Ferrari, Binotto: “Sainz nuovo campione del mondo”

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

Sainz da qualche settimana è il nuovo pilota della Ferrari dopo l’addio del tedesco Sebastian Vettel a causa del mancato accordo con la scuderia di Maranello. Lo spagnolo, quindi, la prossima stagione sarà al fianco di Charles Leclerc, per una Ferrari che ha scelto la strategia di puntare su piloti giovani. A proposito dei due piloti Ferrari è intervenuto Mattia Binotto, Team Principal del cavallino, ai microfoni di Marca, quotidiano spagnolo, dove ha dichiarato le sue sensazioni su Carlos Sainz: “Presto potrà diventare campione del mondo“.

Carlos Sainz – Il nuovo pilota della Ferrari prenderà il posto di Vettel nella stagione 2021, al fianco di Leclerc e Binotto si sente convinto della scelta di puntare sul pilota spagnolo: “È un pilota giovane e noi siamo una squadra giovane che sta cercando un lungo ciclo con piloti giovani e allo stesso tempo esperti, questo è importante. Carlos è un gran lavoratore, intelligente e veloce, e soprattutto capisce qual è lo spirito della Ferrari“. Il Team Principal della scuderia di Maranello poi continua: “Penso che il primo anno sarà più complicato, perché deve prima capire la macchina e conoscere la squadra, ecco perché non abbiamo firmato un contratto di un anno con lui, ma sono sicuro che è molto veloce: presto potrà diventare campione del mondo“.

Charles Leclerc – Non potevano mancare parole sul pupillo di casa Ferrari, ovvero Leclerc, che è riuscito a conquistare il cuore dei tifosi nell’ultima stagione disputata dalla Rossa: “Abbiamo investito molto in Charles, sì, molti anni, da F3, F2 e ora in F1, dove il processo continua e speriamo che quest’anno sia ancora più forte del passato e ancora di più in futuro” afferma Binotto che poi continua: “Charles è un pilota su cui la Ferrari può puntare in futuro, può diventare il pilota più forte della storia della F1” conclude Binotto.

  •   
  •  
  •  
  •