Formula 1, Ecclestone shock: ” La Ferrari ha avviato i discorsi per una categoria alternativa”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui
SAO PAULO, BRAZIL - NOVEMBER 12: Sebastian Vettel of Germany driving the (5) Scuderia Ferrari SF70H on track during the Formula One Grand Prix of Brazil at Autodromo Jose Carlos Pace on November 12, 2017 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Bernie Ecclestone, in un’intervista rilasciata al The Guardian, avvisa Liberty sulla possibile esclusione della Ferrari dal Circus della Formula 1.

La minaccia della Ferrari è seria. In questi ultimi anni la Ferrari ha minacciato più volte di lasciare il circus della Formula 1 specialmente quando è entrata Liberty Media: la società americana e il team di Maranello hanno avuto diverse divergenze negli ultimi mesi per alcuni cambiamenti apportati al mondo della Formula 1 e Marchionne avrebbe minacciato di lasciare il circus. La minaccia, inizialmente, non è stata presa troppo sul serio dal team americano ma adesso dovrà prenderla con estrema serietà. Bernie Ecclestone, in un’intervista rilasciata al The Guardian, mette in guardia la società americana dal possibile addio della Ferrari: ” Alcune persone hanno in mente una nuova serie e proprio in tal senso Sergio ha avuto delle discussioni nelle ultime settimane. Se Marchionne si alza una mattina e decide di andare via la situazione diventa difficile per tutti. Blueff? Non credo. Penso di conoscerlo abbastanza bene e vi assicuro che non è un tipo che chiacchiera solamente. Se decide di far qualcosa, va avanti per la propria strada.”  Ecclestone mette in guardia la società americana dal possibile addio della rossa e lancia una bomba per una Formula 1 alternativa.

Leggi anche:  Enea Bastianini è Campione del Mondo Moto 2!

Una Formula 1 alternativa. L’idea di non vedere più la Ferrari correre in Formula 1 darebbe qualcosa di vuoto o incompleto al circus ed ecco che Ecclestone lancia la bomba. L’ex super Boss della FOM ha inoltre rivelato come tanti organizzatori siano arrabbiati per i costi di gestione e organizzazione degli eventi ragione per cui se la Ferrari riuscisse a creare una piattaforma solida e più economica, molti team lascerebbero Liberty per questo nuovo progetto: ” Se la serie avesse gli stessi elementi di quella di adesso e fosse meno costosa per i promotori, direi certamente di si.  Ferrari avrebbe un gran seguito e molte persone si unirebbero in questo progetto. Il fattore economico è fondamentale in uno scenario di questo tipo: alcuni organizzatori, ad esempio, sono arrabbiati per la quantità di denaro che pagano per confermare il proprio posto nel mondiale. Nel caso di un progetto parallelo cambierebbero posizione abbastanza rapidamente.” La minaccia diventa seria e Ecclestone lancia un’idea di una Formula 1 alternativa: il mondiale è alle porte e, se le cose non dovessero cambiare, potrebbe essere anche l’ultimo con la Ferrari in Formula 1.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: