversa 2021): l'azzurro centra la semifinale

Psg-Manchester United: probabili formazioni

Come arriva il Psg – La formazione allenata da Tuchel si presenta nelle migliori condizioni alla sfida contro il Manchester United. I francesi sono reduci da ben otto vittorie consecutive tra tutte le competizioni e intendono non farsi sfuggire l’occasione di continuare ad inseguire il sogno Champions. Contro i Red Devils Tuchel dovrà ancora fare a meno di Neymar, ma potrebbe schierare nuovamente in attacco Cavani. L’ex bomber del Napoli dovrebbe però partire dalla panchina lasciando il posto a Mabappe supportato dal trio composto da Draxler-Di Maria e Dani Alves. Marquinhos giocherà in mediana vicino a Verratti, invece che nel ruolo di difensore centrale.

Probabile formazione: Buffon; Kehner, Kimpembe, Thiago Silva, Bernat; Marquinhos, Verratti; Draxler, Di Maria, Dani Alves (95′ Cavani); Mbappe.

Come arriva il Manchester United – I Red Devils hanno dato una decisa svolta alla loro stagione dopo l’avvicendamento in panchina tra Mourinho e Solskjaer. Con il norvegese in panchina, il Manchester United ha conquistato 13 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta in tutte le competizioni. L’unico k.o. è stato proprio contro il Psg all’andata, complicando molto il cammino in Champions League. Contro i francesi, Solskjaer deve fare i conti con molte assenze importanti. Tra infortuni e squalifiche, mancheranno giocatori del calibro di Jones, Pogba, Herrera, Lingard e Martial. Probabile un 4-4-2, con Lukaku e Rashford come coppia d’attacco.

Probabile formazione: De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Dalot, McTominay, Pereira, Fred; Lukaku, Rashford.

  •   
  •  
  •  
  •