Sci alpino, gigante femminile Soelden 2021: 70ª vittoria per Shiffrin. Gut è seconda, male le azzurre

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Gigante femminile Soelden

Mikaela Shiffrin inizia alla grande la Coppa del Mondo di sci alpino 2021-2022 e si impone nel gigante femminile Soelden. La fuoriclasse statunitense, dopo il secondo posto nella prima manche, precede di 14 centesimi la svizzera Lara Gut-Behrami e di ben 1.30 secondi la slovacca Petra Vlhova, campionessa uscente della classifica generale. Quarto posto, a nove centesimi dal podio, per l’austriaca Katharina Liensberger e al quinto troviamo la norvegese Maria Therese Tviberg, che rimonta ben nove posizioni rispetto alla prima manche.

Settantesimo successo in CdM per la ventiseienne nativa di Vail, tredicesimo in slalom gigante, e ciò le consente di essere la prima leader della graduatoria. Giornata no per le sciatrici azzurre, con Sofia Goggia che conclude al sedicesimo posto (rimontando sei posizioni) ed è l’unica a completare le due manche. Federica Brignone inforca a tre porte dalla fine, nella seconda parte di gara, mentre Marta Bassino è scivolata durante la prima. Per quanto riguarda le altre Karoline Pichler ha concluso in quarantesima posizione, Ilaria Ghisalberti in quarantaquattresima e il trio formato da Elena Curtoni, Roberta Midali e Robera Melesi non ha concluso la prova.

CLASSIFICA FINALE GIGANTE FEMMINILE SOELDEN

1. Mikaela Shiffrin (USA) 2:07.22
2. Lara Gut-Behrami (SUI) +0.14
3. Petra Vlhova (SVK) +1.30
4. Katharina Liensberger (AUT) +1.39
5. Maria Therese Tviberg (NOR) +1.45
6. Meta Hrovat (SLO) +1.59
7. Valerie Grenier (CAN) +1.85
8. Tessa Worley (FRA) +2.06
9. Nina O’Brien (USA) +2.31
10. Ramona Siebenhofer (AUT) +2.38

11. Alice Robinson (NZL) +2.41
12. Sara Hector (SWE) +2.42
13. Alex Tilley (GBR) +2.47
14. Andreja Slokar (SLO) +2.48
15. Ricarda Haaser (AUT) +2.49
16. Sofia Goggia (ITA) 2.63
17. Stephanie Brunner (AUT) +2.71
18. Ragnhild Mowinckel (NOR) +2.74
19. Thea Louise Stjernesund (NOR) +2.78
20. AJ Hurt (USA) +3.24

21. Coralie Frasse Sombet (FRA) +3.44
22. Tina Robnik (SLO) +3.48
23. Paula Moltzan (USA) +3.56
24. Andrea Ellenberger (SUI) +3.58
25. Michelle Gisin (SUI) +3.62
26. Hanna Aronsson Elfman (SWE) +3.97
27. Katharina Truppe (AUT) +4.21
28. Marlene Schmotz (GER) +4.32
29. Mina Fuerst Holtmann (NOR) +4.56

DNF Federica Brignone

CLASSIFICA GENERALE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 100 punti
2. Lara Gut-Behrami (SUI) 80
3. Petra Vlhova (SVK) 60
4. Katharina Liensberger (AUT) 50
5. Maria Therese Tviberg (NOR) 45
6. Meta Hrovat (SLO) 40
7. Valerie Grenier (CAN) 36
8. Tessa Worley (FRA) 32
9. Nina O’Brien (USA) 29
10. Ramona Siebenhofer (AUT) 26

CLASSIFICA GIGANTE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 100 punti
2. Lara Gut-Behrami (SUI) 80
3. Petra Vlhova (SVK) 60
4. Katharina Liensberger (AUT) 50
5. Maria Therese Tviberg (NOR) 45
6. Meta Hrovat (SLO) 40
7. Valerie Grenier (CAN) 36
8. Tessa Worley (FRA) 32
9. Nina O’Brien (USA) 29
10. Ramona Siebenhofer (AUT) 26

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

GIGANTE FEMMINILE SOELDEN 2021
Rettenbach, prima gara della Coppa del Mondo di sci alpino 2021-2022

14.12 – Duello sino alla fine tra le due, ma la svizzera è dietro di 14 centesimi! Settantesima vittoria della fuoriclasse statunitense in questo gigante femminile Soelden 2021, con la slovacca a chiudere il podio. Goggia è l’unica azzurra a completare la gara, sedicesima
14.10 – Grandissima prestazione di Shiffrin, che rifila ben 1.30 secondi a Vlhova. Ora tocca a Gut-Behrami

14.09 – Brunner non conferma l’ottima prima manche e conclude solamente in quindicesima posizione. Ora mancano le ultime due di questo gigante femminile Soelden
14.06 –
Liensberger paga nel primo tratto, mantenendo il ritardo nel resto della Rettenbach. Secondo posto per lei
14.05 –
Buona prova di Grenier, che limita i danni e conclude in quarta posizione

14.02 – Vlhova incrementa tanto nel tratto alto, poi perde tanto ma mantiene 15 centesimi di margine su Tviberg
14.00 –
Robinson fa i numeri, rimanendo in gara per “miracolo”, e conclude in sesta posizione
13.59 –
Hrovat è velocissima nella parte alta e sul ripido, perdendo tantissimo nel tratto conclusivo

13.55 – Slokar perde tantissimo tra il muro e il piano finale. Non ripete la prima manche ed è settima; ora tocca alle ultime 8 di questo gigante femminile Soelden
13.51 –
Un errore costa ben 7 decimi a O’Brien, che conclude in terza posizione
13.48 –
Mowinckel non tiene il passo della connazionale e chiude anche alle spalle di Goggia (a quota 5 posizioni recuperate)

13.46 – Tviberg incrementa nei confronti di Worley e passa agevolmente al comando
13.44 – Brignone era in linea con la francese ma inforca a poche porte dal traguardo. Giornata no per le sciatrici azzurre
13.40 – Worley sfrutta bene la tracciatura del suo allenatore e passa al comando del gigante femminile Soelden. Ora mancano le ultime 15

13.39 – Gisin, reduce dalla mononucleosi, evidenzia il ritardo di condizione: solo decima posizione per lei
13.37 –
Anche Stjernesund paga tanto sul ripido, finendo alle spalle di Goggia
13.35 –
Hurt sbaglia sul muro e recupera qualcosa nel finale. Quarta posizione per lei

13.34 – Siebenhofer passa in testa per 9 centesimi, nonostante non sia stata più veloce di Tilley
13.32 –
Grave errore sul muro per Holtmann (si è praticamente fermata) e conclude all’ultimo posto
13.30 – Goggia commette un’imprecisione sul finale del muro, limitando i danni nel finale. Meglio rispetto alla prima manche

13.28 – Frasse Sombet perde 98 centesimi, rispetto alla britannica, ma conclude in seconda posizione
13.26 – Tilley guadagna progressivamente e passa al comando del gigante femminile Soelden (con oltre un secondo di margine)
13.25 –
Schmotz perde tantissimo tra muro e piano, concludendo in ultima posizione. Prosegue la rimonta di Robnik

13.23 – Primi punti in CdM per Aronsson Elfman, classe 2002, in questo gigante femminile Soelden
13.21 –
Moltzan perde tantissimo sul muro, salvo limitare i danni nel finale
13.20 –
Ellenberger fa meglio nel tratto ripido, salvo perdere tanto sul piano conclusivo

13.18 – Truppe parte meglio, poi perde tanto nel raccordo tra il muro e il piano (con un errore evidente, dal replay)
13.16 –
La slovena conclude con il tempo complessivo di 2.10.70
13.15 – Inizia la seconda parte di gara, con la partenza di Robnik

La seconda manche del gigante femminile Soelden avrà luogo a partire dalle 13.15. Solo due le azzurre al via

CLASSIFICA PRIMA MANCHE GIGANTE FEMMINILE SOELDEN

1. Lara Gut-Behrami (SUI) 1:02.80
2. Mikaela Shiffrin (USA) +0.02
3. Stephanie Brunner (AUT) +0.54
4. Katharina Liensberger (AUT) +0.63
5. Valerie Grenier (CAN) +0.74
6. Petra Vlhova (SVK) +0.81
7. Alice Robinson (NZL) +0.90
8. Meta Hrovat (SLO) +0.98
9. Andreja Slokar (SLO) +1.16
10. Ricarda Haaser (AUT) +1.30

11. Nina O’Brien (USA) +1.31
12. Sara Hector (SWE) +1.32
13. Ragnhild Mowinckel (NOR) +1.42
14. Maria Therese Tviberg (NOR) +1.46
15. Federica Brignone (ITA) +1.52
16. Tessa Worley (FRA) +1.65
17. Michelle Gisin (SUI) +1.69
18. Thea Louise Stjernesund (NOR) +1.77
19. AJ Hurt (USA) +1.89
20. Ramona Siebenhofer (AUT) +1.91

21. Mina Fuerst Holtmann (NOR) +1.94
22. Sofia Goggia (ITA) +1.97
23. Coralie Frasse Sombet (FRA) +2.02
24. Alex Tilley (GBR) +2.03
25. Marlene Schmotz (GER) +2.36
26. Hanna Aronsson Elfman (SWE) +2.38
27. Paula Moltzan (USA) +2.46
28. Andrea Ellenberger (SUI) +2.47
29. Katharina Truppe (AUT) +2.50
30. Tina Robnik (SLO) +2.58

40. Karoline Pichler (ITA) +3.45
44. Ilaria Ghisalberti (ITA) +3.63
DNF: Roberta Melesi (ITA), Roberta Midali (ITA), Elena Curtoni (ITA), Marta Bassino (ITA)

10.54 – Wild è venticinquesima e conclude il gruppo delle prime 30 di questo gigante femminile Soelden. Gut-Behrami è in testa alla prima manche, con 2 centesimi di vantaggio su Shiffrin. Male le azzurre: fuori Bassino e Curtoni, quattordicesimo e diciottesimo posto per Brignone e Goggia

10.52 – Ottima la prova di Slokar, pettorale 29. La slovena entra nelle 10, con 1.16 secondi di ritardo dalla svizzera
10.47 –
Gritsch è disastrosa sul ripido e paga oltre 4 secondi di ritardo. Di sicuro non la rivedremo nella seconda manche
10.43 –
Gran prestazione da parte di Grenier, pettorale 23. Quinto posto a 74 centesimi

10.39 – Inizia molto bene Haaser, poi perde tanto tra il muro e il piano conclusivo. Scese le prime 22 di questo gigante femminile Soelden
10.38 –
Peggio dell’austriaca fa Bucik
10.36 –
Manche piena di errori da parte di Truppe e quindi Goggia non chiude più la classifica provvisoria del gigante femminile Soelden

10.32 – Prova senza sbavature per Brunner, che conclude in terza posizione e poco sopra il mezzo secondo di ritardo
10.30 – La quarta azzurra, Curtoni, è un po’ troppo arretrata sullo sci e scivola sul ripido. Fuori anche lei (inizio non buono per le italiane)
10.27 –
Sciata sempre al limite di Robinson, che conclude sotto il secondo di ritardo. Scese le prime 15 di questo gigante femminile Soelden

10.25 – Gran prestazione da parte di Liensberger, che contiene sul ripido ed è velocissima nel piano finale. Terzo posto per lei
10.23 – Gasienica-Daniel si inclina troppo sul muro e conclude così il suo gigante femminile Soelden

10.22 – Hector conclude ad un centesimo da chi l’ha preceduta e il ritardo l’ha pagato, quasi in toto, sul ripido

10.20 – O’Brien, pettorale 11, è autrice di una buona prova e recupera nel finale. Quinta posizione per lei
10.18 –
In difficoltà anche Siebenhofer, che parte bene come l’azzurra ma poi le termina appena davanti
10.17 –
Goggia non parte male, ma subisce un ritardo di oltre un secondo sul muro. Conclude la prova in ottava posizione (per ora ultima)

10.15 – Hrovat perde progressivamente ma conclude sotto il secondo di ritardo. Gut-Behrami e Shiffrin hanno fatto il vuoto
10.13 –
Vlhova, detentrice della Coppa generale, contiene meglio sul ripido (mezzo secondo perso) e conclude al terzo posto la prima manche del gigante femminile Soelden
10.11 –
Difficoltà anche per Worley, che perde tanto sul muro e conclude tra l’azzurro e Gisin

10.09 –
Tanta fatica da parte di Gisin, che paga 1.69 secondi di ritardo e finisce alle spalle di Brignone
10.08 –
Gran prima manche di Gut-Behrami, campionessa del Mondo a Cortina. Nove i centesimi di vantaggio al primo intertempo, ne mantiene 2 sul finale
10.06 – Bassino, campionessa uscente della specialità, è fuori dal gigante femminile Soelden! Ottimo inizio (a 1 centesimo da Shiffrin), poi sbaglia sul muro e perde la linea all’inizio dell’ultimo settore (VIDEO)

10.04 – Brignone, prima delle azzurre, perde tantissimo sul muro e il distacco si dilata sul piano conclusivo. 1.50 il ritardo
10.02 – La campionessa statunitense conclude con il tempo di 1:02.82
10.01 – Inizia il gigante femminile Soelden, con la partenza di Shiffrin

09.54 – Condizione della neve ideale per gareggiare
09.20 – 
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta del gigante femminile Soelden, gara inaugurale della Coppa del Mondo di sci alpino 2021-2022. L’inizio della prima manche è previsto per le 10.00 e sarà Shiffrin la prima a partire. Ben otto le italiane al via: 2 Brignone, 3 Bassino, 9 Goggia, 16 Curtoni, 46 Pichler, 49 Midali, 52 Melesi, 68 Ghisalberti

Gigante femminile Soelden 2021: i pettorali di partenza

La Coppa del Mondo di sci alpino 2021-2022, come ormai accade dal 1993, inizia in Austria con la gara in programma sulla Rettenbach, ossia il gigante femminile Soelden. Alle ore 10.00 italiane è previsto l’inizio della prima manche ed alle 13.15 avrà luogo la seconda; l’italiana Marta Bassino è la campionessa uscente della specialità, in cui è riuscita ad imporsi (per la prima volta) nella scorsa stagione. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche.

Gigante femminile Soelden: 1-30

1 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
2 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
3 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
4 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
5 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol
6 WORLEY Tessa 1989 FRA Rossignol
7 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
8 HROVAT Meta 1998 SLO Salomon
9 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
10 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
11 O’BRIEN Nina 1997 USA Rossignol
12 HECTOR Sara 1992 SWE Head
13 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
14 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
15 ROBINSON Alice 2001 NZL Voelk

16 CURTONI Elena 1991 ITA Head
17 BRUNNER Stephanie 1994 AUT Atomic
18 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
19 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Voelkl
20 TRUPPE Katharina 1996 AUT Fischer
21 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
22 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer

23 GRENIER Valerie 1996 CAN Rossignol
24 FRASSE SOMBET Coralie 1991 FRA Head
25 ROBNIK Tina 1991 SLO Voelkl
26 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
27 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol
28 DIREZ Clara 1995 FRA Dynastar
29 SLOKAR Andreja 1997 SLO Nordica
30 WILD Simone 1993 SUI Fischer

Gigante femminile Soelden: 31-75

31 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
32 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR Head
33 SCHMOTZ Marlene 1994 GER Fischer
34 HURT A.J. 2000 USA Head
35 MONSEN Marte 2000 NOR Rossignol
36 MOERZINGER Elisa 1997 AUT Rossignol
37 LOEVBLOM Hilma 2000 SWE Head
38 HUDSON Piera 1996 NZL Dynastar
39 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE Rossignol
40 TILLEY Alex 1993 GBR Dynastar

41 ESCANÉ Doriane 1999 FRA Rossignol
42 ANDO Asa 1996 JPN Atomic
43 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol
44 ALPHAND Estelle 1995 SWE Head
45 ELLENBERGER Andrea 1993 SUI Stoeckli
46 PICHLER Karoline 1994 ITA Head
47 LJUTIC Zrinka 2004 CRO Rossignol
48 FILSER Andrea 1993 GER Voelkl
49 MIDALI Roberta 1994 ITA Rossignol
50 LYSDAHL Kristin 1996 NOR Rossignol

51 TKACHENKO Ekaterina 1995 RUS Atomic
52 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
53 RAST Camille 1999 SUI Head
54 LUCZAK Magdalena 2001 POL Atomic
55 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer
56 CASHMAN Keely 1999 USA Rossignol
57 PLESHKOVA Julia 1997 RUS Head
58 KASPER Vanessa 1996 SUI Head
59 HOFFMAN Madison 2000 AUS Rossignol
60 HUBER Katharina 1995 AUT Fischer

61 HAERRI Vivianne 1999 SUI Stoeckli
62 RESCH Stephanie 1995 AUT Voelkl
63 ARAI Mio 1997 JPN Head
64 RICHARDSON Britt 2003 CAN
65 PYKALAINEN Erika 2001 FIN Atomic
66 GRAY Cassidy 2001 CAN Fischer
67 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
68 GHISALBERTI Ilaria 2000 ITA Head
69 PAU Nuria 1994 ESP Fischer
70 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar

71 MIZUTANI Miho 2003 JPN
72 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
73 SCHLEPER Sarah 1979 MEX Rossignol
74 TOTH Zita 2002 HUN
75 NI Yueming 1995 CHN

ALBO D’ORO RETTENBACH 1993-2009

Gigante femminile Soelden dal 1993 al 2002
31 ottobre 1993, Coppa del Mondo 1993-1994: 1. Anita Wachter (Austria) 2. Sophie Lefranc-Duvillard (Francia) 3. Carole Merle (Francia)
26 ottobre 1996, Coppa del Mondo 1996-1997: 1. Katja Seizinger (Germania) 2. Deborah Compagnoni (Italia) 3. Hilde Gerg (Germania)
24 ottobre 1998, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Andrine Flemmen (Norvegia) 2. Alexandra Meissnitzer (Austria) 3. Deborah Compagnoni (Italia)
28 ottobre 2000, Coppa del Mondo 2000-2001:  1. Martina Ertl (Germania) 2. Andrine Flemmen (Norvegia) 3. Anja Pärson (Svezia)
27 ottobre 2001, Coppa del Mondo 2001-2002: 1. Michaela Dorfmeister (Austria) 2. Sonja Nef (Svizzera) 3. Régine Cavagnoud (Francia)
26 ottobre 2002, Coppa del Mondo 2002-2003: 1. Andrine Flemmen (Norvegia), Nicole Hosp (Austria), Tina Maze (Slovenia)

Gigante femminile Soelden dal 2003 al 2009

25 ottobre 2003, Coppa del Mondo 2003-2004: 1. Martina Ertl (Germania) 2. Anja Pärson (Svezia) 3. María José Rienda (Spagna)
26 ottobre 2004, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Anja Pärson (Svezia) 2. Tanja Poutiainen (Finlandia) 3. María José Rienda (Spagna)
22 ottobre 2005, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Tina Maze (Slovenia) 2. Janica Kostelić (Croazia) 3. Anja Pärson (Svezia)
27 ottobre 2007, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Denise Karbon (Italia) 2. Julia Mancuso (USA) 3. Kathrin Zettel (Austria)
25 ottobre 2008, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Kathrin Zettel (Austria) 2. Tanja Poutiainen (Finlandia) 3. Andrea Fischbacher (Austria)
24 ottobre 2009, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Tanja Poutiainen (Finlandia) 2. Kathrin Zettel (Austria) 3. Denise Karbon (Italia)

ALBO D’ORO RETTENBACH 2010-2020

Gigante femminile Soelden dal 2010 al 2015
23 ottobre 2010, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Viktoria Rebensburg (Germania) 2. Kathrin Hölzl (Germania) 3. Manuela Mölgg (Italia)
22 ottobre 2011, Coppa del Mondo 2011-2012: 1. Lindsey Vonn (USA) 2. Viktoria Rebensburg (Germania) 3. Elisabeth Görgl (Austria)
27 ottobre 2012, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Tina Maze (Slovenia) 2. Kathrin Zettel (Austria) 3. Stefanie Köhle (Austria)
26 ottobre 2013, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Lara Gut (Svizzera) 2. Kathrin Zettel (Austria) 3. Viktoria Rebensburg (Germania)
25 ottobre 2014, Coppa del Mondo 2014-2015: 1. Anna Fenninger (Austria), Mikaela Shiffrin (USA) 3. Eva-Maria Brem (Austria)
24 ottobre 2015, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Federica Brignone (Italia) 2. Mikaela Shiffrin (USA) 3. Tina Weirather (Liechtenstein)

Gigante femminile Soelden dal 2016 al 2020

22 ottobre 2016, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Lara Gut (Svizzera) 2. Mikaela Shiffrin (USA) 3. Marta Bassino (Italia)
28 ottobre 2017, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Viktoria Rebensburg (Germania) 2. Tessa Worley (Francia) 3. Manuela Mölgg (Italia)
27 ottobre 2018, Coppa del Mondo 2018-2019: 1. Tessa Worley (Francia) 2. Federica Brignone (Italia) 3. Mikaela Shiffrin (USA)
26 ottobre 2019, Coppa del Mondo 2019-2020: 1. Alice Robinson (Nuova Zelanda) 2. Mikaela Shiffrin (USA) 3. Tessa Worley (Francia)
17 ottobre 2020, Coppa del Mondo 2020-2021: 1. Marta Bassino (Italia) 2. Federica Brignone (Italia) 3. Petra Vlhová (Slovacchia)

Sci alpino, gigante femminile Soelden 2021: dove seguirlo in TV
Il gigante femminile Soelden sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •