Discesa libera Zauchensee, sci alpino femminile (VIDEO): Goggia cade, vince Gut-Behrami. 4ª Nadia Delago

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Discesa libera Zauchensee

Sofia Goggia cade (senza conseguenze, per fortuna dell’azzurra) e Lara Gut-Behrami sfrutta l’occasione per conquistare il successo nella discesa libera Zauchensee, quarta di questa Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2021-2022. La svizzera ha un’incertezza sul salto conclusivo e conclude con appena 10 centesimi di margine sulla tedesca Kira Weidle e 44 sull’austriaca Ramona Siebenhofer. Ad 8 centesimi dal podio troviamo un’altra italiana, Nadia Delago, che ottiene il miglior risultato nel circuito maggiore; sesto posto per Federica Brignone, a conferma dell’ottimo gruppo della velocità azzurra al femminile. Il miglior inserimento “da tergo” è quello dell’austriaca Ariane Raedler, che conclude 11ª con il pettorale 29.

Trentaquattresima vittoria in CdM per la trentenne nativa di Sorengo, dodicesima in discesa libera, e ciò le consente di recuperare posizioni nella classifica generale e di specialità, anche se le sue ambizioni sono state bloccate dalla lunga positività al SARS-CoV-2 (che provoca la COVID-19). Per quanto riguarda le altre azzurre ne troviamo altre tre tra le prime 20: dodicesimo e tredicesimo posto per Nicol Delago ed Elena Curtoni, diciannovesimo per Francesca Marsaglia. Unica fuori dalle trenta è Roberta Melesi, che ha concluso in quarantaduesima e penultima posizione.

CLASSIFICA DISCESA LIBERA ZAUCHENSEE

1. Lara Gut-Behrami (SUI) 1:45.78
2. Kira Weidle (GER) +0.10
3. Ramona Siebenhofer (AUT) +0.44
4. Nadia Delago (ITA) +0.52
5. Marie-Michele Gagnon (CAN) +0.68
6. Federica Brignone (ITA) +0.87
7. Corinne Suter (SUI) +0.99
8. Ester Ledecka (CZE) +1.06
9. Jasmine Flury (SUI) +1.24
10. Christine Scheyer (AUT) +1.26

11. Ariane Raedler (AUT) +1.27
12. Nicol Delago (ITA) +1.30
13. Elena Curtoni (ITA) +1.35

14. Noemie Kolly (SUI) +1.62
15. Ilka Stuhec (SLO) +1.64
16. Ragnhild Mowinckel (NOR) +1.66
17. Mirjam Puchner (AUT) +1.83
18. Priska Nufer (SUI) +1.89
19. Francesca Marsaglia (ITA) +1.90
20. Romane Miradoli (FRA) +1.91

21. Nadine Fest (AUT) +2.09
22. Laura Gauché (FRA) +2.10
22. Elisabeth Reisinger (AUT) +2.10
24. Joana Haehlen (SUI) +2.12
25. Wendy Holdener (SUI) +2.19
26. Petra Vlhova (SVK) +2.27
27. Tamara Tippler (AUT) +2.34
28. Jasmina Suter (SUI) +2.48
29. Julia Pleshkova (RUS) +2.51
30. Camille Cerutti (FRA) +2.58

42. Roberta Melesi (ITA) +4.08
DNF: Sofia Goggia (ITA)

VITTORIA GUT-BEHRAMI (Telecronaca Eurosport)

CLASSIFICA GENERALE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 966 punti
2. Petra Vlhova (SVK) 916
3. Sofia Goggia (ITA) 657
4. Sara Hector (SWE) 582
5. Federica Brignone (ITA) 447
6. Lara Gut-Behrami (SUI) 443
7. Wendy Holdener (SUI) 414
8. Ramona Siebenhofer (AUT) 413
9. Michelle Gisin (SUI) 385
10. Ragnhild Mowinckel (NOR) 351

Leggi anche:  LIVE - Australian Open 2022, i risultati degli italiani

CLASSIFICA DISCESA LIBERA
1. Sofia Goggia (ITA) 300 punti
2. Breezy Johnson (USA) 240
3. Ramona Siebenhofer (AUT) 184
4. Corinne Suter (SUI) 181
5. Mirjam Puchner (AUT) 166
6. Nadia Delago (ITA) 162
7. Kira Weidle (GER) 142
8. Lara Gut-Behrami (SUI) 122
9. Federica Brignone (ITA) 110
10. Cornelia Huetter (AUT) 101

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

DISCESA LIBERA ZAUCHENSEE 2022
Kälberloch, 21ª gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2021-2022

12.04 – Jasmina Suter conclude in terzultima posizione, al termine delle prime 30. Gut-Behrami ha in pugno la vittoria della discesa libera Zauchensee, davanti a Weidle e Siebenhofer. Quarta Nadia Delago, al miglior risultato della carriera, sesta Brignone. Qualche attimo di tensione per la caduta di Goggia, ma senza conseguenze

12.02 – Buona prova di Raedler, pettorale n°29. E’ appena fuori dalle prime 10, davanti a Nicol Delago e Curtoni
12.00 –
Prova simile per Miradoli, che è dietro all’italiana di appena un centesimo
11.58 – Marsaglia perde progressivamente, riuscendo però a restare sotto i due secondi di ritardo

11.55 – Wiles è lenta in alto, confermandosi tale anche in basso. Per un solo centesimo evita l’ultima posizione
11.53 –
Le ultime scese sono tutte oltre i due secondi dalla leader svizzera
11.46 – Maier perde l’equilibrio e finisce fuori dalla linea di gara. E’ la seconda atleta a non concludere la sua prova

11.44 – Reisinger perde progressivamente, specialmente nel finale, e il suo ritardo è superiore ai due secondi
11.40 –
Prosegue il momento no dell’austriaca Venier, che conclude in ultima piazza. Scese le prime 20 di questa discesa libera Zauchensee
11.38 – Stuhec delude, mentre l’azzurra Nadia Delago sfiora il podio ed è quarta

11.33 – Ledecka, molto veloce nelle prove, non si riconferma in gara e termina ad un secondo da Gut-Behrami
11.30 – Brignone dà una “calcata” poco dopo il primo intertempo, poi è la più veloce al termine del tratto tecnico e conclude in quinta posizione
11.27 –
Tippler delude sin dall’inizio e riesce ad essere più lenta di Vlhova

11.25 – Scheyer perde progressivamente, recuperando qualche centesimo dopo l’ultimo salto
11.22 – Curtoni paga nei tratti di scorrimento, contiene meglio nei tratti centrali (e più tecnici). E’ appena dietro Nicol Delago
11.20 –
Flury parte lenta, poi subisce un ritardo pesante alla fine del tratto più tecnico. Anche lei recupera, nel finale, sulla connazionale

11.17 – Prova deludente di Puchner, concludendo nella parte bassa della classifica
11.13 –
Gagnon perde soprattutto nella parte alta, poi contiene il ritardo nel finale ed è quarta. Scese le prime 10 di questa discesa libera Zauchensee
11.11 –
Gut-Behrami fa delle ottime linee, fluide, poi non azzecca bene il salto finale e passa al comando di soli 10 centesimi

11.08 – Nicol Delago parte bene, poi deraglia ad inizio quarto settore e rovina una gara che poteva essere ottima
11.06 –
C.Suter rischia, rimanendo in equilibrio su uno sci solo (“spaccata volante”). Nonostante ciò non perde così tanto, chiudendo in terza posizione
11.03 –
La slovacca non è molto in fiducia (da tanto non gareggia in velocità), compreso un errore di linea a fil di reti. Oltre due secondi di svantaggio

Leggi anche:  LIVE - Australian Open 2022, i risultati degli italiani

11.02 – Riparte la discesa libera Zauchensee, con la prova di Vlhova
11.01 –
Goggia arriva al traguardo sugli sci, salutando il pubblico
10.59 –
La sciatrice azzurra è in piedi

10.56 – Goggia è velocissima nei primi due intertempi, poi stringe un po’ troppo la linea e scivola. Si sganciano gli sci e si apre l’airbag (impatto con le reti): gara interrotta


10.54 –
Poco efficace l’azione di Mowinckel, perdendo specialmente negli ultimi due settori
10.52 –
Weidle costruisce il proprio vantaggio nel primo ed ultimo intertempo, contenendo bene nei tratti più tecnici

10.49 – Nufer paga pesantemente nei settori centrali, chiudendo a quasi un secondo e mezzo di distacco
10.47 –
L’austriaca conclude con il tempo di 1:46.22 (pista più veloce, rispetto alle prove)
10.15 – 
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta della discesa libera Zauchensee, quarto appuntamento di specialità per questa CdM di sci alpino femminile 2021-2022. La partenza avrà luogo alle 10.45 e Siebenhofer scenderà con il pettorale n°1. Sette le azzurre al via: 5 Goggia, 8 Nicol Delago, 13 Curtoni, 16 Brignone, 19 Nadia Delago, 27 Marsaglia, 43 Melesi

Discesa libera Zauchensee 2022: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato lo slalom speciale a Schladming, la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2021-2022 resta in Austria per la prima delle due gare in programma sulla Kälberloch, ossia la discesa libera Zauchensee. Alle ore 10.45 italiane è previsto l’inizio della competizione; l’azzurra Sofia Goggia guida la classifica di specialità, con sessanta punti di vantaggio sulla statunitense Breezy Johnson (assente per infortunio). Di seguito i pettorali di partenza designati per la discesa libera Zauchensee:

1-30

1 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
2 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
3 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
4 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
5 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
6 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
7 SUTER Corinne 1994 SUI Head
8 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
9 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
10 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Head

11 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
12 FLURY Jasmine 1993 SUI Fischer
13 CURTONI Elena 1991 ITA Head
14 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
15 TIPPLER Tamara 1991 AUT Salomon
16 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
17 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
18 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
19 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
20 VENIER Stephanie 1993 AUT Head

Leggi anche:  LIVE - Australian Open 2022, i risultati degli italiani

21 REISINGER Elisabeth 1996 AUT Head
22 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
23 GAUCHÉ Laura 1995 FRA Head
24 FEST Nadine 1998 AUT Rossignol
25 HAEHLEN Joana 1992 SUI Atomic
26 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
27 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
28 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
29 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
30 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli

31-48

31 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
32 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
33 CASHMAN Keely 1999 USA Rossignol
34 GAUTHIER Tiffany 1993 FRA Rossignol
35 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
36 NUSSBAUMER Vanessa 1998 AUT Head
37 PLESHKOVA Julia 1997 RUS Head
38 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
39 FERK SAIONI Marusa 1988 SLO Salomon
40 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic

41 SMALL Greta 1995 AUS Atomic
42 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
43 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
44 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
45 CAILL Ania Monica 1995 ROU Salomon
46 WILKINSON Alix 2000 USA
47 FLECKENSTEIN Stefanie 1997 CAN Rossignol
48 LEBEL Maureen 1998 USA Voelkl

ALBO D’ORO FEMMINILE KÄLBERLOCH

Discesa libera Zauchensee 1980-2020

17 dicembre 1980, Coppa del Mondo 1980-1981: 1. Jana Šoltýsová (Cecoslovacchia) 2. Doris De Agostini (Svizzera) 3. Torill Fjeldstad (Norvegia)
15 dicembre 1988, Coppa del Mondo 1988-1989: 1. Maria Walliser (Svizzera) 2. Veronika Wallinger (Austria) 3. Michela Figini (Svizzera)
8 dicembre 1990, Coppa del Mondo 1990-1991: 1. Katrin Gutensohn (Germania) 2. Petra Kronberger (Austria) 3. Kerrin Lee-Gartner (Canada)
18 gennaio 1998, Coppa del Mondo 1997-1998: 1. Renate Götschl (Austria) 2. Katja Seizinger (Germania) 3. Alexandra Meissnitzer (Austria)
15 gennaio 2000, Coppa del Mondo 1999-2000: 1. Corinne Rey-Bellet (Svizzera) 2. Regina Häusl (Germania) 3. Martina Ertl (Germania)
6 marzo 2002, Coppa del Mondo 2001-2002: 1. Michaela Dorfmeister (Austria) 2. Caroline Lalive (USA) 3. Mélanie Suchet (Francia)

13 gennaio 2007, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Renate Götschl (Austria) 2. Dominique Gisin (Svizzera) 3. Julia Mancuso (USA)
18 gennaio 2009, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Dominique Gisin (Svizzera), Anja Pärson (Svezia) 3. Lindsey Vonn (USA)
11 gennaio 2014, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Elisabeth Görgl (Austria) 2. Anna Fenninger (Austria) 3. Maria Höfl-Riesch (Germania)
9 gennaio 2016, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Lindsey Vonn (USA) 2. Larisa Yurkiw (Canada) 3. Cornelia Hütter (Austria)
15 gennaio 2017, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Christine Scheyer (Austria) 2. Tina Weirather (Liechtenstein) 3. Jacqueline Wiles (USA)
11 gennaio 2020, Coppa del Mondo 2019-2020: 1. Corinne Suter (Svizzera) 2. Nicol Delago (Italia) 3. Michelle Gisin (Svizzera)

Sci alpino femminile, discesa libera Zauchensee 2022: dove seguirla in TV
La discesa libera Zauchensee sarà trasmessa in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN, Discovery+ ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •