Formula 1, test di Barcellona: terza giornata condizionata dalla neve

Pubblicato il autore: Aote Segui


Formula 1. Terzo giorno di test collettivi a Barcellona che si conclude sostanzialmente con un nulla di fatto.
Piloti e team si sono infatti svegliati sotto la neve; il circuito catalano era stato scelto proprio per garantire il regolare svolgimento delle prove necessarie ai team per preparare la prossima stagione, ma il meteo pazzo di questi ultimi giorni, oltre che il nostro Paese, ha finito col colpire anche la Spagna.
I vari Team, per tutta la giornata, sono stati molto più impegnati a pubblicare sui vari profili social immagini di pupazzi di neve, piuttosto che lavorare sulle monoposto

In attesa, ai box,  sono rimasti per tutto il giorno Kimi Raikkonen (Ferrari), Lewis Hamilton (Mercedes), Daniel Ricciardo (Red Bull), Fernando Alonso (McLaren), Nico Hulkenberg (Renault), Lance Stroll (Williams), Brendon Hartley (Toro Rosso), Sergio Perez (Force India), Romain Grosjean (Haas) e Marcus Ericsson (Suaber).
Il Campione del Mondo in carica era senza dubbio il  più atteso, specialmente dopo gli ottimi tempi segnati ieri dalla Ferrari di Sebastian Vettel.
Dopo un primo rinvio in mattinata hanno avuto il semaforo verde alle 12,ma nessuno è sceso in pista; troppo alto il rischio di uscire di pista e pregiudicare il lavoro che dovrebbe svolgersi domani. L’unico a mettere insieme dei giri è stato Alonso, poco rilevanti dal punto di vista cronometrico.
Dunque, tempo permettendo,tutto rinviato a domani.

Leggi anche:  Formula 1, dove vedere le qualifiche del GP Bahrain: diretta tv e streaming

 

  •   
  •  
  •  
  •