F1, GP Toscana Ferrari 1000: gli appuntamenti del weekend e i segreti del circuito del Mugello.

Pubblicato il autore: Francesca Manes Segui


F1, GP Toscana Ferrari 1000 | Questo weekend per la prima volta il circus della Formula 1 approderà sul circuito del Mugello, in Toscana. Una pista molto amata dagli appassionati della MotoGp che si prepara ad ospitare il secondo appuntamento italiano della stagione 2020 della F1. Sarà un gran premio speciale per la Scuderia Ferrari che potrà celebrare il gp numero mille della sua storia sul tracciato di sua proprietà. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di motori che sarà il primo dell’anno ad essere aperto al pubblico, ma che sarà visibile anche in tv sul canale 207 Sky Sport F1 HD e in chiaro su TV8.

F1, GP Toscana | La storia e le caratteristiche del Mugello Circuit.

L’autodromo internazionale del Mugello si trova a circa trenta chilometri da Firenze, precisamente a Scarperia e San Pietro. E’ circondato da un paesaggio naturalistico mozzafiato ed è quasi immerso nelle dolci, incontaminate colline toscane. Fu costruito nel 1972 per volontà dall’Automobile Club di Firenze e inaugurato due anni dopo, nel 1974. Sorge a poca distanza dal celeberrimo circuito stradale del Mugello che ospitò le gare motoristiche dal 1914 al 1970. L’autodromo appartiene alla Ferrari dal 1988 e ospita competizioni motociclistiche e automobilistiche, tra le quali spicca il Gran premio d’Italia della Motogp.

Le caratteristiche della pista.

Il tracciato è lungo 5245 metri e si compone di quindici curve tutte diverse tra loro da percorrere a medio-alta velocità. Presenta un lungo rettilineo in salita di quasi 1 Km che spingerà le vetture di F1 ha mostrare tutta la potenza delle loro Power Unit. Un tracciato molto tecnico che richiederà massima concentrazione ai piloti in pista. Domenica in gara sono previsti 59 giri. Probabilmente le squadre sceglieranno per le monoposto un assetto aerodinamico a carico medio alto non troppo dissimile da quello usato a Barcellona. E’ un gran premio che non ha precedenti storici quindi per la scelta delle mescole da portare la Pirelli ha optato per le C1 Bianche, le C2 Medium e le C3 Soft.

F1, GP Toscana | Tutti gli orari e dove seguire il gp in diretta.

Sarà un gran premio importante per la Scuderia Ferrari che festeggerà i suoi “primi” 1000 gp  e potrà farlo con un pubblico contingentato. Dopo l’apertura a medici, infermieri e protezione civile avvenuta in via eccezionale a Monza, il Mugello sarà il primo GP con pubblico pagante. Sono stati messi in vendita, inizialmente ad un prezzo esorbitante poi dimezzato, tremila biglietti. Tutto è stato predisposto nel massimo rispetto delle norme di sicurezza ant-Covid. La Ferrari indosserà per l’occasione una livrea celebrativa e porterà qualche aggiornamento tecnico. Questa storica ricorrenza cade in un annata complicatissima per il Cavallino Rampante che sta vivendo uno dei momenti più bui della sua storia recente. Dopo Spa e il doppio ritiro di Monza, la situazione in casa Ferrari sembra sempre più nera e di difficile risoluzione. La monoposto non è competitiva, né affidabile e la gara del Mugello non sarà facile da affrontare. Monza, però, ci ha mostrato che anche la Mercedes può commettere degli errori. L’errore commesso ai box e la conseguente penalità inflitta a Hamilton hanno stravolto l’esito della gara regalando agli spettatori puro spettacolo e un sorprendente podio. Chissà che il Mugello non regali altrettanti colpi di scena. Di seguito tutti gli orari e dove seguire il gp in diretta:

Canale 207 Sky Sport F1 HD

Venerdì 11 Settembre
Prove libere 1 ore 11.00-12.30
Prove Libere 2 ore 15.00-16.30
Sabato 12 Settembre
Prove Libere 3 ore 12.00-13.00
Qualifiche ore 15.00
Domenica 13 Settembre
Gara ore 15.10

Tv 8 diretta in chiaro

Sabato 12 Settembre
Qualifica ore 15.00
Domenica 13 Settembre
Gara ore 15.10

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: