Fiorentina-Roma 1-4: i giallorossi consolidano il quarto posto (highlights)

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Fiorentina-Roma 1-4: gli highlights del match

Vi basterà cliccare qui per vedere gli highlights di Fiorentina-Roma

Fiorentina-Roma 1-4: la squadra di Fonseca allunga sul Cagliari e copnsolida il quarto posto

90+5: Finisce qui! Fiorentina-Roma 1-4. I giallorossi allungano a +6 sul Cagliari e consolidano il quarto posto. Ottima prestazione di tutta la squadra di Fonseca, che vince con le marcature di Dzeko, Kolarov (punizione), Pellegrini e Zaniolo. Il gol di Badelj serve solo per accendere le flebli speranze di rimonta viola sul 2-0. A tra poco per gli highlights del match.
90+4. Sottil al volo, Pau Lopez devia distendendosi alla sua destra
90+3′: si spinge ancora in avanti la Roma: Pezzella chiude in angolo su Mkhitaryan
90+2′: occasione Fiorentina: Vlahovic colpisce la traversa su punizione dal limite
90′: ultimo cambio per la Roma: Spinazzola per Zaniolo. Sono cinque i minuti di recupero
88′: gool! Zaniolo cala il poker per i suoi con un sinistro chirurgico nell’angolino basso di destra. Ma che apertura di Dzeko per il suo compagno! Un semi no-look strepitoso.
86′: Smalling chiude all’ultimo, in area, su una buona incursione di Esseyric
84′: cambio nella Roma: Under prende il posto di Pellegrini.
83′: doppio cambio nella Fiorentina: Eysseric per Castrovilli, Sottil per Lirola.
80′: ora Roma che pensa a gestire il buon vantaggio accumulato. Fiorentina che sbaglia spesso l’ultimo passaggio e non riesce a concludere in area.
75′: cambio nella Roma: esce Perotti, entra Mkhitaryan.
73′: goool
della Roma! Pellegrini con un destro piazzato nell’angolino basso alla sinistra di Dragowski, cala il tris per i suoi.
70′: destro di Pellegrini dalla trequarti. Blocca facile Dragowski
65′: sostituzione per la Fiorentina: dentro Pedro, fuori Boateng
63′: episodio in area di rigore della Fiorentina: Castrovilli si gira su Mancini che non lo tocca. Castrovilli si lascia cadere e viene (giustamente) ammonito per simulazione
60′: Castrovilli trova un filtrante illuminante per Pulgar che si fa anticipare in uscita da Pau Lopez
55′: ancora Vlahovic, lanciato da Dalbert sulla corsa. Smalling tiene e non consente al classe 2000 il servizio rapido in area per Boateng
52′: Vlahovic scambia con Milenkovic e riesce a guadagnarsi un angolo.
50′: calcio d’angolo per la Roma: Smalling tenta la battuta al volo, respinta da Caceres cn la schiena.
47′: subito Roma in avanti con Kolarov che ha provato a mettere dentro un pallone dalla trequarti ma non è riuscito a servire nè Dzeko nè Zaniolo.
21:54:
comincia il secondo tempo!
45+2′: fine primo tempo. Pulgar calcia la punizione sulla barriera e Orsato manda le squadre negli spogliatoi
45+2′: contropiede di Castrovilli, Kolarov costretto a stenderlo e venendo ammonito
45′: due minuti di recupero
44′: tiro di Florenzi dal limite destro dell’area di rigore: alto sulla traversa
40′: partita che ora è più equilibrata con la Fiorentina che riesce a sviluppare gioco e porarsi in avanti seppur non crei occasioni in area romanista
35′: occasione per la Roma: Perotti viene messo a tu per tu con Dragowski da un lancio perfetto di Florenzi. Lirola chiude con un intervento miracoloso
33′: goool della Fiorentina! Badelj accorcia le distanze dopo una serie di rimpalli e un tocco dentro di Caceres sul quale “buca” tutta la retroguardia giallorossa.
32′: si riaffaccia in avanti la Fiorentina con un cross dalla sinistra di Dalbert che non riesce ad impensierire Lopez
28′: nessuna vera occasione in questo frangente, ma la Roma è in netto controllo del match.
23′: Castrovilli prova a penetrare in area, ma poi commette fallo su Florenzi.
21′: goool
della Roma! Kolarov raddoppia andando a segno su una punizione dal limite.
18′: goool! Roma
in vataggio: asse Pellegrini-Zaniolo-Dzeko, con l’ex Sassuolo che apre per il classe ’99, Zaniolo mette in mezzo, e Dzeko, di tap-in, buca Dragowski
13′: gol annullato alla Fiorentina
: Vlahovic, partito in off-side, mette dentro su un esterno delizioso di Castrovilli.
11′: altra occasione per la viola: Boateng colpisce da posizione defilata in area, Pau Lopez devia con i pugni in angolo.
9′: sugli sviluppi della punizione, Vlahovic manda alto di poco.
8′: prima occasione anche per la Fiorentina che si spinge in avanti con un’apertura sulla destra verso Lirola: pallone a Vlahovic che non riesce a concludere, poi Pulgar subisce fallo dal limite.
6′: squadre che hanno iniziato con ritmi abbastanza alti. Il primo tiro in porta, centrale, lo effettua Veretout.
20:49: inizia la gara!
Roma che attacca, in maglia bianca, da destra a sinistra. Completo classico per la Fiorentina che attacca da sinistra a destra.
Benvenuti cari lettori di Supernews! Tra poco avrà inizio la diretta scritta di Fiorentina-Roma.

