MotoGP, GP Brno 2020: Binder vince davanti a Morbidelli. 5° Rossi

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

GP Brno

Bradley Binder firma una grande gara e si impone nel GP Brno, terza prova del Mondiale 2020 di MotoGP. Per il sudafricano della KTM è la prima vittoria nella classe regina, e non accadeva dal 2013 che un esordiente vincesse un gran premio (Marc Marquez ad Austin). Salgono sul podio un ottimo Franco Morbidelli con la Yamaha, al primo podio in MotoGP, e il poleman Johann Zarco (Ducati).

Gara solida e di rimonta per la Suzuki di Alex Rins (partito undicesimo) e la Yamaha di Valentino Rossi (scattato dalla decima posizione), che precedono il leader del Mondiale Fabio Quartararo (Yamaha). Grosse difficoltà per la Ducati di Andrea Dovizioso, solamente undicesimo, mentre Maverick Viñales, partito quinto, ha concluso solamente in quattordicesima posizione con la sua Yamaha.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

GP BRNO 2020, 21 giri
Circuito Masaryk, terza prova iridata della MotoGP

CLASSIFICA GP BRNO
1. Binder
2. Morbidelli
3. Zarco
4. Rins
5. Rossi

BANDIERA A SCACCHI! Binder vince il GP Brno ed ottiene la prima vittoria in MotoGP. Secondo Morbidelli, terzo il poleman Zarco. Quinto Rossi, solo settimo Quartararo


Giro 21/21 –
Inizia l’ultimo giro


Giro 20/21 – Quattro secondi tra Binder e Mordielli, due tra l’italiano e Zarco
Giro 19/21 –
Tre giri alla fine del GP Brno e il distacco tra Zarco e Rins è di sette decimi. Dovizioso è 11° da inizio gara, grande difficoltà per il pilota Ducati
Giro 18/21 –
Oliveira passa il francese e ora è alle spalle del nove volte campione del Mondo
Giro 17/21 – Quartararo viene sorpassato da Rins e poi lo subisce anche da Rossi


Giro 15/21 –
Il sudafricano allunga, mentre tra Morbidelli ed il francese della Ducati ci sono tre secondi (dopo aver scontato la penalità). Buon passo per Rins e Rossi
Giro 14/21 – Long lap penalty per Zarco, per il contatto con P.Espargarò


Giro 13/21 – Soli due decimi tra Morbidelli e Binder. Il sudafricano stacca forte e passa l’italiano


Giro 12/21 –
Dieci giri al termine del GP Brno e Binder scende sotto il secondo di distacco da Morbidelli. Rossi è sesto, mentre Viñales in crisi (10°)
Giro 11/21 –
Zarco passa anche Quartararo, ma il contatto tra il francese e P.Espargarò è sotto investigazione da parte dei commissari
Giro 10/21 – P.Espargarò va largo, Zarco si infila: c’è un contatto e lo spagnolo finisce per terra!
Giro 9/21 –
Morbidelli allunga (1.4 secondi sul compagno di squadra) e alle sue spalle si è formato un quartetto quasi compatto. Binder rompe gli indugi e sorpassa il francese della Yamaha


Giro 7/21 –
Quindici tornate al termine del GP Brno e il distacco è immutato, tra i primi 3
Giro 6/21 –
Ancora un secondo tra Morbidelli e Quartararo, mentre P.Espargarò passa Zarco per la quarta posizione
Giro 5/21 –
Contatto tra Mir e Lecuona ed entrambi i piloti finiscono per terra (il secondo è entrato “a cannone” e butta giù il primo)


Giro 4/21 –
Il duo formato da Quartararo-Binder accorcia il distacco da Morbidelli, ora di 1.2 secondi. Rossi passa il compagno di team, mentre Dovizioso è 11°
Giro 3/21 –
Giro più veloce del GP Brno per l’italiano della Petronas Yamaha. Rossi è nono, alle spalle di Viñales


Giro 2/21 –
Morbidelli ha un secondo di vantaggio, con A.Espargarò che va largo e Quartararo lo passa. Poi anche Binder passa lo spagnolo dell’Aprilia


Giro 1/21 – PARTITO IL GP BRNO! Morbidelli balza in testa, con Quartararo alle sue spalle
13.58 – Inizia il giro di ricognizione
13.00 –
E’ appena terminata la gara della Moto2 e tra un’ora inizierà quella della MotoGP
11.42 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta del GP Brno. Nel warm-up il miglior tempo lo ha ottenuto P.Espargarò, davanti a Quartararo

MotoGP, GP Brno 2020: la griglia di partenza

Le qualifiche del GP Brno si sono concluse con la pole, a sorpresa, della Ducati di Johann Zarco, alla sua quinta pole position in MotoGP (ventiquattro complessive in carriera). Al suo fianco partiranno le Yamaha di Fabio Quartararo (vincitore dei primi due gran premi) e Franco Morbidelli. Ottimo quarto posto per Aleix Espargarò con l’Aprilia (gestita dal team Gresini), mentre in quinta e sesta posizione troviamo la Yamaha di Maverick Viñales e la KTM di Pol Espargarò.

Chiudono la top-10 Brad Binder (KTM), davanti alla Ducati di Danilo Petrucci (prima delle Honda), Joan Mir (prima delle Suzuki) e alla Yamaha di Valentino Rossi, a cui è mancato il secondo giro veloce. Andrea Dovizioso conferma la difficoltà di feeling con la sua Ducati e scatterà solamente dal diciottesimo posto, che per lui è la peggior qualifica nella classe regina del Motomondiale. La Honda conferma le difficoltà con l’assenza di Marc Marquez ed il migliore risulta Cal Crutchlow (12°), mentre il sostituto del campione spagnolo (Bradl) e suo fratello chiudono l’ultima fila dello schieramento di partenza.

GRIGLIA DI PARTENZA GP BRNO

PRIMA FILA
1. Johann Zarco (Avintia Ducati) 1.55.687
2. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha) 1.55.990
3. Franco Morbidelli (Petronas Yamaha) 1.55.998

SECONDA FILA
4. Aleix Espargarò (Aprilia) 1.56.074
5. Maverick Viñales (Yamaha) 1.56.131
6. Pol Espargarò (KTM) 1.56.142

TERZA FILA
7. Brad Binder (KTM) 1.56.299
8. Danilo Petrucci (Ducati) 1.56.454
9. Joan Mir (Suzuki) 1.56.512

QUARTA FILA
10. Valentino Rossi (Yamaha) 1.56.515
11. Alex Rins (Suzuki) 1.56.571
12. Cal Crutchlow (LCR Honda) 1.56.797

QUINTA FILA
13. Miguel Oliveira (Tech3 KTM) 1.56.328
14. Jack Miller (Pramac Ducati) 1.56.352
15. Tito Rabat (Avintia Ducati) 1.56.695

SESTA FILA
16. Iker Lecuona (Tech3 KTM) 1.56.764
17. Takaaki Nakagami (LCR Honda) 1.56.822
18. Andrea Dovizioso (Ducati) 1.57.034

SETTIMA FILA
19. Bradley Smith (Aprilia) 1.57.438
20. Stefan Bradl (Honda) 1.57.573
21. Alex Marquez (Honda) 1.57.606

MotoGP, GP Brno: l’albo d’oro delle pole position sul circuito Masaryk
2019 – Marc Marquez, Honda
2018 – Andrea Dovizioso (Italia), Ducati
2017 – Marc Marquez, Honda
2016 – Cal Crutchlow (Regno Unito), Honda
2015 – Jorge Lorenzo, Yamaha
2014 – Daniel Pedrosa, Honda
2013 – Marc Marquez (Spagna), Honda
2012 – Daniel Pedrosa (Spagna), Honda
2011 – Casey Stoner, Honda
2010 – Jorge Lorenzo (Spagna), Yamaha
2009 – Valentino Rossi, Yamaha
2008 – Valentino Rossi, Yamaha
2007 – Casey Stoner (Australia), Ducati
2006 – Loris Capirossi (Italia), Ducati
2005 – Valentino Rossi, Yamaha
2004 – Sete Gibernau (Spagna), Honda
2003 – Valentino Rossi (Italia), Honda
2002 – Max Biaggi (Italia), Yamaha

MotoGP, GP Brno 2020: dove seguirlo
Il Gran Premio sarà visibile in diretta sui canali satellitari di Sky Sport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di Sky Go e NOW TV. Inoltre è possibile seguirlo, sempre in streaming, anche sulla piattaforma DAZN.
>Clicca qui per guardare il Gran Premio Monster Energy della Repubblica Ceca live su Dazn

  •   
  •  
  •  
  •