Sci alpino femminile, discesa libera St Anton 2021 (VIDEO): Goggia trionfa sulla Karl Schranz. 5ª Pirovano

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Discesa libera St Anton

Sofia Goggia ribadisce di essere, al momento, la miglior interprete della disciplina più veloce e vince con ampio margine la discesa libera St Anton, terzo appuntamento di specialità per quanto riguardo lo sci alpino femminile 2020-2021. L’azzurra conclude con distacchi netti su tutte le altre, con l’austriaca Tamara Tippler seconda a 96 centesimi e la statunitense Breezy Johnson ad 1.4 secondi. A sei centesimi dal podio troviamo la ceca Ester Ledecka, davanti ad un’ottima Laura Pirovano, che firma così il suo miglior risultato nel circuito maggiore con il pettorale n°23 e precede a pari merito il duo formato dalla slovena Ilka Stuhec e dalla svizzera Corinne Suter.

Anche Elena Curtoni è tra le prime dieci (ottava), mentre contiene bene i danni la slovacca Petra Vlhova, leader della classifica generale, che con il 12° posto precede di un centesimo Marta Bassino, mentre Federica Brignone è quindicesima. Nono successo in CdM per la ventottenne nativa di Bergamo, sesto in discesa libera, e ciò le consente di allungare nella classifica di specialità (+60 su C.Suter) e di salire al terzo posto di quella generale. Si conferma ancora un’ottima prestazione di squadra per le azzurre, con Roberta Melesi unica a non giungere al traguardo dopo un’ottima partenza, Francesca Marsaglia che conclude in diciannovesima posizione e Nadia Delago in ventitreesima.

CLASSIFICA DISCESA LIBERA ST ANTON

1. Sofia Goggia (ITA) 1:24.06
2. Tamara Tippler (AUT) +0.96
3. Breezy Johnson (USA) +1.04
4. Ester Ledecka (CZE) +1.10
5. Laura Pirovano (ITA) +1.15
6. Ilka Stuhec (SLO) +1.16
6. Corinne Suter (SUI) +1.16
8. Elena Curtoni (ITA) +1.34
8. Lara Gut-Behrami (SUI) +1.34
10. Kira Weidle (GER) +1.48
11. Stephanie Venier (AUT) +1.50
12. Petra Vlhova (SVK) +1.70
13. Marta Bassino (ITA) +1.71
14. Jasmine Flury (SUI) +1.74
15. Federica Brignone (ITA) +1.78
16. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) +1.79
17. Ramona Siebenhofer (AUT) +1.81
18. Christine Scheyer (AUT) +1.84
19. Francesca Marsaglia (ITA) +1.85
20. Joana Haehlen (SUI) +1.86
21. Michelle Gisin (SUI) +1.86
22. Ricarda Haaser (AUT) +1.87
23. Nadia Delago (ITA) +1.99
24. Priska Nufer (AUT) +2.17
25. Laura Gauche (FRA) +2.35
25. Rosina Schneeberger (AUT) +2.35
27. Isabella Wright (USA) +2.54
28. Jasmina Suter (SUI) +2.57
29. Rahel Kopp (SUI) +2.68
30. Mirjam Puchner (AUT) +2.72

DNF Roberta Melesi (ITA)

CLASSIFICA GENERALE
1. Petra Vlhova (SVK) 637 punti
2. Michelle Gisin (SUI) 498
3. Sofia Goggia (ITA) 402
4. Mikaela Shiffrin (USA) 385
5. Katharina Liensberger (AUT) 380
6. Marta Bassino (ITA) 343
7. Federica Brignone (ITA) 339

8. Corinne Suter (SUI) 311
9. Lara Gut-Behrami (SUI) 290
10. Ester Ledecka (CZE) 237

Leggi anche:  Daniele Garozzo d'argento, la medaglia d'oro va a Cheung

CLASSIFICA DISCESA LIBERA
1. Sofia Goggia (ITA) 280 punti
2. Corinne Suter (SUI) 220
3. Breezy Johnson (USA) 180
4. Tamara Tippler (AUT) 127
5. Ilka Stuhec (SLO) 126
5. Ester Ledecka (CZE) 126
7. Kira Weidle (GER) 95
8. Lara Gut-Behrami (SUI) 88
9. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) 81
10. Laura Pirovano (ITA) 77

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

DISCESA LIBERA ST ANTON 2021
Karl Schranz, dodicesima gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021

12.52 – Caduta anche per Gauthier, per fortuna senza conseguenze. Scese le prime 30 e quindi Goggia ha stravinto la discesa libera St Anton, con 96 centesimi su Tippler e 1.04 secondi su Johnson. Ottimo quinto posto di Pirovano, ottavo per E.Curtoni e Vlhova è dodicesima, davanti a Bassino; 15° posto per Brignone
12.51 – Non conclude la prova neanche Gagnon
12.47 – Fuori Wenig, nello stesso punto di Ortlieb, e conclude così la sua discesa libera St Anton
12.41 –
Flury si inserisce tra Bassino e Brignone
12.39 – Prestazione eccellente di Pirovano, piazzandosi in quinta posizione e così risulta la seconda migliore azzurra
12.37 –
Haaser rischia una spigolata nel finale, perdendo un secondo a pochi metri dalla fine
12.35 – Poco meno di due secondi il ritardo sul traguardo per Nadia Delago, chiudendo in penultima posizione
12.31 –
Lie delude, rispetto alle prove, e finisce la sua prova con 1.79 secondi di ritardo rispetto a Goggia. Scese le prime 20 di questa discesa libera St Anton
12.29 –
Weidle è di poco sotto al secondo e mezzo di ritardo ed entra in top-10
12.26 –
Vlhova limita bene i danni e chiude davanti a Bassino per un centesimo
12.24 –
Stesso tempo di C.Suter per Stuhec. Tanti i pari merito in questa discesa libera St Anton, e fa capire che è una gara equilibrata, dietro l’aliena azzurra
12.22 –
Anche Venier accusa un grande ritardo in basso ma è per ora tra le prime 10
12.20 –
Johnson perde tanto in curva ma è veloce nei tratti scorrevoli e chiude poco sopra il secondo di ritardo
12.17 –
Haehlen sbaglia parecchio e termina in penultima posizione, a pari merito di Gisin
12.15 – Anche E.Curtoni perde tantissimo in fondo e conclude con lo stesso tempo di Gut-Behrami, mancando il podio
12.13 – Prestazione simile anche da parte di Marsaglia, ma è in nona posizione
12.10 – Brignone parte molto forte, poi perde progressivamente e chiude alle spalle di Bassino
12.06 –
Fa ancora meglio Tippler ma, anche lei, perde tanto nei tratti finali. Scese le prime 10 di questa discesa libera St Anton, che sembra esser già nelle mani di Goggia
12.04 –
Seconda posizione di Ledecka ma paga quasi tutto il ritardo negli ultimi due intertempi (dove l’azzurra ha sciato su un “altro pianeta”)
12.02 –
Impatto su un palo di un porta per Siebenhofer, che gli costa otto decimi nel solo tratto finale
12.00 –
C.Suter paga tanto nella seconda parte della pista e chiude ad un secondo dall’azzurra, che è stata pazzesca
11.57 – La connazionale Bassino non è allo stesso livello ma riesce a far poco meglio di Gisin
11.55 – Goggia è velocissima sulla Karl Schranz e tira fuori un’altra grande prestazione (nonostante una postura leggermente scomposta). Ben 1.34 secondi di vantaggio sulla svizzera e va nettamente al comando della discesa libera St Anton
11.53 –
Tanta fatica da parte di Mowinckel, che paga oltre un secondo e mezzo di ritardo
11.51 –
Fa decisamente meglio la connazionale Gut-Behrami, di oltre mezzo secondo
11.48 –
Qualche rischio da parte di Gisin, che chiude con il tempo di 1:25.92
11.45 – Subito una caduta per l’austriaca, per fortuna senza conseguenze. Finisce subito la sua discesa libera St Anton
10.15 – 
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti, da parte di Mattia Orlandi, alla diretta scritta della discesa libera St Anton. E’ il terzo appuntamento di specialità per quanto riguarda lo sci alpino femminile 2020-2021, che partirà alle 11.45 e vedrà scendere per prima Ortlieb. Tante le italiane al via e possibili protagoniste (5 Goggia, 6 Bassino, 11 Brignone, 12 Marsaglia, 13 E.Curtoni, 21 Na.Delago, 23 Pirovano, 46 Melesi)

Leggi anche:  Daniele Garozzo d'argento, la medaglia d'oro va a Cheung

Discesa libera St Anton 2021: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato lo slalom speciale Zagabria, la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021  si sposta nuovamente in Austria per la prima delle due gare in programma sulla Karl Schranz, ossia la discesa libera St Anton. Alle ore 11.45 italiane è previsto l’inizio della competizione, con l’italiana Sofia Goggia e la svizzera Corinne Suter che guidano la classifica di specialità con sessanta punti di vantaggio sulla statunitense Breezy Johnson. Di seguito i pettorali di partenza designati per la discesa libera St Anton:

1 ORTLIEB Nina 1996 AUT Head
2 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol
3 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
4 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
5 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
6 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon

7 SUTER Corinne 1994 SUI Head
8 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
9 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
10 TIPPLER Tamara 1991 AUT Salomon
11 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
12 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
13 CURTONI Elena 1991 ITA Head

14 HAEHLEN Joana 1992 SUI Atomic
15 JOHNSON Breezy 1996 USA Atomic
16 VENIER Stephanie 1993 AUT Atomic
17 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
18 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
19 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
20 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
21 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
22 HAASER Ricarda 1993 AUT Atomic
23 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
24 FLURY Jasmine 1993 SUI Stoeckli
25 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
26 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
27 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
28 WENIG Michaela 1992 GER Stoeckli
29 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Head
30 GAUTHIER Tiffany 1993 FRA Rossignol
31 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
32 ROSS Laurenne 1988 USA Stoeckli
33 FEST Nadine 1998 AUT Rossignol
34 KOPP Rahel 1994 SUI Dynastar
35 PIOT Jennifer 1992 FRA Fischer
36 AGER Christina 1995 AUT Atomic
37 SCHNEEBERGER Rosina 1994 AUT Head
38 PLESHKOVA Julia 1997 RUS Head
39 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
40 SUTER Juliana 1998 SUI Atomic
41 NUSSBAUMER Vanessa 1998 AUT Head
42 IVARSSON Lin 1996 SWE
43 GAUCHE Laura 1995 FRA Head
44 FERK Marusa 1988 SLO Salomon
45 WRIGHT Isabella 1997 USA
46 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
47 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
48 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head

Leggi anche:  Daniele Garozzo d'argento, la medaglia d'oro va a Cheung

Discesa libera St Anton: l’albo d’oro dello sci alpino femminile sulla Karl Schranz

31 gennaio 1969, Coppa del Mondo 1968-1969: 1. Olga Pall (Austria) 2. Isabelle Mir (Francia) 3. Wiltrud Drexel (Austria)
18 dicembre 1993, Coppa del Mondo 1993-1994: 1. Anja Haas (Austria) 2. Renate Götschl (Austria) 3. Emi Kawabata (Giappone)
15 dicembre 1995, prima discesa libera St Anton della Coppa del Mondo 1995-1996: 1. Katja Seizinger 2. Heidi Zurbriggen (Svizzera) 3. Alexandra Meissnitzer (Austria)
16 dicembre 1995, seconda discesa libera St Anton della Coppa del Mondo 1995-1996: 1. Michaela Dorfmeister (Austria) 2. Alexandra Meissnitzer (Austria) 3. Renate Götschl (Austria), Picabo Street (USA)
16 gennaio 1999, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Corinne Rey-Bellet (Svizzera) 2. Michaela Dorfmeister (Austria) 3. Hilde Gerg (Germania)
6 febbraio 2001, Mondiali 2001: 1. Michaela Dorfmeister (Austria) 2. Renate Götschl (Austria) 3. Selina Heregger (Austria)
21 dicembre 2007, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Lindsey Vonn (USA) 2. Kelly VanderBeek (Canada) 3. Julia Mancuso (USA)
12 gennaio 2013, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Alice McKennis (USA) 2. Daniela Merighetti (Italia) 3. Anna Fenninger (Austria)

Sci alpino femminile, discesa libera St Anton 2021: dove seguirla in TV
La discesa libera St Anton sarà trasmessa in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •