Slalom Schladming 2022, sci alpino femminile (VIDEO): Shiffrin torna al successo. Vlhova vince la Coppa di specialità

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Slalom Schladming

Mikaela Shiffrin mette in scena una seconda manche da regina e conquista in rimonta questo slalom Schladming, settimo per quanto concerne questa Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2021-2022. La campionessa statunitense, quinta dopo la prima parte di gara, precede di appena 15 centesimi la slovacca Petra Vlhova e quest’ultima vince, con due gare di anticipo, la Coppa di specialità (seconda in carriera, dopo quella della stagione 2019-2020). Completa il podio, a 93 centesimi di distacco, la tedesca Lena Duerr.

Quarto posto ex-aequo per la svizzera Camille Rast e l’austriaca Chiara Mair (con ben 10 posizioni recuperate), al loro miglior risultato della carriera. Tante le rimonte, viste anche le sei uscite nella seconda manche, tra cui spicca quella della canadese Laurence St.Germain: conclude in ottava posizione dopo aver concluso la prima parte di gara in venticinquesima. Settantatreesima vittoria in CdM per la ventiseienne nativa di Vail, quarantasettesima in slalom speciale, e ciò le consente di mantenere la testa della classifica generale.

Ancora una giornata difficile per la squadra azzurra, con Anita Gulli unica qualificata e ottiene il miglior risultato nel circuito maggiore: ventitreesima, anche se penultima di coloro che sono arrivate al traguardo. Non superano la prima manche tutte le altre: Lara Della Mea conclude al trentatreesimo posto, Sophie Mathiou al trentanovesimo, Vera Tschurtschenthaler in quarantanovesima posizione e Marta Rossetti ha inforcato.

CLASSIFICA SLALOM SCHLADMING

1. Mikaela Shiffrin (USA) 1:32.66
2. Petra Vlhova (SVK) +0.15
3. Lena Duerr (GER) +0.93
4. Camille Rast (SUI) +1.05
4. Chiara Mair (AUT) +1.05
6. Leona Popovic (CRO) +1.37
7. Mina Fuerst Holtmann (NOR) +1.50
8. Laurence St.Germain (CAN) +1.51
9. Amelia Smart (CAN) +1.68
10. Maria Therese Tviberg (NOR) +1.72

11. Charlotta Saefvenberg (SWE) +1.74
12. Ana Bucik (SLO) +1.88
13. Charlie Guest (GBR) +1.90
14. Rosa Pohjolainen (FIN) +1.92
15. Katharina Huber (AUT) +1.95
16. Nastasia Noens (FRA) +2.19
17. Sara Hector (SWE) +2.39
18. Martina Dubovska (CZE) +2.42
19. Nina O’Brien (USA) +2.64
20. Maria Shkanova (BLR) +2.65

21. Katharina Liensberger (AUT) +2.73
22. Aline Danioth (SUI) +2.86
23. Anita Gulli (ITA) +2.98
24. Asa Ando (JPN) +3.07

DNF: Erin Mielzynski (CAN), Marie-Therese Sporer (AUT), Emma Aicher (GER), Paula Moltzan (USA), Wendy Holdener (SUI), Ali Nullmeyer (CAN)

CLASSIFICA GENERALE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 966 punti
2. Petra Vlhova (SVK) 911
3. Sofia Goggia (ITA) 657
4. Sara Hector (SWE) 582
5. Wendy Holdener (SUI) 408
6. Federica Brignone (ITA) 407
7. Michelle Gisin (SUI) 385
8. Ramona Siebenhofer (AUT) 353
9. Lena Duerr (GER) 348
10. Lara Gut-Behrami (SUI) 343
10. Katharina Liensberger (AUT) 343

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE
1. Petra Vlhova (SVK) 660 punti
2. Mikaela Shiffrin (USA) 440
3. Wendy Holdener (SUI) 321
4. Lena Duerr (GER) 312
5. Katharina Liensberger (AUT) 272
6. Ana Bucik (SLO) 191
7. Michelle Gisin (SUI) 187
8. Anna Swenn Larsson (SWE) 182
9. Sara Hector (SWE) 175
10. Katharina Truppe (AUT) 157

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM SCHLADMING 2022
Planai, 20ª gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2021-2022

21.38 – La slovacca paga molto nel secondo intertempo, poi non riesce a recuperare nel finale! Vittoria in rimonta per Shiffrin, in questo slalom Schladming. La tedesca Duerr completa il podio, mentre Gulli conclude in ventitreesima posizione (approfittando delle tante uscite). Vlhova porta comunque a casa la Coppa di specialità

21.36 – Duerr scia in maniera troppo pulita ma riesce a conservare il secondo posto. Terzo podio stagionale, per lei. Ora tocca a Vlhova
21.34 – Nullmeyer scivola poco dopo il terzo intertempo ed inforca anche lei
21.32 – Inforcata di Holdener, poco dopo il primo intertempo

Leggi anche:  Australian Open 2022, i risultati degli italiani

21.30 – Shiffrin parte con il freno a mano tirato, poi accelera notevolmente nel finale e dà ben un secondo al duo Rast-Mair!
21.28 – Moltzan inforca sul ripido
21.26 –
Manche solida per Rast, che perde oltre mezzo secondo in fondo e conclude a pari tempo con Mair

21.25 – Tanti numeri da parte di Liensberger, che resta a rimanere nel tracciato e concludere in diciassettesima posizione
21.20 –
Holtmann riesce a restare in pista e contiene bene il proprio ritardo. Ora restano solamente le migliori 8 di questo slalom Schladming
21.18 – Anche per Aicher arriva l’inforcata, poco prima del punto dell’austriaca

21.17 – Sporer inforca poco dopo il terzo intertempo
21.15 –
Errore in una tripla, nel finale, per Popovic e perde velocità. Seconda posizione, dietro l’austriaca
21.12 –
Pohjolainen non conferma l’ottima prima manche ma è comunque un bel risultato, visto il pettorale altissimo (54)

21.10 – Mair perde parecchio a metà pista, poi prende un bello slancio prima del traguardo e recupera il margine
21.07 –
Andamento simile per Guest, ma riesce a recuperare qualcosa nel finale. Prosegue la rimonta di St.Germain e ora mancano le ultime 15 di questo slalom Schladming
21.05 –
Hector perde progressivamente e termina solamente in settima posizione

21.03 – Nonostante un numero, Smart riesce a concludere alle spalle della connazionale
21.02 – Netta l’inforcata per Mielzynski. E’ la prima atleta a non concludere la seconda manche dello slalom Schladming
21.01 –
Prosegue la rimonta di St.Germain e Tviberg

20.59 – Gulli rischia l’inforcata all’inizio dell’ultimo settore e quell’errore lo costa caro: penultima posizione per lei
20.57 –
Huber patisce i tratti più ripidi e anche lei paga dazio alle prime due
20.56 –
Noens fatica, invece, nella parte finale e finisce in terza posizione

20.55 – Tviberg paga molto nella prima metà della Planai, poi recupera qualcosa dove la canadese non è stata perfetta
20.53 – Gran seconda manche per St.Germain, che sfrutta benissimo la tracciatura del suo allenatore. Ben 91 centesimi di vantaggio
20.51 –
Danioth fa peggio anche rispetto alla prima manche. Termina davanti alla sola nipponica

20.50 – Anche Shkanova fatica molto nel finale e, per un centesimo, finisce dietro anche alla statunitense
20.48 –
O’Brien parte bene, poi perde quattro decimi nel terzo intertempo e non riesce a recuperare nel finale
20.47 –
Ando perde nei primi tre settori, mentre nel finale recupera dove Dubovska ha sbagliato

20.46 – Tracciatura con molta curva e la ceca conclude con il tempo complessivo di 1:35.08
20.00 –
La prima a partire sarà Dubovska, deludente nella prima manche
19.15 – Sarà dunque solamente Gulli a rappresentare lo slalom femminile azzurro in questa seconda parte di gara. Ventunesimo tempo con il pettorale 53 e sarà la decima a partire. Shiffrin è a 42 centesimi da Vlhova e cerca la rimonta, mentre alla slovacca basterebbe il terzo posto per conquistare la Coppa di specialità

SECONDA MANCHE ORE 20.45

CLASSIFICA PRIMA MANCHE

1. Petra Vlhova (SVK) 45.28
2. Lena Duerr (GER) +0.27
3. Ali Nullmeyer (CAN) +0.35
3. Wendy Holdener (SUI) +0.35
5. Mikaela Shiffrin (USA) +0.42
6. Paula Moltzan (USA) +0.47
7. Camille Rast (SUI) +0.75
8. Katharina Liensberger (AUT) +0.79
9. Mina Fuerst Holtmann (NOR) +1.02
10. Emma Aicher (GER) +1.04

11. Marie-Therese Sporer (AUT) +1.08
12. Leona Popovic (CRO) +1.14
13. Charlotta Saefvenberg (SWE) +1.23
14. Rosa Pohjolainen (FIN) +1.24
14. Chiara Mair (AUT) +1.24
16. Charlie Guest (GBR) +1.30
16. Sara Hector (SWE) +1.30
18. Amelia Smart (CAN) +1.33
19. Erin Mielzynski (CAN) +1.44
20. Ana Bucik (SLO) +1.45

21. Anita Gulli (ITA) +1.55
22. Katharina Huber (AUT) +1.60
23. Nastasia Noens (FRA) +1.63
24. Maria Therese Tviberg (NOR) +1.64
25. Laurence St.Germain (CAN) +1.71
26. Aline Danioth (SUI) +1.79
27. Maria Shnakova (BLR) +1.80
28. Nina O’Brien (USA) +1.87
29. Asa Ando (JPN) +1.99
30. Martina Dubovska (CZE) +2.00

Leggi anche:  Australian Open 2022, i risultati degli italiani

33. Lara Della Mea (ITA) +2.16
39. Sophie Mathiou (ITA) +2.51
49. Vera Tschurtschenthaler (ITA) +3.76
DNF: Marta Rossetti (ITA)

PRIMA MANCHE VLHOVA (Telecronaca Eurosport)

19.08 – La finlandese Pohjolainen fa ancora meglio, subito dopo l’italiana: stesso tempo di Mair, ad 1.24 secondi dalla vetta
19.07 – Ottima la prova di Gulli, pettorale n°53: ventesima, a 1.55 secondi. Sarà lei l’unica azzurra nella seconda parte di gara dello slalom Schladming
19.06 –
Gran finale della bielorussa Shnakova e la friulana è fuori dalla seconda manche

19.02 – Migliore gara in CdM per Mathiou, trentaquattresima. Della Mea è trentesima
18.51 – Inforcata secca per Rossetti. Continua il momento no
18.50 – Della Mea perde progressivamente, chiudendo in ventisettesima posizione

18.47 – Al contrario, Smart fa meglio nei primi due intertempi. Scese le prime 30 di questo slalom Schladming, con Vlhova davanti a tutte. Classifica abbastanza ravvicinata e Shiffrin è quinta, a 42 centesimi. In attesa delle azzurre
18.45 –
Saefvenberg si difende bene nella seconda metà della Planai e ottiene una discreta tredicesima posizione
18.43 –
Inizio poco convincente per Aicher, poi effettua un bel recupero nel finale ed è decima. La pista regge benissimo

18.40 – Sporer è stata più veloce di Vlhova nei primi due settori, poi conclude ad un secondo dalla slovacca. Top-10 per lei
18.38 –
Molto buona, invece, la manche di Guest: con il n°24 ottiene lo stesso tempo di Hector
18.37 –
Ritardo pesante di Stjernesund, che toglie a Gallhuber l’ultima piazza provvisoria

18.34 – Tviberg perde progressivamente e conclude nella parte bassa della graduatoria. Scese le prime 22 dello slalom Schladming
18.32 –
Buon finale di Holtmann, concludendo appena sopra il secondo di ritardo
18.29 –
Rast ritorna davvero bene dopo aver contratto il COVID-19: si piazza davanti a Liensberger, con il pettorale 19

18.28 – Popovic si difende bene ed entra in top-10, davanti a Mair
18.26 –
Buona partenza di Mielzynski, salvo perdere molto nella seconda parte della Planai
18.25 –
Mair perde molto nei settori centrali, contenendo il ritardo nel finale. Guida coloro che sono oltre il secondo di ritardo

18.21 – Dubovska inizia bene, poi commette un errore e perde almeno un secondo. Conclude appena davanti a chi l’ha preceduta; scese le prime 15 di questo slalom Schladming
18.20 –
Gallhuber toglie a St.Germain l’ultima posizione provvisoria, perdendo tanto soprattutto nella seconda metà della Planai (senza errori gravi)
18.17 –
Ottima prova di Moltzan, che si piazza a soli 5 centesimi dalla connazionale Shiffrin

18.15 – Huber è colei che perde di più nel tratto conclusivo, evitando comunque l’ultima posizione
18.14 –
Hector perde costantemente ma riesce a far meglio della canadese che l’ha preceduta
18.12 –
Buon inizio di St.Germain, poi accumula un pesante ritardo dal 2° intertempo al traguardo

18.11 – Gran manche di Nullmeyer, che conclude con lo stesso tempo di Holdener
18.09 – Subito due decimi di vantaggio da parte di Swenn Larsson, che poi inforca nel secondo settore
18.08 –
Errore a metà Planai per Liensberger, portandoselo sin fino al traguardo. Quasi otto i decimi di ritardo

18.07 – Holdener, al contrario, perde anche nel finale ma chiude davanti a Shiffrin. Distacchi ristretti
18.05 – Seconda inforcata consecutiva per Gisin, all’altezza del terzo intertempo
18.04 –
Duerr recupera nell’ultimo tratto (Vlhova non perfetta) e si piazza davanti alla statunitense

18.02 – Errore nel finale per Shiffrin e paga quattro decimi di ritardo
18.01 –
Planai davvero preparata bene. La slovacca conclude con il tempo di 45.28 (si parte sotto, rispetto alla partenza maschile)
17.00 – 
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta dello slalom Schladming, settimo appuntamento di specialità per questa CdM di sci alpino femminile 2021-2022. L’inizio della prima manche è confermato per le 18.00 e Vlhova partirà con il n°1; cinque le azzurre al via, tutto con pettorali superiori al trenta: 32 Della Mea, 33 Rossetti, 47 Mathiou, 48 Tschurtschenthaler, 53 Gulli

Leggi anche:  Australian Open 2022, i risultati degli italiani

Slalom Schladming 2022: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato lo slalom speciale a Kranjska Gora (Slovenia), la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2021-2022 si sposta nuovamente in Austria per la gara in programma sulla Planai, ossia lo slalom Schladming (un appuntamento inedito per le sciatrici, in una delle classiche per eccellenza del settore maschile). Alle ore 18.00 italiane è previsto l’inizio della prima manche e alle 20.45 avrà luogo la seconda; Petra Vlhova guida la classifica di disciplina, con duecentoquaranta punti di vantaggio sulla statunitense Mikaela Shiffrin (alla slovacca basterebbe un terzo posto per chiudere i giochi della Coppa di specialità, con due gare di anticipo). Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche dello slalom Schladming:

1-30

1 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
2 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
3 DUERR Lena 1991 GER Head
4 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol
5 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
6 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
7 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE Head
8 NULLMEYER Ali 1998 CAN Atomic
9 ST-GERMAIN Laurence 1994 CAN Rossignol
10 HECTOR Sara 1992 SWE Head
11 HUBER Katharina 1995 AUT Fischer
12 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol
13 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
14 GALLHUBER Katharina 1997 AUT Atomic
15 DUBOVSKA Martina 1992 CZE Voelkl

16 MAIR Chiara 1996 AUT Voelkl
17 MIELZYNSKI Erin 1990 CAN Atomic
18 POPOVIC Leona 1997 CRO Voelkl
19 RAST Camille 1999 SUI Head
20 NOENS Nastasia 1988 FRA Salomon
21 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Voelkl
22 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR Head

23 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol
24 GUEST Charlie 1993 GBR Fischer
25 SPORER Marie-Therese 1996 AUT Atomic
26 DANIOTH Aline 1998 SUI Stoeckli
27 AICHER Emma 2003 GER Head
28 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer
29 SAEFVENBERG Charlotta 1994 SWE Rossignol
30 SMART Amelia 1998 CAN Atomic

31-58

31 MEILLARD Melanie 1998 SUI Rossignol
32 DELLA MEA Lara 1999 ITA Salomon
33 ROSSETTI Marta 1999 ITA Head

34 STOFFEL Elena 1996 SUI Dynastar
35 HROVAT Meta 1998 SLO Salomon
36 CAPOVA Gabriela 1993 CZE Kaestle
37 LJUTIC Zrinka 2004 CRO Rossignol
38 O’BRIEN Nina 1997 USA Rossignol
39 RASK Sara 2000 SWE Rossignol
40 ANDO Asa 1996 JPN Atomic

41 HENSIEN Katie 1999 USA Rossignol
42 KOMSIC Andrea 1996 CRO Atomic
43 HUDSON Piera 1996 NZL Dynastar
44 GORNOSTAEVA Anastasia 1999 RUS Rossignol
45 HURT A.J. 2000 USA Head
46 ALEXANDER Kiara 2001 CAN
47 MATHIOU Sophie 2002 ITA Rossignol
48 TSCHURTSCHENTHALER Vera 1997 ITA Atomic

49 GOOD Nicole 1998 SUI Stoeckli
50 LAMURE Marie 2001 FRA Rossignol

51 LORENZ Bernadette 1998 AUT Voelkl
52 SHKANOVA Maria 1989 BLR Augment
53 GULLI Anita 1998 ITA Voelkl
54 POHJOLAINEN Rosa 2003 FIN Atomic
55 LACHEB Kenza 1998 FRA Salomon
56 HASUMI Konatsu 1992 JPN Salomon
57 OPLOTNIK Anja 2002 SLO
58 BRUNNER Stephanie 1994 AUT Atomic

Sci alpino femminile, slalom Schladming 2022: dove seguirlo in TV
Lo slalom Schladming sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN, Discovery+ ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •