MotoGP, Ktm ufficializza Johann Zarco per la prossima stagione

Pubblicato il autore: Davide Curti Segui

Ormai è ufficiale. Il francese Johann Zarco, attualmente in forza al team Yamaha Tech3, passerà nella prossima stagione in Ktm, come pilota ufficiale della casa austriaca. Ad ufficializzare la voce, che già da settimane girava nel paddock della MotoGP, il direttore del reparto Ktm Motorsports, Pit Beirer. Nel mondiale 2019 Zarco andrà ad affiancare lo spagnolo Pol Espargarò, che con la casa austriaca ha da poco rinnovato il suo contratto fino al 2020.
Queste le parole di Beirer: “Con Zarco abbiamo sempre avuto buoni rapporti. Lo abbiamo seguito sin dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup, e lo abbiamo supportato in Moto2 attraverso il nostro team manager Aki AJo. Abbiamo anche sempre avuto un buon rapporto con il suo manager, Laurent Fellon. Se Zarco non avesse constatato la nostra competitività – puntualizza Beirer – non avrebbe scelto di venire da noi. Il nostro obiettivo è quello di mantenerlo al livello attuale di competitività, se non addirittura superiore”.

La casa austriaca si è quindi assicurata le prestazioni di un pilota talentuoso e ormai maturo, che lo scorso anno, nella stagione di esordio in MotoGP, ha chiuso al sesto posto della classifica mondiale, salendo per tre volte sul podio. Il matrimonio sembra destinato ad essere di quelli interessanti, anche se il lavoro da fare sulla RC16 per assicurare al due volte campione del mondo della Moto2 la possibilità di poter battagliare con i migliori, è di quelli importanti. Con Zarco si colloca quindi un tassello importante nel puzzle che compone squadre e piloti del prossimo mondiale. Vedremo chi sarà il prossimo a cambiare casacca: il maggiore indiziato al momento è Jorge Lorenzo.

  •   
  •  
  •  
  •