Fiorentina-Roma 1-4: le formazioni ufficiali del match

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Boateng, Vlahovic. Allenatore: Vincenzo Montella
ROMA (4-3-3): Pau Lopez; Florenzi, Smalling, Mancini, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. Allenatore: Paulo Fonseca

Fiorentina-Roma 1-4: la presentazione del match

Fiorentina-Roma è l’anticipo del venerdì che apre il week-end della diciassettesima giornata di Serie A. Turno di campionato che, dunque, propone una vera e propria “classica” del nostro campionato, tra due squadre blasonate e che, negi anni, hanno dato vita ad accese rivalità. Ad affrontarsi stasera, sono però due squadre che giungono alla partita da momenti di forma completamente diversi: la Fiorentina ha raccolto, infatti, un solo punto nelle ultime cinque gare di campionato, ed il pareggio ottenuto contro l’Inter ha il sapore del blando paliativo per una squadra che staziona più vicina alla zona retrocessione e ha già dovuto ridimensionare le proprie ambizioni. La Roma di Fonseca è lanciata, invece, nella corsa a un posto Champions e, complici gli ultimi quattro risultati utili consecutivi, hanno staccatoil Cagliari al quarto posto e si trovano a quota 32 in classifica.

Fiorentina-Roma 1-4: precedenti, curiosità e statistiche

E’ l’ottantunesima volta che le due squadre si affrontano al “Franchi” di Firenze, con un bilancio che sorride ai padroni di casa: la Fiorentina ha, infatti, vinto 33 degli 80 incontri disputati contro la Roma tra le “mura amiche”, a fronte di 15 vittorie giallorosse e 32 pareggi. I viola non perdono contro i capitolini da ben tre gare in campionato e punteranno, stasera, ad allungare la propria striscia positiva fatta di tre pareggi. Ritorna alla mente, inoltre, il sonoro 7-1 inflitto dai gigliati ai giallorossi, lo scorso 30 gennaio, durante gli ottavi di Coppa Italia. Fiorentina-Roma è, inoltre, incrocio che può vantare diversi “ex” illustri. Il primo che meriti menzione, è sicuramente Gabriel Omar Batistuta: il “Re Leone” ha vestito la maglia della Fiorentina per nove anni, vincendo una coppa Italia e una Supercoppa italiana, prima di mettere il sigillo alla propria carriera italiana vincendo uno scudetto in maglia giallorossa. Lo stesso Vincenzo Montella, attuale allenatore della viola, occupa un posto d’onore nella memoria dei tifosi giallorossi: l’areoplanino ha difeso i colori della lupa dal ’99 al 2009 (con alcune parentesi estere nel mezzo), ed è diventato il solo giocatore a segnare ben 4 reti in una sola stracittadina: Roma-Lazio 5-1 datata 11 marzo 2002.
La storia più recente riporta ad altri nomi quali quelli di Kalinic e Veretout (che proprio in estate si è trasferito da Roma a Firenze), e ad un intrigante, potenziale, intreccio di mercato: le ultime notizie vorrebbero, infatti, la Fiorentina interessata ad Alessandro Florenzi, capitano, messo ormai ai margini del progetto giallorosso.

 Fiorentina-Roma 1-4: streaming e diretta tv del match

Dove seguire questo Fiorentina-Roma che promette sicuro spettacolo? Per informazioni su dove seguire la gara, in diretta e streaming, vi basterà cliccare sul seguente link.

 

  •   
  •  
  •  
  •