Formula 1, test di Barcellona: Raikkonen il più veloce, la Mercedes meglio nel passo gara

Pubblicato il autore: Aote Segui


Dopo gli ottimi tempi registrati ieri da Sebastian Vettel, la Ferrari si conferma la più veloce anche nell’ultimo giorno dei test di Barcellona.
Kimi Raikkonen, alla prima vera giornata di prove dopo il malessere dei giorni scorsi, ha sfiorato il record della pista, fissato ieri dal suo compagno di squadra: 1’17″221 il miglior tempo del finlandese, molto vicino al 1’17”182 del tedesco. Le prestazioni di Raikkonen, ottenute con gomme hyper soft, confermano la velocità della monoposto del Cavallino.
Così come ieri l’efficienza della power unit Ferrari è confermata dalle ottime prestazioni della Haas, che ottiene il secondo miglior tempo della mattinata con Grosjean, poi quinto in serata.
Conferme anche per la Toro Rosso motorizzata Honda, che con Hartley ottiene il terzo tempo, sempre nella prima parte dei lavori, per poi scendere al settimo nel pomeriggio.

Leggi anche:  Mick Schumacher e il primo match point per diventare Campione del Mondo F2. Ecco le possibilità

Più indietro  in graduatoria le due Mercedes di Hamilton e Bottas: per l’inglese miglior crono in 1’19”464, che sarà ala fine l’undicesimo di giornata ma quello che impressiona della monoposto del campione del mondo, e del suo compagno di squadra finlandese, in azione nel pomeriggio, è il passo gara, costantemente intorno all’ 1’20”, ma con gomme medie, quindi meno prestazionali.
Da segnalare anche una uscita di pista della Sauber Alfa Romeo di Leclerc,senza conseguente per il pilota, che ha però causato danni alla macchina.
Tra le altre monoposto viste oggi in pista la Red Bull di Ricciardo, la Wiliams di Sirotkin, la Force India di Ocon.
Da segnalare nel pomeriggio la riscossa delle motorizzate Renault; Alonso, con la Mclaren, dopo i problemi della mattinata, chiude al secondo posto, scendendo sotto il muro dell’1’18”, seguito da Carlos Sainz.

Leggi anche:  Mick Schumacher e il primo match point per diventare Campione del Mondo F2. Ecco le possibilità

Chiusi i test sul circuito spagnolo le squadre chiudono le valigie e si preparano alla trasferta australiana; il 25 Marzo scatta il Mondiale.

  •   
  •  
  •  
  •