Highlights Athletic Bilbao – Valencia: 1 – 1, un pareggio che non accontenta nessuno

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui


Athletic Bilbao – Valencia: 1 – 1 (43′ autorete Guillamon, 65′ Paulista)

Highlights:
https://youtu.be/U-1u8SQp_1I

Partita equilibrata conclusa con un pareggio giusto. Primo tempo giocato meglio dal Valencia che ha visto il Bilbao passare in vantaggio grazie al più classico degli autogol. Nella ripresa i padroni di casa hanno sfiorato più volte il gol ma sono stati gli ospiti a pareggiare i conti. Spezzone di partita per Patrick Cutrone che è entrato bene nel match senza però concretizzare le palle gol ricevute.

90′ + 4′ – Termina la partita sul risultato di parità.
90′ – Cambio nel Valencia, Blanco prende il posto di Guedes.
88′ – Occasione Athletic Bilbao. Vesga da posizione ravvicinata non trova lo specchio con un colpo di testa.
79′ – Ammonito Soler.
78′ – Patrick Cutrone servito da Maxi Gomez, di destro tira di poco a lato.
76′ – Bilbao più aggressivo in questo finale di partita. Vesga di sinistro tira sotto la traversa ma Jaume attento, para.
75′ – Ancora un doppio cambio per i padroni di casa, Legue e Berchiche subentrano a Capa e Balenziaga.
74′ – Ammonito Inago Martinez per un brutto fallo.
73′ – Sugli sviluppi di un corner Dani Garcia stacca di testa dall’area piccola e sfiora il palo.
69′ – Doppio cambio per i padroni di casa, De Marcos e Vesga prendono il posto di Morcillo e Vencedor.
67′ – Musah vicino a portare gli ospiti in vantaggi con un sinistro fuori di poco.
66′ – Unai Lopez prende il posto di Sanchez.
65′ – GOL di Paulista! Calcio d’angolo battuto da Solar e stacco imperioso di Paulista che insacca e pareggia i conti.
65′ – Cutrone e Musah prendono il posto di Vallejo e Wass.
62′ – Maxi Gomez di testa non trova la porta. Cross di Carlos Soler.
56′ – Prima Correia e poi Guedes non riescono a trovare la via del pareggio.
51′ – Ammonito Berenguer.
49′ – Primo acuto di Inaki Williams. L’attaccante ci prova con un destro da fuori area che viene respinto.
46′ – Riprende la partita con il Bilbao in vantaggio di 1 gol.
SECONDO TEMPO

45′ + 1′ – Primo tempo terminato.
43′ – GOL dell’Athletic Bilbao! Nel miglior momento del Valencia, arriva a sorpresa il vantaggio dei padroni di casa grazie a una sfortunata autorete di Guillamon.
40′ – Guedes da fuori area tira alto.
35′ – Il Valencia cerca insistentemente il gol. Gaya impegna il numero 1 del Bilbao che para bene.
33′ – Unai Simon blocca bene un tiro pericoloso di Guillamon servito da Guedes.
28′ – Ospiti più intraprendenti. Maxi Gomez stacca di testa su cross di Correia ma la palla oggi non vuol saperne di entrare.
18′ – Ancora Valencia in attacco. Stavolta è Maxi Gomez a cercare senza fortuna la rete con un destro centrale.
13′ – Gli ospiti si affacciano avanti. Guedes da fuori area calcia bene ma Unai Simon respinge.
3′ – Il primo tiro della partita è dei pardoni di casa. Berenguer calcia di destro ma la palla esce abbondantemente a lato.
1′ – Partiti. Arbitra Josè Luis Munuera Montero.
PRIMO TEMPO

Diretta Athletic Bilbao – Valencia: formazioni
ATHLETIC BILBAO (4-4-2): Unai Simon; Capa, Nunez, Inigo Martinez, Balenziaga; De Sancet, Vencedor, Dani Garcia, Berenguer; Williams, Morcillo.
VALENCIA (4-4-2): Jaume; Correia, Paulista, Guillamon, Gayà; Wass, Racic, Soler, Guedes; Maxi Gomez, Vallejo.

Diretta Athletic Bilbao – Valencia: pre-partita
I padroni di casa dopo aver vinto a sorpresa la Supercoppa di Spagna battendo in finale il Barcellona di Messi, proprio con i blaugrana hanno perso l’ultima partita di campionato. La squadra guidata da Marcelino Garcia in Liga non riesce ad avere continuità e naviga a metà classifica in totale anonimato. La rosa a disposizione è ampia e di sicuro i biancorossi potrebbero ambire a posizioni più alte, proprio per questo motivo l’obbiettivo di oggi è conquistare 3 punti e rilanciarsi verso un posto in Europa.
Dall’altra parte c’è il Valencia che vive lo stesso momento dei rivali. La squadra guidata da Javi Gracia in caso di passo falso potrebbe ritrovarsi coinvolta nella lotta per la salvezza. Per gli ospiti il pericolo di finire nelle zone basse della Liga Santender è molto alto e conquistare i 3 punti su un campo difficile darebbe l’opportunità di smuovere la classifica e alzare il morale.

  •   
  •  
  •  
  •