Formula 1, ufficiale il ritorno del GP d’Olanda nel 2020

Pubblicato il autore: Alessandro Giolli Segui

Le voci su un possibile ritorno nel calendario del Gran Premio d’Olanda sono state confermate. Dal prossimo anno infatti, il circuito di Zandvoort tornerà a far parte del circus della Formula 1 e prenderà il posto di Montmelò (Barcellona). L’ultimo GP nei paesi risale al lontano 1985 dove vinse per l’ultima volta in carriera la leggenda Niki Lauda, sul podio salirono anche Alain Prost, suo compagno di squadra all’epoca, e il grande Ayrton Senna sulla Lotus-Renault. Il circuito, lungo 4.307 metri, si trova vicino alla cittadina di Zandvoort, una località balneare del mare del Nord. I piloti non avranno vita facile perché potrebbero incappare in alcune insidie tra cui la sabbia e il forte vento che di solito è protagonista principale in Olanda, sopratutto vicino al mare.

La notizia di un ritorno di questo Gran Premio era già stata data per sicura nei giorni scorsi, alle porte della gara di Barcellona, protagonista della Formula 1 ancora 2 giorni per i test che potrebbero dare risvolti significativi in casa Mercedes ma sopratutto in casa Ferrari, cercando di salvare una stagione che sembra essere quasi compromessa. Adesso staremo a vedere come sui piloti della massima categoria il prossimo anno affronteranno le insidie presenti e passate del circuito “marittimo” olandese.

  •   
  •  
  •  
  •