MotoGP: cancellato il GP di Thailandia

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

MotoGP

MotoGP adesso è ufficiale: il Gran Premio di Thailandia non si disputerà. La gara, prevista per il prossimo mese di ottobre, non potrà svolgersi a causa dell’epidemia di Covid19. Nel Paese asiatico la situazione è peggiorata negli ultimi giorni. Nella sola giornata di ieri si sono registrati oltre 13.000 nuovi contagi, e quindi le autorità competenti hanno deciso di correre ai ripari, cancellando l’evento.

MotoGP Thailandia: la nota ufficiale

La triste decisione è stata presa dalle autorità competenti che hanno diramato, la seguente nota che recita: “La FIM, l’IRTA e la Dorna Sports sono rammaricate nell’annunciare la cancellazione dell’OR Thailand Grand Prix, che si sarebbe dovuto svolgere al Chang International Circuit dal 15 al 17 ottobre. Nonostante i migliori sforzi di tutte le parti coinvolte, la pandemia di Covid-19 in corso e le conseguenti restrizioni hanno obbligato alla cancellazione dell’evento. Il Campionato del Mondo FIM MotoGP non vede l’ora di tornare a correre davanti alla folla incredibilmente appassionata di Buriram nel 2022. Al momento è allo studio un circuito in sostituzione ed eventuali aggiornamenti verranno pubblicati non appena disponibili”. E questo è soltanto l’ultimo colpo di scena, in un motomondiale che potrebbe passare alla storia. Infatti Fabio Quartararo attualmente guida la classifica generale, e se dovesse vincerla, si tratterebbe del primo francese ad imporsi, in tutta la storia della MotoGP.

  •   
  •  
  •  
  •