Formula 1, McLaren: si dimette il ds Eric Boullier

Pubblicato il autore: Veronica Mandala Segui

 

(Photo by David Ramos/Getty Images scelta da SuperNews)

Forte scossone in Formula 1. Eric Boullier si è dimesso da direttore sportivo della McLaren. Lo ha reso noto la stessa scuderia inglese, alle prese con la rifondazione di un team lontano anni luce da quello vincente. Al posto di Boullier l’ex campione di Indycar Gil de Ferran, mentre Andrea Stella ricoprirà la carica di nuovo Direttore delle prestazioni, responsabile quindi delle operazioni in pista. Da segnalare la nomina di Simon Robert a supervisione della produzione, ingegneria e logistica.

Boullier era entrato a far parte della McLaren nel 2014 e ne ha condiviso uno dei periodi più tristi: infatti McLaren non vince una gara dal 2012 e non conquista un podio da oltre 4 anni. “Sono davvero orgoglioso di aver lavorato con un team splendido negli ultimi 4 anni ma riconosco è il momento giusto per dimettermi”, ha dichiarato l’ex ds, augurando “il meglio a tutti in McLaren per il resto della stagione e per il futuro”.

Leggi anche:  Enea Bastianini è Campione del Mondo Moto 2!

Formula 1, la posizione di Zak Brown

L’amministratore delegato della McLaren Zak Brown ha commentato così le dimissioni di Boullier: “Le prestazioni della MCL33 nel 2018 non sono corrisposte alle aspettative in McLaren, di nessuno, specialmente dei nostri fedeli tifosi“. Le cause degli insuccessi della scuderia inglese, secondo l’ad, sono di natura sistemica e strutturale e per tale motivo è opportuno un radicale cambiamento.

  •   
  •  
  •  
  •