F1, la Williams ufficializza il giovane Russell. In arrivo anche Ocon?

Pubblicato il autore: Damir Cesarec Segui

Formula 1 GP Monza – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Inizia a prendere forma la startlist dei piloti della Williams per il prossimo Mondiale di Formula 1. La scuderia di Grove ha infatti annunciato l’ingaggio del giovane George Russell, il quale ha firmato un contratto pluriennale e il prossimo 17 marzo a Melbourne farà così il suo debutto nel circus. Il 20.enne britannico è campione in carica della GP3 ed è attualmente in testa al campionato di F2 con 37 punti di vantaggio su Alexander Albon a una gara dal termine della stagione (nell’ultimo Gran Premio ad Abu Dhabi ci saranno in palio 48 punti). Ma soprattutto Russell può già vantare una certa esperienza al volante di una monoposto di F1. Dal gennaio 2017 è infatti junior driver della Mercedes, con la quale ha già effettuato quattro test e disputato due sessioni di prove libere a bordo della Force India. Da quest’anno è invece il terzo pilota del team di Brackley.
“Abbiamo sempre cercato di promuovere e far crescere giovani talenti e George si adatta perfettamente a questo disegno – ha sottolineato il team principal aggiunto Claire Williams -. E’ un pilota già molto apprezzato all’interno del paddock, e il suo percorso lo stiamo già osservando da un po’ e siamo convinti che sia il profilo giusto per la nostra squadra visto l’impegno, la passione e la dedizione dimostrati finora”.

Russell ritroverà in pista il suo connazionale, nonché rivale quest’anno in F2, Lando Norris, che correrà con la McLaren.
“Entrare a far parte di un team storico come la Williams è per me un grande onore – ha detto entusiasta -. La F1 è il sogno di una vita: seguo le gare sin da quando ero piccolo e ora mi sembra quasi surreale far parte della griglia al fianco di piloti che ho ammirato per così tanto tempo. Voglio ringraziare Claire Williams e tutti coloro che hanno avuto fiducia in me, così come Toto Wolff e tutto il team Mercedes per il loro supporto negli anni della GP3 e della F2. Non vedo l’ora di fare i miei primi passi da pilota di F1. A Melbourne inizierà per me un lungo ed entusiasmante viaggio”.

Resta ora da capire chi affiancherà il giovane pilota inglese. Lance Stroll è in procinto di passare alla Force India, dopo che in estate suo padre Lawrence aveva rilevato la scuderia anglo-indiana, mentre Sergej Sirotkin, stando ai rumors che trapelano da Grove, non dovrebbe venire riconfermato. A questo punto si fa sempre più insistente il nome di Esteban Ocon, in uscita dalla Force India dove è stato chiuso da Sergio Perez e dall’arrivo di Stroll.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  La F1 contro i cambiamenti climatici. Jean Todt: "A breve annuncio sull'idrogeno"