Sci alpino femminile, super G St Anton 2021 (VIDEO): Bassino è 2ª alle spalle di Gut-Behrami. 5ª Brignone

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Super G St Anton

Lara Gut-Behrami torna a vincere nella sua disciplina preferita e fa così suo il super G St Anton, secondo appuntamento della specialità per quanto riguarda l’annata 2020-2021 dello sci alpino femminile. La svizzera precede sul podio di appena 16 centesimi un’ottima Marta Bassino (l’azzurra eguaglia il miglior risultato nella specialità), e di 20 la connazionale Corinne Suter.
Quarto posto per l’austriaca Tamara Tippler, davanti alla seconda delle italiane, ossia Federica Brignone. La sorpresa di giornata è l’austriaca Ariane Raedler, che si piazza in settima posizione con il pettorale numero trentaquattro.

Tracciatura davvero difficile e piena di trabocchetti, che ha fatto vittime illustri (tra cui le azzurre Sofia Goggia, Francesca Marsaglia, Laura Pirovano e Nadia Delago), con la slovacca Petra Vlhova, leader di Coppa, che conclude diciannovesima con diversi errori commessi. 27° successo in CdM per la ventinovenne nativa di Sorengo, tredicesimo in supergigante, e ciò le consente di prendersi il pettorale rosso di specialità (+5 sulla ceca Ester Ledecka) e di salire al quinto posto della classifica generale. Per quanto riguarda la prestazione complessiva di italiane è andata meno bene rispetto alla discesa libera, con sole altre due a punti assieme a Bassino e Brignone: Elena Curtoni che conclude in quattordicesima posizione e Roberta Melesi in 27ª.

CLASSIFICA SUPER G ST ANTON

1. Lara Gut-Behrami (SUI) 1:17.82
2. Marta Bassino (ITA) +0.16
3. Corinne Suter (SUI) +0.20
4. Tamara Tippler (AUT) +0.45
5. Federica Brignone (ITA) +0.72
6. Ester Ledecka (CZE) +1.33
7. Ariane Raedler (AUT) +1.37
8. Michelle Gisin (SUI) +1.48
9. Wendy Holdener (SUI) +1.67
10. Stephanie Venier (AUT) +1.67
11. Ricarda Haaser (AUT) +1.68
11. Ragnhild Mowinckel (NOR) +1.68
13. Rosina Schneeberger (AUT) +1.75
14. Elena Curtoni (ITA) +1.85
15. Kira Weidle (GER) +2.07
16. Marusa Ferk (SLO) +2.15
17. Rahel Kopp (SUI) +2.18
18. Julia Pleshkova (RUS) +2.28
19. Petra Vlhova (SVK) +2.42
20. Laura Gauche (FRA) +2.48
21. Jasmine Flury (SUI) +2.49
21. Mirjam Puchner (AUT) +2.49
23. Estelle Alphand (SWE) +2.90
24. Isabella Wright (USA) +3.02
25. Christina Ager (AUT) +3.07
26. AJ Hurt (USA) +3.20
27. Maryna Gasienica-Daniel (POL) +3.27
27. Roberta Melesi (ITA) +3.27
29. Jennifer Piot (FRA) +3.34
29. Joana Haehlen (SUI) +3.34

DNF Nadia Delago (ITA)
DNF Laura Pirovano (ITA)
DNF Sofia Goggia (ITA)
DSQ Francesca Marsaglia (ITA)

CLASSIFICA GENERALE
1. Petra Vlhova (SVK) 649 punti
2. Michelle Gisin (SUI) 530
3. Marta Bassino (ITA) 423
4. Sofia Goggia (ITA) 402

5. Lara Gut-Behrami (SUI) 390
6. Mikaela Shiffrin (USA) 385
7. Federica Brignone (ITA) 384
8. Katharina Liensberger (AUT) 380
9. Corinne Suter (SUI) 371
10. Ester Ledecka (CZE) 277

Leggi anche:  Daniele Garozzo d'argento, la medaglia d'oro va a Cheung

CLASSIFICA SUPER-G
1. Lara Gut-Behrami (SUI) 145 punti
2. Ester Ledecka (CZE) 140
2. Corinne Suter (SUI) 140
4. Marta Bassino (ITA) 130
5. Federica Brignone (ITA) 105

6. Tamara Tippler (AUT) 68
7. Michelle Gisin (SUI) 61
8. Petra Vlhova (SVK) 52
9. Elena Curtoni (ITA) 50
10. Ragnhild Mowinckel (NOR) 44

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SUPER G ST ANTON 2021
Karl Schranz, tredicesima gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021

12.54 – Gran prova di Raedler, che si inserisce in settima posizione con il pettorale 34
12.52 – Diciottesima posizione per Melesi, anche se a oltre tre secondi dalla vincitrice
12.45 –
Ancora alcune uscite, mentre Haaser fa bene e riesce a chiudere in decima posizione. Scese dunque le prime 30 di questo super G St Anton, che ormai è nelle mani di Gut-Behrami, davanti ad un’ottima Bassino e a C.Suter. Quinta Brignone, fuori Goggia; tanti errori per Vlhova, per ora quattordicesima
12.33 –
Sbaglia anche Worley, nello stesso punto della svizzera
12.31 – Fuori anche Jasmina Suter, nel terzo intertempo
12.29 – L’azzurra sbaglia subito dopo il primo intermedio e finisce fuori. Amaro anche per lei il super G St Anton
12.26 –
Si è in attesa del ripristino delle reti, poi toccherà a Pirovano
12.20 – Nufer si inclina troppo dopo il terzo intermedio e finisce nelle reti. Scese le prime 20 di questo super G St Anton, davvero tribolato
12.19 –
Ledecka rovina la sua gara nel terzo settore, concludendo sesta ad 1.33 secondi da Gut-Behrami
12.17 –
Haehlen fatica a restare in pista, chiudendo in ultima posizione
12.14 –
Mowinckel bene in alto, perdendo tantissimo in fondo. Meglio solo di E.Curtoni e Vlhova
12.10 – Anche Gauthier inforca la penultima porta, come Marsaglia. Difficilissimo questo super G St Anton
12.07 – La luce è cambiata sulla Karl Schranz e Ortlieb sbaglia nello stesso punto della slovena
12.05 –
Stuhec sbaglia la traiettoria, dove ha rischiato un po’ l’azzurra, ed esce fuori
12.04 – Gran prova, invece, di Bassino: contiene in alto e recupera qualcosa in fondo. Seconda a 16 centesimi
11.57 –
Gara momentaneamente interrotta, con l’azzurra che zoppica un po’
11.56 – Marsaglia inforca la penultima porta sul traguardo e anche per lei va male il super G St Anton


11.53 – Goggia parte a fionda e insacca una delle prime porte. Subito fuori, dopo la vittoria in discesa


11.50 –
Stesso tempo di Venier per Holdener. Scese dunque le prime 10 di questo super G St Anton
11.48 –
C.Suter si avvicina a Gut-Behrami, chiudendo seconda a 20 centesimi
11.46 –
Gisin, al contrario, perde in fondo rispetto alla connazionale. Quarto posto per lei
11.44 – Anche Brignone recupera tanto nel finale, chiudendo in terza posizione posizione
11.42 –
Tippler contiene nell’ultimo tratto, dove aveva sbagliato la svizzera, ed è seconda a 45 centesimi
11.39 –
Grosso rischio nel finale per Gut-Behrami ma passa al comando con ben 1.67 secondi!
11.37 – Lie è velocissima ma dopo 53 secondi di gara salta una porta e conclude così la sua giornata
11.35 –
Venier fa decisamente meglio delle due e passa al comando del super G St Anton
11.33 –
Vlhova rischia nel secondo intertempo e perde alla fine un secondo rispetto a chi l’ha preceduta (aveva sei decimi al primo intertempo, poi diversi numeri)
11.31 – L’azzurra conclude con il tempo di 1:19.67
10.28 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti, da parte di Mattia Orlandi, alla diretta scritta del super G St Anton. E’ il secondo appuntamento di questa specialità per quanto riguarda l’annata 2020-2021 dello sci alpino femminile, che avrà inizio alle 11.30 e vedrà scendere per prima E.Curtoni; altre sette saranno le azzurre in gara: 7 Brignone, 11 Goggia, 12 Marsaglia, 13 Bassino, 21 Pirovano, 33 Melesi, 48 Nadia Delago

