Highlights NBA live: Utah – Indiana Pacers 119 – 111, i Jazz sempre più primi

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

nba live
NBA Live: Utah Jazz – Indiana Pacers 119 – 111

Dopo aver dominato i primi due quarti, gli Indiana Pacers sono stati travolti dai padroni di casa. La svolta del match è arrivata nel terzo quarto dove Utah si è imposta con un pesante parziale di 31 a 10. Da quel momento i Jazz hanno preso il controllo del campo e hanno allungato fino al successo finale che consolida il primato in classifica.
Per gli Indiana Pacers sono da segnalare le prove di Sabonis (22 punti, 15 rimbalzi, 7 assist) e LeVert (24 punti, 6 rimbalzi, 2 assist). Nei Jazz buona prova di Bogdanovic che chiude con 24 punti, 3 rimbalzi e 1 assist. Nota di merito a Rudy Gobert, il cestista francese chiude con 23 rimbalzi.

1 Tempo
Q1
8′ – Sabonis (I) tra i protagonisti di questo primo quarto grazie a 9 punti messi a segno e 4 rimbalzi.
11′ – Allungo Indiana che va a +7 grazie a Brogdon.
12′ – Gli ospiti dominano il primo quarto 32 a 24 e chiudono a +8.
Q2
3′ – Ancora Indiana con Sabonis e Brogdon. I Pacers di portano a +11.
5′ – Negli Utah è entrato bene in partita Clarkson con 7 punti. I Jazz si rifanno sotto 36 a 45.
6′ – Massimo vantaggio Indiana a +15. Grande prova di Sabonis sotto canestro, per il centro sono già 7 i rimbalzi conquistati.
9′ – Serataccia fino a questo momento per Mitchell. Per il play di Utah solo 1 su 4 da tre punti.
12′ – I Pacers si aggiudicano anche il secondo quarto con un parziale di 37 a 32 e si portano a +13.

Leggi anche:  Sinner-Popyrin 6-7 2-6 (Video Highlights Atp Madrid 2021): l'azzurro si ferma al 2° turno

2 Tempo
Q3
3′ – Partenza razzo per Utah. I Jazz registrano un parziale di 9 a 2 e si portano sul -6.
7′ – Finalmente Mitchell. Il talento di Utah sale a 22 punti, 2 assist, 4 rimbalzi e riporta i Jazz a – 4.
9′ – Brogdon riporta gli Indiana a +8.
11′ – Sale a 20 Domantas Sabonis e gli Indiana tengono a -5 i Jazz.
12′ – Nonostante gli Indiana siano riusciti a portare 5 giocatori in doppia cifre, i Jazz stravincono il terzo quarto con un parziale di 33 a 20 e riportano la partita in parità.
Q4
2′ – Si gioca colpo su colpo. La partita è in grande bilico 94 – 94.
6′ – A metà dell’ultimo quarto sono i padroni di casa a passare in vantaggio 101 – 99 con la tripla di Ingles.
7′ – Primo allungo degli Utah Jazz. Bogdanovic ne mette dentro 5 consecutivi.
8′ – Massimo vantaggio Utah quando mancano solo 4 minuti alla fine. I Jazz guidano con un +9.
9′ – Tripla di LeVert che riaccende le speranze dei Pacers dopo un parziale di 10 a 0 per Utah.
11′ – A poco più di 1 minuto dal termine, i 2 punti di Gobert sono macigni scagliati contro gli Indiana.
12′ – Con gli ultimi 2 punti di Lamb, si chiude l’ultimo quarto con il parziale di 30 a 22 per Utah. I Jazz vincono il match e sono sempre più primi.

Leggi anche:  LIVE Berrettini-Delbonis, risultato in tempo reale Atp Madrid 2021: inizio ore 19.00

Highlights


Quintetto iniziale:

Utah Jazz: Bogdanovic, Mitchell, Gobert, Conley, O’Neale.
Panchina: Azubuike, Brantley, Clarkson, Forrest, Ilyasova, Niang, Joe Ingles, Favors, Thomas, Oni, Morgan, Hughes.
Indiana Pacers: Sabonis, Summer, Levert, Holiday, Brogdon.
Panchina: McDermott, Martin, Lamb, Bitadze, Warren, McConnell, Turner, Sampson, Bowen II, Holiday, Stanley, Brisse.

NBA Live – Pre-Partita
I favori del pronostico sono tutti per i padroni di casa che affrontano in questa supersfida una delle squadre più in forma del momento. Gli Indiana Pacers non sono atterrati a Salt Lake City per farsi massacrare alla Vivint Arena, gli ospiti sono in stato di grazia e non a caso hanno vinto 4 delle ultime 5 partite. Inoltre balza all’occhio il fatto che ben 3 di queste vittorie sono state conquistate in trasferta contro quintetti di tutto rispetto (Orlando Magics, Memphis Grizzlies e Houston Rockets – ndr). I padroni di casa dopo lo spavento dell’incidente aereo, si son ripresi battendo senza troppi patemi gli Oklahoma City Thunder.
Anche gli ultimi 5 scontri diretti sono a favore degli Indiana Pacers che hanno vinto 3 volte ma nonostante questo i bookmakers danno per vincenti i padroni di casa. A pesare sulla scelta dei principali siti di scommesse è la classifica. Gli Utah Jazz sono stabilmente primi nella Western Conference con il 74.54% di incontri vinti (neanche nella Eastern Conference c’è un quintetto vicino all’impressionante score degli Utah Jazz – ndr). I Pacers pagano un pessimo avvio di stagione e attualmente sono noni nella Eastern Conference con 48.14% di incontri vinti.

  •   
  •  
  •  
  •