Tourist Trophy 2018, Michael Dunlop dà l’addio a Suzuki e firma con Tyco BMW

Pubblicato il autore: Davide Curti Segui

Uno dopo l’altro tutti i tasselli del puzzle del Tourist Trophy 2018 stanno trovando il loro posto. Dopo il passaggio di John Mc’Guinness – 23 vittorie e 44 podi per lui sull’Isola di Man – in Norton e quello di Ian Hutchinson nel team Honda Racing, è Michael Dunlop a rimescolare nuovamente le carte sul tavolo della Road Race più famosa nel mondo delle due ruote. Il suo divorzio con Hawk Suzuki dopo un solo anno, vincente, è clamoroso.
Il pilota nord-irlandese, vincitore dell’ultima edizione del Senior TT in sella alla nuova Suzuki GSX-R 1000, ha deciso, secondo quanto riportato dal portale specializzato Motorcycle News UK, di non rinnovare il proprio contratto con il team Hawk Suzuki Racing e di firmare per Tyco BMW, alla ricerca di un top rider cui affidare la propria moto. Non sono chiare le ragioni per cui Michael Dunlop abbia deciso di sciogliere dopo un solo anno il proprio rapporto con la casa di Hamamatsu, ma sembrerebbe, secondo alcune indiscrezioni, che il pilota di Bellymoney nutrisse seri dubbi sullo sviluppo della GSX, ragione che lo avrebbe indotto a scegliere di tornare in sella alla mille tedesca.

Già, perchè di ritorno si tratta. Il matrimonio tra Michael Dunlop e la BMW era stato di quelli felici e pieno di zeppo di date da ricordare: proprio l’asso nord-irlandese nel 2014 aveva riportato al successo sull’Isola di Man la casa di Monaco dopo 75 anni di oblio, vincendo in quell’anno sulla S 1000 RR il Senior TT, il Superbike TT e il Superstock TT. Anche il record assoluto tuttora vigente nei 60,73 Km del Mountain è stato siglato da Michael Dunlop nel 2016 alla media di 215.591 Km/h, proprio con la moto del team Tyco BMW a ulteriore riprova dell’elevata competitività del pacchetto. Per completezza di informazione apprendiamo sempre da Motorcycle News UK che il 28enne britannico parteciperà alla classe Lightweight in sella all’italiana Paton. Nuove pagine nella storia dei successi del TT si apprestano quindi ad essere scritte.

  •   
  •  
  •  
  •