Sci alpino maschile, discesa libera Val d’Isere 2020 (Video): Cater sorprende tutti. 10° Paris

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Discesa libera Val d'Isere

Gara piena di sorprese, questa discesa libera Val d’Isere, che vede imporsi Martin Cater. Lo sloveno (pettorale n°41) conclude questa sesta prova della stagione 2020-2021 di sci alpino con 22 centesimi sull’austriaco Otmar Striedinger (n°26) e 27 sullo svizzero Urs Kryenbuehl (n°14), con un podio difficile da pronosticare alla vigilia. Quarto posto per il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, vincitore della Coppa generale nella scorsa stagione, e ottime indicazioni da parte di Dominik Paris, che conclude al nono posto ed è il migliore degli azzurri. Appena un punto per l’elvetico Marco Odermatt, partito con il 31, e resta nella scia del francese Alexis Pinturault (-15).

Prima vittoria in Coppa del Mondo per il ventisettenne nativo di Celje, che gli permetterà di indossare il primo pettorale rosso di specialità, con Kilde che entra nella top-10 della graduatoria generale (anche se a 141 punti dal leader). Per quanto riguarda gli altri italiani soltanto Matteo Marsaglia entra in zona punti, con la diciannovesima posizione, mentre Gugliemo Bosca conclude in trentottesima posizione, con Riccardo Tonetti in quarantanovesima, giusto davanti a Christof Innerhofer (oggi mai in gara, dopo l’ottimo ottavo posto in super G) e Davide Cazzaniga; scivolata senza conseguenze, invece, per Emanuele Buzzi.

CLASSIFICA DISCESA LIBERA VAL D’ISERE

1. Martin Cater (SLO) 2:04.67
2. Otmar Striedinger (AUT) +0.22
3. Urs Kryenbuehl (SUI) +0.27
4. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +0.36
5. Johan Clarey (FRA) +0.42
6. Beat Feuz (SUI) +0.53
7. Andreas Sander (GER) +0.57
8. Matthias Mayer (AUT) +0.59
9. Romed Baumann (GER) +0.60
10. Dominik Paris (ITA) +0.62
11. Nils Allegre (FRA) +0.69
12. Max Franz (AUT) +0.79
13. Ryan Cochran-Siegle (USA) +0.81
14. Valentin Giroud Moine (FRA) +1.02
15. Adrian Smiseth Sejersted (NOR) +1.06
16. Ralph Weber (SUI) +1.09
16. Mauro Caviezel (SUI) +1.09
18. Carlo Janka (SUI) +1.10
19. Matteo Marsaglia (ITA) +1.12
20. Kjetil Jansrud (NOR) +1.14
21. Dominik Schwaiger (GER) +1.20
21. Matthieu Bailet (FRA) +1.20
23. Travis Ganong (USA) +1.24
24. Adrien Théaux (FRA) +1.36
24. Bryce Bennett (USA) +1.36
26. Jeffrey Read (CAN) +1.42
27. Nicolas Raffort (FRA) +1.50
28. Bostjan Kline (SLO) +1.56
29. Daniel Hemetsberger (AUT) +1.60
30. Marco Odermatt (SUI) +1.64

39. Guglielmo Bosca (ITA) +1.92
49. Riccardo Tonetti (ITA) +2.57
50. Christof Innerhofer (ITA) +2.58
51. Davide Cazzaniga (ITA) +2.73
DNF Emanuele Buzzi (ITA)

CLASSIFICA GENERALE
1. Alexis Pinturault (FRA) 276 punti
2. Marco Odermatt (SUI) 261
3. Filip Zubcic (CRO) 208
4. Henrik Kristoffersen (NOR) 156
5. Lucas Braathen (NOR) 155
6. Loic Meillard (SUI) 145
7. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 135
8. Zan Kranjec (SLO) 134
9. Alexander Schmid (GER) 129
9. Tommy Ford (USA) 129

CLASSIFICA DISCESA LIBERA
1. Martin Cater (SLO) 100 punti
2. Otmar Striedinger (AUT) 80
3. Urs Kryenbuehl (SUI) 60
4. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 50
5. Johan Clarey (FRA) 45
6. Beat Feuz (SUI) 40
7. Andreas Sander (GER) 36
8. Matthias Mayer (AUT) 32
9. Romed Baumann (GER) 29
10. Dominik Paris (ITA) 26

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

DISCESA LIBERA VAL D’ISERE 2020
Oreiller-Killy, sesta gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021

12.02 – Sedicesima posizione per Marsaglia, che perde progressivamente e paga 9 decimi dalla vetta
11.57 – Buzzi si inclina troppo e finisce nelle reti. Atleta in piedi e gara interrotta
11.55 –
Odermatt paga un errore iniziale, limitando il distacco a meno di un secondo e mezzo
11.51 –
Allegre entra tra i primi dieci e chiude il gruppo dei primi 30 di questa discesa libera Val d’Isere. La gara potrebbe non essere finita, con Striedinger in testa davanti a Kryenbuehl e Kilde. Paris nono, Innerhofer ventinovesimo
11.45 –
Fa bene anche Sander, che si piazza al sesto posto
11.43 – Prestazione davvero sorprendente di Striedinger, pettorale n°26. Beffato Kryenbuehl di 5 centesimi e passa al comando della discesa libera Val d’Isere
11.41 –
Fa meglio Franz, che era partito molto forte ma poi ha perso qualcosa di troppo nella parte finale
11.39 –
Discreta prestazione di Schwaiger, che contiene il ritardo sotto il secondo e chiude appena fuori dai 10
11.33 –
Ottima prova di Baumann, che è il più veloce nella prima metà della pista e conclude appena davanti a Paris
11.29 – Sciata troppo titubante da parte di Innerhofer, che riesce a far peggio anche di chi l’ha preceduto. Scesi dunque i primi 20 di questa discesa libera Val d’Isere
11.27 –
Muzaton è il peggiore di tutto, unico ad oltre due secondi dalla vetta
11.22 –
Janka sciupa una buona prova nel finale, pagando otto decimi sul traguardo
11.19 –
Mai in gara Reichelt, concludendo solamente davanti al connazionale Kriechmayr
11.17 –
Clarey è ancora più veloce dello svizzero, solo che tiene un po’ troppo negli ultimi intertempi e conclude in terza posizione
11.14 –
Prestazione pazzesca di Kryenbuehl, che parte forte e contiene il ritardo nel finale. Ora è in testa alla discesa libera Val d’Isere
11.12 –
Davvero buona la prova dell’azzurro, che conclude ad appena 3 centesimi dal podio
11.10 – Riparte la discesa libera Val d’Isere e parte Paris
11.09 –
Lo svizzero è arrivato al traguardo
11.06 – Hintermann aveva mezzo secondo su Kilde ma poi perde l’equilibrio, prende una porta e finisce nelle reti. Gara interrotta ma lui alza il braccio
11.03 –
Kriechmayr velocissimo ma poi rischia di scivolare, concludendo la prova ma a 1.85 secondi dal norvegese
10.59 –
Cochran-Siegle accumula quasi sei decimi nella prima metà di pista, riuscendo ad essere più veloce di Kilde nella seconda. Quarto posto per lui e chiude il gruppo dei primi 10 di questa discesa libera Val d’Isere
10.57 –
Feuz molto veloce nel finale ma non altrettanto bravo nelle curve. Riesce però ad inserirsi tra il leader e Mayer
10.54 –
Théaux poco convincente e conclude con lo stesso tempo di Bennett
10.52 –
Buona prestazione di Mayer, che paga un paio di decimi rispetto al norvegese
10.49 –
Bailet pasticcia un po’ troppo (poca continuità di azione) e chiude quarto, ad 84 centesimi
10.47 – Prova convincente di Kilde, a parte un piccolo errore, passando al comando della discesa libera Val d’Isere di ben 73 centesimi
10.44 –
Danklmaier non è mai veramente in gara, pagando sette decimi sul traguardo
10.42 –
Jansrud è velocissimo per metà pista, poi un errore gli fa perdere velocità e chiude secondo per 5 centesimi
10.39 –
Bennett parte meglio di Caviezel ma poi perde parecchio nella parte finale
10.37 –
Lo svizzero aggancia una porta e palo e telo restano agganciati allo scarpone (poi riescono a staccarsi). Un errore nel finale e chiude con il tempo di 2:05.76
10.35 –
Parte la discesa libera Val d’Isere
10.30 – Rinviato l’inizio di qualche minuto
09.54 – 
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti, da parte di Mattia Orlandi, alla diretta scritta della discesa libera Val d’Isere 2020. La partenza è confermata per le 10.30, con il vincitore del super G di ieri, Mauro Caviezel, che scenderà per primo

Leggi anche:  Berrettini-De Minaur 6-4 6-4 (Video Highlights Atp Queen's 2021): l'azzurro è il 1° finalista

Discesa libera Val d’Isere 2020: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato il super G Val d’Isere, la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021 resta in Francia per disputare l’ultima delle due gare in programma sulla Oreiller-Killy, ossia la discesa libera Val d’Isere. Alle ore 10.30 italiane è previsto l’inizio della competizione, con lo svizzero Beat Feuz che è campione uscente di specialità, avendo vinto la relativa classifica per la terza volta consecutiva nella scorsa stagione. Di seguito i pettorali di partenza designati per la discesa libera Val d’Isere:

1 CAVIEZEL Mauro 1988 SUI Atomic
2 BENNETT Bryce 1992 USA Fischer
3 JANSRUD Kjetil 1985 NOR Head
4 DANKLMAIER Daniel 1993 AUT Atomic
5 KILDE Aleksander Aamodt 1992 NOR Atomic
6 BAILET Matthieu 1996 FRA Salomon
7 MAYER Matthias 1990 AUT Head
8 THEAUX Adrien 1984 FRA Head
9 FEUZ Beat 1987 SUI Head
10 COCHRAN-SIEGLE Ryan 1992 USA Rossignol
11 KRIECHMAYR Vincent 1991 AUT Head
12 HINTERMANN Niels 1995 SUI Atomic
13 PARIS Dominik 1989 ITA Nordica
14 KRYENBUEHL Urs 1994 SUI Fischer
15 CLAREY Johan 1981 FRA Head
16 REICHELT Hannes 1980 AUT Salomon
17 JANKA Carlo 1986 SUI Rossignol
18 GANONG Travis 1988 USA Atomic
19 MUZATON Maxence 1990 FRA Rossignol
20 INNERHOFER Christof 1984 ITA Rossignol
21 BAUMANN Romed 1986 GER Salomon
22 FERSTL Josef 1988 GER Head
23 RAFFORT Nicolas 1991 FRA Rossignol
24 SCHWAIGER Dominik 1991 GER Head
25 FRANZ Max 1989 AUT Fischer
26 STRIEDINGER Otmar 1991 AUT Salomon
27 SANDER Andreas 1989 GER Atomic
28 SEJERSTED Adrian Smiseth 1994 NOR Atomic
29 GOLDBERG Jared 1991 USA Head
30 ALLEGRE Nils 1994 FRA Salomon
31 ODERMATT Marco 1997 SUI Stoeckli
32 BUZZI Emanuele 1994 ITA Head
33 MARSAGLIA Matteo 1985 ITA Fischer

34 WEBER Ralph 1993 SUI Head
35 ALEXANDER Cameron 1997 CAN Rossignol
36 SCHMID Manuel 1993 GER Rossignol
37 ROGENTIN Stefan 1994 SUI Fischer
38 TONETTI Riccardo 1989 ITA Blizzard
39 GIRAUD MOINE Valentin 1992 FRA Salomon
40 CAZZANIGA Davide 1992 ITA Atomic
41 CATER Martin 1992 SLO Stoeckli
42 NEUMAYER Christopher 1992 AUT Salomon
43 READ Jeffrey 1997 CAN Atomic
44 KOECK Niklas 1992 AUT Atomic
45 SEGER Brodie 1995 CAN Atomic
46 HEMETSBERGER Daniel 1991 AUT Fischer
47 THOMSEN Benjamin 1987 CAN Head
48 KOELL Alexander 1990 SWE Atomic
49 ALPHAND Nils 1996 FRA Head
50 MONSEN Felix 1994 SWE Atomic
51 HROBAT Miha 1995 SLO Atomic
52 MORSE Sam 1996 USA Fischer
53 THOMPSON Broderick 1994 CAN Head
54 GIEZENDANNER Blaise 1991 FRA Atomic
55 BOSCA Guglielmo 1993 ITA Head
56 CRAWFORD James 1997 CAN Head
57 KLINE Bostjan 1991 SLO Nordica
58 JOCHER Simon 1996 GER Head
59 BABINSKY Stefan 1996 AUT Head
60 GOWER Jack 1994 GBR
61 ARVIDSSON Erik 1996 USA Head

Leggi anche:  Berrettini-De Minaur 6-4 6-4 (Video Highlights Atp Queen's 2021): l'azzurro è il 1° finalista

Discesa libera Val d’Isere: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Oreiller-Killy dal 1969 al 1981

14 dicembre 1969, Coppa del Mondo 1969-1970: 1. Malcolm Milne (Australia) 2. Jean-Daniel Dätwyler (Svizzera) 3. Karl Schranz (Austria)
20 dicembre 1970, Coppa del Mondo 1970-1971: 1. Karl Cordin (Austria) 2. Bernard Orcel (Francia) 3. Karl Schranz (Austria)
12 dicembre 1971, Coppa del Mondo 1971-1972: 1. Karl Schranz (Austria) 2. Heini Messner (Austria) 3. Michel Dätwyler (Svizzera)
10 dicembre 1972, Coppa del Mondo 1972-1973: 1. Reinhard Tritscher (Austria) 2. David Zwilling (Austria) 3. Marcello Varallo (Italia)
10 dicembre 1973, Coppa del Mondo 1973-1974: 1. Herbert Plank (Italia) 2. Werner Grissmann (Austria) 3. Franz Klammer (Austria)
8 dicembre 1974, Coppa del Mondo 1974-1975: 1. Franz Klammer (Austria) 2. Werner Grissmann (Austria) 3. Michael Veith (Germania Ovest)
7 dicembre 1975, Coppa del Mondo 1975-1976: 1. Ken Read (Canada) 2. Herbert Plank (Italia) 3. Bernhard Russi (Svizzera)
11 dicembre 1977, Coppa del Mondo 1977-1978: 1. Franz Klammer (Austria) 2. Herbert Plank (Italia) 3. Josef Walcher (Austria)
7 dicembre 1979, Coppa del Mondo 1979-1980: 1. Peter Wirnsberger (Austria) 2. Herbert Plank (Italia) 3. Erik Håker (Norvegia)
7 dicembre 1980, Coppa del Mondo 1980-1981: 1. Uli Spieß (Austria) 2. Ken Read (Canada) 3. Steve Podborski (Canada)
6 dicembre 1981, Coppa del Mondo 1981-1982: 1. Franz Klammer (Austria) 2. Peter Müller (Svizzera) 3. Toni Bürgler (Svizzera)

Leggi anche:  Berrettini-De Minaur 6-4 6-4 (Video Highlights Atp Queen's 2021): l'azzurro è il 1° finalista

Discesa libera Val d’Isere: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Oreiller-Killy dal 1983 al 1994

9 gennaio 1983, prima discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 1983-1984: 1. Erwin Resch (Austria) 2. Peter Lüscher (Svizzera) 3. Conradin Cathomen (Svizzera)
10 gennaio 1983, seconda discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 1983-1984: 1. Conradin Cathomen (Svizzera) 2. Ken Read (Canada) 3. Danilo Sbardellotto (Italia)
9 dicembre 1983, Coppa del Mondo 1983-1984: 1. Franz Heinzer (Svizzera) 2. Todd Brooker (Canada) 3. Harti Weirather (Austria)
7 dicembre 1985, Coppa del Mondo 1985-1986: 1. Michael Mair (Italia) 2. Marc Girardelli (Lussemburgo) 3. Peter Wirnsberger (Austria)
5 dicembre 1986, Coppa del Mondo 1986-1987: 1. Pirmin Zurbriggen (Svizzera) 2. Markus Wasmeier (Germania Ovest) 3. Michael Mair (Italia)
7 dicembre 1987, prima discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 1987-1988: 1. Daniel Mahrer (Svizzera) 2. Pirmin Zurbriggen (Svizzera) 3. Michael Mair (Italia)
9 gennaio 1988, seconda discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 1987-1988: 1. Pirmin Zurbriggen (Svizzera) 2. Anton Steiner (Austria) 3. Marc Girardelli (Lussemburgo)
8 dicembre 1990, Coppa del Mondo 1990-1991: 1. Leonhard Stock (Austria) 2. Franz Heinzer (Svizzera) 3. Peter Wirnsberger (Austria)
7 dicembre 1991, Coppa del Mondo 1991-1992: 1. A.J. Kitt (USA) 2. Leonhard Stock (Austria) 3. Franz Heinzer (Svizzera)
16 dicembre 1994, prima discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 1994-1995: 1. Josef Strobl (Austria) 2. Luc Alphand (Francia) 3. Günther Mader (Austria)
17 dicembre 1994, seconda discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 1994-1995: 1. Armin Assinger (Austria) 2. Patrick Ortlieb (Austria) 3. Josef Strobl (Austria)

Discesa libera Val d’Isere: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Oreiller-Killy dal 1995 al 2016

9 dicembre 1995, Coppa del Mondo 1995-1996: 1. Luc Alphand (Francia) 2. Roland Assinger (Austria) 3. Hannes Trinkl (Austria)
15 dicembre 1996, Coppa del Mondo 1996-1997: 1. Fritz Strobl (Austria) 2. Werner Franz (Austria) 3. Patrick Ortlieb (Austria)
12 dicembre 1998, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Lasse Kjus (Norvegia) 2. Luca Cattaneo (Italia) 3. Erik Seletto (Italia)
9 dicembre 2000, prima discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 2000-2001: 1. Hermann Maier (Austria) 2. Stephan Eberharter (Austria) 3. Fritz Strobl (Austria)
16 dicembre 2000, seconda discesa libera Val d’Isere della Coppa del Mondo 2000-2001: 1. Alessandro Fattori (Italia) 2. Kristian Ghedina (Italia) 3. Roland Fischnaller (Italia)
8 dicembre 2001, Coppa del Mondo 2001-2002: 1. Stephan Eberharter (Austria) 2. Kurt Sulzenbacher (Italia) 3. Michael Walchhofer (Austria)
14 dicembre 2002, Coppa del Mondo 2002-2003: 1. Stephan Eberharter (Austria) 2. Klaus Kröll (Austria) 3. Andreas Schifferer (Austria)
11 dicembre 2004, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Werner Franz (Austria) 2. Marco Büchel (Liechtenstein) 3. Michael Walchhofer (Austria)
10 dicembre 2005, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Michael Walchhofer (Austria) 2. Fritz Strobl (Austria) 3. Hans Grugger (Austria)
20 gennaio 2007, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Pierre-Emmanuel Dalcin (Francia) 2. Erik Guay (Canada) 3. Manuel Osborne-Paradis (Canada)
3 dicembre 2016, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Kjetil Jansrud (Norvegia) 2. Peter Fill (Italia) 3. Aksel Lund Svindal (Norvegia)

Sci alpino maschile, discesa libera Val d’Isere 2020: dove seguirlo in TV
La discesa libera Val d’Isere sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •