Gran Premio del Giappone in MotoGp salta: solo Europa

Pubblicato il autore: VERONICA RUSSOMANDO Segui

Il Gran Premio della MotoGp in Giappone non ci sarà e’ arrivata la comunicazione ufficiale.
Dopo la cancellazione di Australia e Gran Bretagna salta anche la tappa Giapponese.

Quest’anno per la prima volta dal 1986 non si disputerà il gran premio del Giappone della motoGp. L’organizzazione della MotoGp sta lavorando duramente per riprendere l’attivita’ Agonistica il prima possibile e garantendo la massima sicurezza. Ora l’obiettivo primario di tutti è ripartire con le gare, ma farlo nella maniera più idonea. Entro le prossime due settimane dovrebbe arrivare il calendario definitivo con i circuiti designati per il Mondiale.
intanto, dopo un confronto tra Fim e Dorna, che si sono avvalsi del parere di Irta e Msma e’ stato deciso che fino a meta’ Novembre gli eventi della MotoGp si terranno in Europa, programmando quelli fuori Europa dopo questa data, pertanto sarebbe troppo tardi per riuscire a inserire anche il Gran Premio del Giappone.
Queste le parole di Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, intervenuto per annunciare la decisione:
“E’ con grande tristezza che annunciamo la cancellazione del Gp del Giappone sul circuito di Motegi, che è davvero unico. Il che significa che non avremo un Gp giapponese in calendario per la prima volta dal 1986”, ha detto Carmelo Ezpeleta, ceo di Dorna Sports.
Il Gran Premio del Giappone e’ evento molto particolare su un circuito affascinante ed e’ per questo che era sempre stato inserito nella programmazione annuale delle gare dal 1986.
Resta pertanto una grande incognita la stagione delle Moto, la cui organizzazione continua incessantemente e con massimo sforzo da parte di tutti per richiamare al più presto tutti gli appassionati e poter finalmente vedere la bandiera del via!!

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  F1, ecco perchè l'Alpine potrà far bene nel 2021 ma soprattutto per il 2022