Mercedes, Bottas: “Sapevo di dover migliorare nell’ultimo tentativo e sono riuscito a trovare quei due piccoli decimi che erano necessari”

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Ai microfoni di Sky Sport F1 Valtteri Bottas ha commentato la sua qualifica ad Imola che lo ha visto conquistare la pole position numero quindici della sua carriera
“Bisogna sempre lottare per la pole,non è mai facile. Mi piace molto questa pista,quando puoi spingere al massimo è davvero bellissima. Sapevo di dover migliorare nell’ultimo tentativo e sono riuscito a trovare quei due piccoli decimi che erano necessari. E’ una bellissima sensazione quando ci riesci. Ora però bisogna togliersela di dosso e pensare a domani. Ho lavorato molto bene a curva 2 e 3,l’ho azzeccata alla perfezione. Faticavo anche nell’ultima curva,avevo instabilità nella vettura,però nell’ultimo giro sapevo che dovevo dare tutto. Ho preso i rischi giusti ed è andata bene. Sarà bella lotta domani,Lewis e Max mi daranno la caccia domani in partenza. Ma è il punto migliore da dove partire

La griglia di partenza del GP dell’Emilia Romagna

 

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:13.609 6
2 Lewis HAMILTON Mercedes+0.097 6

 

3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.567 5

 

4 Pierre GASLY AlphaTauri+0.893 5

 

5 Daniel RICCIARDO Renault+0.911 6

 

6 Alexander ALBON Red Bull Racing+0.963 6

 

7 Charles LECLERC Ferrari+1.007 5

 

8 Daniil KVYAT AlphaTauri+1.087 5

 

9 Lando NORRIS McLaren+1.205 5

 

10 Carlos SAINZ McLaren+1.302 6

 

11° Perez (Racing Point BWT Mercedes) 1:15.061 (S)

 

12° Ocon (Renault) 1:15.201 (S)

 

13° Russell (Williams Mercedes) 1:15.323 (S)

 

14° Vettel (Ferrari) 1:15.385 (S)

 

15° Stroll (Racing Point BWT Mercedes) 1:15.494 (S)

 

Elimination Zone

 

16° Grosjean (Haas Ferrari) 1:15.918 (S)

 

17° Magnussen (Haas Ferrari) 1:15.939 (S)

 

18° Raikkonen (Alfa Romeo Racing Ferrari) 1:15.953 (S)

 

19° Latifi (Williams Mercedes) 1:15.987 (S)

 

20° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) 1:16.208 (S)

 

 

  •   
  •  
  •  
  •