MotoGP, stagione 2021: Marquez in LCR, Espargaro in Honda HRC

Pubblicato il autore: Fosco Taccini


Proprio in queste ore è stato ufficializzato il passaggio di Alex Marquez in LCR.
In riferimento al cambio di team Alex Marquez ha dichiarato di essere “molto orgoglioso di annunciare il mio rinnovo con Honda. HRC mi ha dato l’opportunità di arrivare in MotoGP e sono felice di entrare a far parte del Team LCR alla fine del 2020 e di competere in una grande squadra con una grande esperienza“. Infine, il fratello di Marc, oltre a ringraziare HRC, ha rivolto un pensiero al nuovo team “LCR per la fiducia che hanno riposto” in lui; e ha sottolineato che proseguirà a lavorare “duramente per ripagare la loro fiducia con i risultati“.

MotoGP, mercato pilota per la stagione 2021

In vista della ripresa del Motomondiale in questo week end a Jerez in Spagna. Incomincia a delinearsi la composizione dei team per la stagione 2021. Pol Espargaro entrerà a far parte del team ufficiale Honda, e prenderà il posto di Alex Marquez. Questo è quanto emerge da un comunicato ufficiale diffuso dalla Honda Racing Corporation in queste ore. Espargaro ha firmato un contratto della durata di due anni con il team. Mentre, Alex Marquez, al termine della stagione, entrerà a far parte della LCR, il team satellite della Honda affidato a Lucio Cecchinello.

La vicenda di Cal Crutchlow in MotoGP

In uno dei due comunicati diffusi dalla Honda, viene dato spazio a una serie di ringraziamenti per il lavoro svolto dal pilota inglese Cal Crutchlow, in qualità anche di sviluppatore. Da quanto riportato dal testo del comunicato appare chiaro che potrebbe essere proprio Crutchlow a lasciare la sella nel team LCR per fare entrare Alex Marquez. Il pilota inglese, stando a questi possibili sviluppi, potrebbe entrare nel team Aprilia RS-GP.

  •   
  •  
  •  
  •