Leggi anche:  Daniele Garozzo d'argento, la medaglia d'oro va a Cheung

Super G St Anton 2021: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato la discesa libera St Anton, la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021 resta in Austria per l’ultima delle due gare in programma sulla Karl Schranz, ossia il super G St Anton. Alle ore 11.30 italiane è previsto l’inizio della competizione, con la ceca Ester Ledecka che guida la classifica di specialità con venti punti di vantaggio sulla svizzera Corinne Suter. Di seguito i pettorali di partenza designati per il super G St Anton:

1 CURTONI Elena 1991 ITA Head
2 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
3 VENIER Stephanie 1993 AUT Atomic
4 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
5 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
6 TIPPLER Tamara 1991 AUT Salomon
7 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
8 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol
9 SUTER Corinne 1994 SUI Head
10 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
11 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
12 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
13 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon

14 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
15 ORTLIEB Nina 1996 AUT Head
16 GAUTHIER Tiffany 1993 FRA Rossignol
17 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
18 HAEHLEN Joana 1992 SUI Atomic
19 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
20 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
21 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
22 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
23 WORLEY Tessa 1989 FRA Rossignol
24 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
25 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
26 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
27 PIOT Jennifer 1992 FRA Fischer
28 FLURY Jasmine 1993 SUI Stoeckli
29 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Head
30 HAASER Ricarda 1993 AUT Atomic
31 FEST Nadine 1998 AUT Rossignol
32 AGER Christina 1995 AUT Atomic
33 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
34 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
35 ROSS Laurenne 1988 USA Stoeckli
36 WRIGHT Isabella 1997 USA
37 FERK Marusa 1988 SLO Salomon
38 SCHNEEBERGER Rosina 1994 AUT Head
39 GAUCHE Laura 1995 FRA Head
40 KOPP Rahel 1994 SUI Dynastar
41 ROBINSON Alice 2001 NZL Voelkl
42 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
43 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
44 JOHNSON Breezy 1996 USA Atomic
45 PLESHKOVA Julia 1997 RUS Head
46 HURT A.J. 2000 USA Head
47 IVARSSON Lin 1996 SWE
48 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
49 ALPHAND Estelle 1995 SWE Head
50 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head
51 WENIG Michaela 1992 GER Stoeckli
52 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
53 LUTHMAN Jonna 1998 SWE Head
54 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Voelkl

Leggi anche:  Daniele Garozzo d'argento, la medaglia d'oro va a Cheung

Super G St Anton: l’albo d’oro dello sci alpino femminile sulla Karl Schranz

16 gennaio 1999, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Corinne Rey-Bellet (Svizzera) 2. Alexandra Meissnitzer (Austria) 3. Michaela Dorfmeister (Austria)
6 febbraio 2001, Mondiali 2001: 1. Régine Cavagnoud (Francia) 2. Isolde Kostner (Italia) 3. Hilde Gerg (Germania)
13 gennaio 2013, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Tina Maze (Slovenia) 2. Anna Fenninger (Austria) 3. Fabienne Suter (Svizzera)

Sci alpino femminile, super G St Anton 2021: dove seguirlo in TV
Il super G St Anton sarà trasmessa in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •