McLaren, Norris e Sainz: “Potevamo essere 1-2 posizioni in avanti sulla griglia”

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

I due piloti McLaren Lando Norris e Carlos Sainz hanno commentato le qualifiche del GP di Imola che li ha visti concludere rispettivamente al nono e al decimo posto

“La sessione è stata molto combattuta soprattutto nel Q2 sono riuscito a stare davanti a Perez solo di un centesimo perché ho fatto un casino al secondo giro. Quindi lui mi è arrivato più vicino di quanto avrei voluto, ma è stato divertente e questa è una bella pista nella quale guidare. Forse avremmo potuto essere uno o due posizioni avanti, ma sarebbe stato necessario un giro molto buono, gli aggiornamenti però hanno funzionato in modo positivo. Oggi la macchina andava bene e mi sentivo a mio agio. Le due Alpha Tauri sono state veloci qui e sono davanti, ma potremmo andare su un’altra pista e loro sarebbero dietro
Qualifica tormentata per Sainz : “Non mi sentivo a mio agio nel Q1, ma poi ho trovato il mio ritmo e siamo entrati nel Q3, dove però avevo solo un set di gomme nuove, mentre gli altri ne avevano due, non è stato l’ideale. Siamo un po’ più lontani di quanto vorrei perché l’Alpha Tauri ha quasi quattro decimi su di noi e la Renault pure, quindi ci sono dei ‘compiti a casa’ da fare. Gara? Se ci avessero battuto di un decimo in gara si potrebbe compensare, ma di tre o quattro è troppo. Anche così ci proveremo come sempre. Non siamo stati troppo a nostro agio con la macchina e speriamo che domani con il carico di benzina da gara potremo andare meglio

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Formula 1, ecco il futuro di Sergio Perez