Highlights Spezia – Inter: 1 – 1, Italiano ferma Conte

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

spezia
Diretta SPEZIA – INTER 1 – 0 (12′ Farias, 39′ Perisic (I))

Partita bella e ricca di emozioni, 2 gol convalidati e 2 reti annullate. Il match tra Spezia e Inter non si è fatto mancare nulla. Onore agli uomini di Italiano che sono passati in vantaggio e hanno retto l’urto potente dell’assedio nerazzurro. Un vero e proprio attacco alla fortezza quello messo in campo dagli uomini di Conte che però non sono riuscire a fare breccia nel muro difensivo costruito da Italiano.
Ottime le prove di Provedel e Terzi, per i liguri un punto importante in chiave salvezza. L’Inter invece resta con il rammarico di non aver chiuso stasera la questione Scudetto, semmai qualcuno dovesse pensare che la lotta è ancora aperta. Ad ogni modo per i nerazzurri si tratta di 1 punto guadagnato sul Milan sconfitto in casa dal Sassuolo.

Highlights
Il vantaggio firmato da Farias

Il pareggio di Perisic

90′ – 4′ – Triplice fischio dell’arbitro.
89′ – Ammonito Estevez.
87′ – Secondo gol annullato all’Inter. Sanchez batte velocemente una punizione e serve Lautaro che tira e segna. L’arbitro nuovamente annulla la rete per fuorigioco dell’argentino.
85′ – Gol annullato all’Inter. Hakimi penetra in area e scarica per Lukaku che batte Provedel. L’arbitro annulla la rete per fuorigioco del laterale marocchino.
80′ – Palo di Lautaro Martinez. Il Toro dal limite dell’area si gira e calcia di potenza, il legno salva lo Spezia.
76′ – Skrianir stacca su cross di Sanchez. Provvidenziale il disturbo di Terzi che permette la facile presa a Provedel.
68′ – Occasione Inter. Retropassaggio suicida di Ismaijli, Lukaku intercetta e penetra in area di rigore. Bravissimo Provedel a rallentare il belga e a respingere il suo tiro.
66′ – Azione fotocopia del primo gol. Cross in mezzo di Barella e Perisic sbuca per il tap-in sul secondo palo ma stavolta il croato calcia sull’esterno della rete.
62′ – Ammonito Marchizza.
50′ – Lautaro Martinez parte palla al piede, entra in area di rigore e scarica il destro che Provedel può solo respingere con l’aiuto del palo.
46′ – Si riparte, primo cambio per lo Spezia, Ferrer lascia il campo a Vignali.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  Diego Milito felice per Mourinho alla Roma, dichiara: "Il mio cuore sarà sempre nerazzurro"

45′ – Termina il primo tempo.
44′ – Perisic ci prova dalla distanza ma la palla va oltre la traversa.
39′ – GOL di Perisic! Cross dalla destra e il croato come un falco si fionda sulla palla e batte Provedel.

31′ – Contropiede insidioso dello Spezia. Farias cerca l’imbucata per Piccoli che in scivolata non impatta bene e la palla finisce tra le mani di Handanovic.
24′ – Gli uomini di Conte faticano a trovare spazi. Lautaro da posizione defilata carica il sinistro, il tiro deviato finisce non lontano dal palo di Provedel.
23′ – I nerazzurri cercano la via del gol e il più attivo in fase offensiva è Hakimi. Il fluidificante laterale trova spesso l’opposizione attenta di Terzi.
12′ – GOL di Farias! L’esterno dei liguri si accentra e sorprende un incerto Handanovic.
10′ – L’Inter gestisce il possesso e lo Spezia difende in maniera ordinata senza correre pericoli.
1′ – Partiti sotto la direzione di Chiffi.
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  Sinner-Popyrin 6-7 2-6 (Video Highlights Atp Madrid 2021): l'azzurro si ferma al 2° turno

Formazioni Spezia – Inter
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer (46′ Vignali), Ismaijli, Terzi, Marchizza (79′ Dell’Orco); Maggiore (84′ Sena), Ricci, Estevez; Agudelo, Piccoli (62′ Galabinov), Farias (79′ Giasy). Allenatore Vincenzo Italiano.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (74′ Sanchez), Perisic (73′ Young); Lukaku, Lautaro. Allenatore Antonio Conte.

Pre-Partita Spezia Inter
La squadra di Antonio Conte uscita indenne dalla trasferta di Napoli e dalla bufera scatenata dalla Super League, può concentrarsi nuovamente sul principale obbiettivo stagionale: lo Scudetto. Per la matematica mancano soltanto 12 punti in 7 partite e l’Inter vuole da subito iniziare il conto alla rovescia vincente. Di fronte ai nerazzurri c’è lo Spezia di Italiano, la squadra ligure ha mostrato un buon calcio ma al momento non ha ancora ottenuto la salvezza matematica. I 7 punti di vantaggio sul Cagliari rappresentano un buon margine ma i padroni di casa sanno benissimo che potrebbero non bastare.
I precedenti sorridono all’Inter, infatti gli ospiti hanno vinto tutte le sfide giocate contro lo Spezia in Serie A e Coppa Italia con un risultato complessivo di 10 a 2. Italiano però può contare su un buon  stato di forma dei suoi, infatti con la sua squadra ha vinto le ultime due partite casalinghe allo Stadio Alberto Picco.

  •   
  •  
  •  
  •